L’aspiratore nasale è la miglior soluzione per liberare il naso di bimbi e neonati e permettere loro di respirare correttamente. Ogni mamma sa quanto sia importante tenere un nasino pulito, ma sa anche quanto sia complicato farlo in maniera adeguata soprattutto durante i primi mesi di vita. Vediamo quali sono i migliori aspiratori nasali e quale scegliere in base alle proprie esigenze.

 

Utilizzare un aspiratore nasale consente di scongiurare l’eventuale rischio di contrarre infezioni quali raffreddori, otiti o bronchiti. Questo utilissimo strumento, infatti, in pochi secondi, libera il naso chiuso del piccolo dal muco in eccesso e dalle secrezioni nasali.

Il funzionamento di questo oggetto è molto semplice: riuscendo a penetrare nelle narici, anche se molto piccole, consente di liberarle senza che il bambino debba in qualche modo collaborare.

La pulizia deve essere praticata periodicamente per consentire al piccolo di respirare meglio, in particolare qualora fosse presente uno stato di congestione nasale e, in special modo, durante i suoi primi 3 mesi di vita. I migliori aspiratori nasali possono inoltre essere utilizzati a partire dal primo giorno di vita del bambino, purché abbiano la dicitura “0+” contrassegnata sulla confezione.

 

Come scegliere un aspiratore nasale: tipologie e caratteristiche

Per decretare quale sia il miglior aspiratore nasale per bambini è necessario scandagliare la varietà tipologie, che sono sostanzialmente quattro:

  • Aspiratore nasale a bocca, che sfrutta l’azione diretta del genitore per aspirare muco e secrezioni dai seni nasali del bambino. È costituito da un beccuccio in silicone da inserire nel naso del bambino al quale è collegato un tubo che il genitore sfrutterà per aspirare per brevi sessioni ripetute. Tra i vantaggi di questa categoria di prodotto si contano la delicatezza della procedura, l’economicità della soluzione e l’igiene garantita dai beccucci usa e getta. Molti genitori ritengono, tuttavia, molto complicato tenere tranquillo il piccolo durante l’operazione.
  • Aspiratore nasale a bulbo, la soluzione più semplice in assoluto. Grazie alla pompetta sull’estremità da impugnare, il muco viene assorbito in maniera semplice e veloce. È una tipologia di prodotto economica, facile da pulire, ma che può spaventare il bambino per l’aspirazione piuttosto violenta.
  • Aspiratore nasale a batteria ed elettrico, che consente di operare rapidamente e senza troppi intoppi e risulta essere un’ottima soluzione immediata per i bambini particolarmente irrequieti. È sufficiente, infatti, premere un pulsante per far sì che l’oggetto entri in funzione auto aspirante: comodo anche per viaggiare, specialmente nella variante a batteria, è piuttosto costoso con prezzi che vanno dai 50 ai 100 euro.
  • Aspiratore nasale aspirapolvere, un’innovazione rivoluzionaria che lavora come quello a bocca, sostituendo una comune aspirapolvere al genitore grazie all’utilizzo di un adattatore specifico. Il punto a sfavore di questa tipologia di prodotto sta nel fatto che non tutti gli aspirapolveri presenti in commercio risultano compatibili con questa soluzione, in particolare gli elettrodomestici più datati.

A prescindere dal modello e dalla tipologia, i migliori aspiratori nasali sono tutti formati da componenti come:

  • Beccuccio anatomico da inserire nelle narici del bambino. È una parte molto morbida e flessibile che non procura danni al naso né alle mucose.
  • Serbatoio, la parte nella quale va ad accumularsi il muco che può essere di dimensioni molto diverse tra loro. Nell’aspiratore nasale a bocca è incluso anche un piccolo filtro assorbente che contiene il muco.
  • Tubicino, presente in particolare nei modelli autoaspiranti. È un tubicino flessibile che rende costante l’eliminazione del muco che viene portato direttamente all’imboccatura, la parte che sta nella bocca del genitore.

 

Come si usa l’aspiratore nasale?

L’ utilizzo è differente in base alla tipologia. Gli aspiratori a pompetta, solitamente, risultano essere i più semplici e immediati da utilizzare: è sufficiente far uscire l’aria dal serbatoio strizzando la pompetta, inserire il beccuccio nelle narici del bambino e rilasciarla per assorbire. Per molti genitori questa è la miglior tipologia di aspiratore nasale, ma occorre specificare che per ottenere risultati soddisfacenti è necessario ripetere la stessa operazione più volte.

Un buon aspiratore nasale elettrico, ad esempio, ha dalla sua parte la comodità di eseguire l’aspirazione in maniera automatica, dopo aver schiacciato l’apposito pulsante di avviamento. Se al bambino, tuttavia, non dovesse piacere molto il rumore elettrico, un buon aspiratore nasale a bocca può risultare più funzionale e meno traumatico: una volta inserito il beccuccio nella narice e l’imboccatura nella bocca del genitore, attraverso la modulazione dell’aria, il genitore potrà iniziare ad aspirare.

