Siete in dolce attesa o genitori da poco? In entrambi i casi, nulla può essere lasciato al caso. È giusto quindi essere attrezzati al meglio, soprattutto di notte. Non potrà quindi mancare il baby monitor. Quali sono i prezzi, le migliori marche e le caratteristiche che devono avere? Ecco la Top10 per aiutarti a scegliere con semplicità il miglior baby monitor per stare tranquilli e dormire sereni.

 

Il baby monitor ci permette di svolgere i lavori di casa, leggere o anche dormire, con la tranquillità di sentire in ogni momento se il bambino piange. I dispositivi di ultima generazione sono molto efficienti e assicurano un audio di alta qualità privo di rumori di sottofondo, dandoci perciò la possibilità di tenere sempre tutto perfettamente sotto controllo.

Il baby monitor è un sistema radio formato da due apparecchi: uno si colloca vicino al bimbo per trasmettere via radio all’altro apparecchio vicino al genitore che potrà sentire il lamento o il pianto del bambino a distanza.

In questo modo è come essere sempre accanto al proprio figlio, sentendone chiaramente il pianto, gli spostamenti e qualsiasi rumore esso produca.

L’utilizzo del baby monitor ci consente in tutta serenità, senza dover costantemente tenere d’occhio il bimbo, di svolgere molti lavori domestici oppure di poterci anche rilassare o ricevere ospiti, sapendo che tramite questo apparecchio possiamo comunque controllare alla perfezione il nostro bambino. Vediamo ora come scegliere il baby monitor migliore.

 

Come scegliere il baby monitor migliore: tipologie e caratteristiche

La tipologia più classica del baby monitor è quella con la trasmissione dell’audio, che può essere analogica o digitale, e delle spie luminose che indicano variazioni di volume.

La trasmissione digitale offre un raggio d’azione maggiore e una qualità audio più elevata, da preferire in abitazioni più grandi o dove ci siano molti rumori di sottofondo. Oltre al baby monitor audio è possibile scegliere un baby monitor dotato di trasmissione video. Attraverso una telecamera, si inviano le immagini del bambino direttamente al ricevitore provvisto di schermo.

Infine, i modelli di ultima generazione sono anche provvisti di sensori di movimento. Il dispositivo è munito di una piastra con sensore di movimento che si posiziona sotto il materassino della culla, il sensore è talmente potente da percepire il respiro del bambino.

L’unità di controllo invia un segnale di allarme che possiamo regolare in base alle nostre esigenze. Ad esempio possiamo decidere di attivarlo se non percepisce i respiro in un intervallo di 15 secondi.

Viste queste premesse, come possiamo essere sicuri di scegliere correttamente il baby monitor che corrisponde al meglio alle nostre necessità? Vediamo insieme quali parametri valutare per scegliere il miglior baby monitor.

Livello di sorveglianza. Questo fattore è sicuramente quello più importante per i genitori, o per chi si occupa del bambino. I dispositivi attualmente in commercio presentano una serie di funzioni pensate specificatamente per garantire un livello di controllo più o meno alto, che i genitori possono selezionare in base alle proprie esigenze. In genere, i modelli di baby monitor audio dispongono di un numero inferiore di funzioni dedicate alla sorveglianza rispetto ai modelli audio-video.

I modelli più attuali sono forniti di anche varie funzioni come:

  • Comunicazione a due vie. Alcuni modelli non sono dei semplici trasmettitori, ma danno la possibilità di interagire con il bambino in modo che possa ascoltare la voce dei genitori a distanza.
    Rilevazione di rumori sospetti. Il trasmettitore riceve delle segnalazioni ogni volta che il baby monitor rileva suoni nuovi o insoliti.
  • Indicatori d’intensità. Dei LED luminosi variano di intensità insieme all’intensità dei rumori o del pianto che il bambino.
  • Rilevazione dei movimenti respiratori. I modelli più avanzati sono dotati di sensori di movimento che attivano l’allarme quando rilevano la mancanza di movimenti respiratori per oltre 15 secondi, in modo da avvertire il genitore.
  • Visione notturna. Alcuni baby monitor video sono dotati di telecamera ad infrarossi che si attiva automaticamente al buio.

Copertura. Il raggio del segnale, a seconda del modello, può arrivare fino a 300 metri, quindi possiamo scegliere tra una discreta varietà di dispositivi per coprire al meglio le dimensioni della nostra abitazione.

Canali e interferenze. Il baby monitor migliore è quello che garantisce una trasmissione nitida e pulita. È importante verificare che l’apparecchio che abbiamo scelto abbia frequenze ottimizzate e protette rispetto ad altri dispositivi presenti in casa, in modo da avere una assoluta assenza di interferenze, ed essere così sempre pronti a intervenire in caso di necessità.Ogni modello di baby monitor dispone di un numero diverso di canali su cui sintonizzarsi, fino ad un massimo di 8. Maggiore è il numero di canali di cui si dispone, minore sarà il numero di interferenze e quindi aumenterà la possibilità di ricevere un segnale più potente.

Numero di unità. Generalmente i baby monitor sono costituiti da due unità: un trasmettitore ed un ricevitore, il ricevitore per il genitore e il trasmettitore nella stanza del bimbo. Alcuni modelli possono però possedere più ricevitori, in modo da essere sistemarli in zone diverse della casa o usati da entrambi i genitori o baby sitter, ognuno con il suo dispositivo.

Alimentazione. I baby monitor presentano generalmente due principali tipi di alimentazione, una batteria interna ricaricabile (solitamente al litio) oppure quella classica a pile. In genere i modelli con batteria ricaricabile offrono una durata e un’efficienza maggiore rispetto a quelli con le pile.

Funzioni aggiuntive. I baby monitor più attuali sono predisposti con diverse funzioni aggiuntive che arricchiscono quelle già citate. Per esempio alcuni modelli offrono una vasta scelta di canzoncine per far addormentare i piccoli, oppure la possibilità di collegamento di un lettore musicale per scegliere le canzoni preferite dal bambino.

 

Top10: i migliori baby monitor qualità prezzo del 2017

Per scegliere il miglior baby monitor, vediamo ora la classifica degli articoli più completi e affidabili in commercio. La fascia di prezzo è tra i 60 euro per un modello di base tradizionale con solo audio, fino ai 250 per un baby monitor audio e video. Uno dei modelli più avanzati è Availand follow baby, un sistema completo di controllo audio e video con sensore di movimento. Tra i più interessanti anche i baby monitor Avent, ad esempio il Philips Avent scd860/26 prevede la connessione a smartphone e tablet.


#1

Availand Follow Baby

Availand Follow Baby

Prezzo Non disponibile

  • Tecnologia Auto-Follow con telecamera motorizzata e rotazione 360°
  • Schermo LCD da 3.5 pollici senza fili per immagine chiara e nitida anche di notte
  • Comunicazione bidirezionale: attraverso lo schermo è possibile parlare al proprio piccolo ed ascoltarlo
  • 3 differenti melodie di Ninne Nanne attivabili a distanza
  • Fino a 7 ore di autonomia
  • Zoom digitale, controllo nitidezza e volume regolabile grazie ai comandi presenti nello schermo.
  • Modo VOX: se il bambino fa qualche rumore lo schermo si accende automaticamente
  • Distanza di trasmissione 300 metri
  • Possibilità di collegare fino a 4 telecamere
  • Controllo della temperatura nella stanza del bimbo con avviso sonoro in caso di temperatura non ottimale
  • Programmatore di poppate con avviso
  • Kit per fissaggio alla parete o alla culla


#2

Motorola MBP33S

Motorola MBP33S

Prezzo EUR 143,72

  • Tecnologia senza interferenze audio
  • Collegamento sicuro e privato
  • Schermo HD da 2,8″
  • Telecamera con zoom a distanza e visione notturna
  • Sensore di temperatura
  • Unità bambino con microfono e altoparlante per ascoltare e parlare col bambino


#3Philips Avent SCD860/26

Philips