Alcuni aspiratori includono inoltre nella confezione dei flaconi di fisiologica da sfruttare prima di procedere con l’aspirazione, molto utili per ammorbidire il muco e rendere il procedimento più semplice.

 

Durata e manutenzione

Dopo ogni utilizzo, è indispensabile procedere con un lavaggio accurato e una sterilizzazione minuziosa per eliminare virus e batteri. A chi opta per un aspiratore nasale a batteria o elettrico consigliamo di consultare le istruzioni presenti nella confezione per non rischiare di comprometterne la funzionalità a causa del contatto con l’acqua. Alcuni modelli forniscono in dotazione delle spazzole apposite per facilitare l’operazione di pulizia.

 

Top10: i migliori aspiratori nasali per praticità ed efficienza

Da questa panoramica, risulta evidente che la risposta a quale sia il miglior aspiratore nasale dipende da diversi fattori: budget, esigenze dei genitori ed esigenze del bambino.

Per quanto riguarda il prezzo, in commercio si trovano prodotti che vanno dai 5€ ai 140€ circa e le migliori marche sono Chicco, MioBebee, NosiBoo, Little Martin’s Drawer, Bébé Confort e Novartis.

Di seguito, per aiutarvi a scegliere il migliore, la selezione di quelli che sono i migliori in assoluto per funzionalità, efficienza e rapporto qualità prezzo.


#1

Nosiboo Pro

Nosiboo Pro

Prezzo EUR 139,00

  • Regolabile in base all’età del neonato o del bambino
  • Consigliato dai pediatri
  • Delicato
  • Facile da pulire
  • Senza BPA


#2

Miobebe Aspiratore Nasale

Miobebe Aspiratore Nasale

Prezzo EUR 42,78

  • Per bambini da 0 a 3 anni
  • Aspirazione rapida
  • Facile da usare
  • Funziona con due batterie AA per un totale di 1000 aspirazioni
  • Anallergico
  • Fornito con 3 beccucci in silicone e un astuccio


#3

Little Martin's Aspiratore Nasale

Little Martin’s Aspiratore Nasale

Prezzo Non disponibile

  • Certificato FDA
  • Fornito con due ugelli intercambiabili di diverse dimensioni e un tagliaunghie omaggio
  • Pratico e maneggevole
  • Impermeabile
  • Funziona con due batterie AA


#4

Benny Aspiratore Nasale da Aspirapolvere

Benny Aspiratore Nasale da Aspirapolvere

Prezzo EUR 19,90

  • Senza BPA, realizzato in plastica atossica
  • Smontabile e interamente lavabile
  • Fornito con due teste aspiranti di dimensioni diverse
  • Scovolino per una pulizia naso più rapida
  • Aspirazione massima 0,2 bar


#5

Naspirapolvere Arianna Baby Vac

Naspirapolvere Arianna Baby Vac

Prezzo EUR 17,87

  • Aspiratore nasale da aspirapolvere
  • Rapido igienico per neonati
  • Contiene una pompetta, un tubo di raccordo e un adattatore universale per aspirapolvere
  • Si regola in maniera automatica
  • Sterilizzabile
  • Approvato dal Ministero della Sanità


#6

Bubzi Co Aspiratore Nasale

Bubzi Co Aspiratore Nasale

Prezzo EUR 14,97

  • Libera le vie respiratore in 30 secondi
  • Bordo di sicurezza per non far male al bambino
  • Lavabile con acqua tiepida e un detergente
  • Compatto
  • Senza BPA


#7

Nosiboo Eco

Nosiboo Eco

Prezzo EUR 13,50

  • Per bambini da 0 a 4 anni
  • Beccuccio anatomico senza BPA
  • Compatto e ideale per viaggiare
  • Non irrita la mucosa nasale
  • Design brevettato senza filtro


#8

Bébé Confort 30307900

Bébé Confort 30307900

Prezzo EUR 7,95

  • Utilizzabile sin dalla nascita
  • Senza Pile
  • Fornito con 2 scovolini per la pulizia.
  • Corpo translucido
  • Realizzato in silicone


#9

Chicco PhysioClean Kit

Chicco PhysioClean Kit Aspiratore Nasale

Prezzo EUR 10,80

  • Dispositivo medico
  • Beccuccio anatomico semplice da utilizzare
  • Ergonomico
  • Anti-scivolo
  • Beccuccio flessibile e usa e getta


#10

Narhinel-Soft

Aspiratore Nasale Narhinel Soft

Prezzo EUR 9,69

  • Da 0 a 2 anni
  • Fornito con beccuccio morbido
  • Delicato sulle narici
  • Forma ergonomica per il massimo comfort
  • Custodia rigida in dotazione


Potrebbero interessarti anche: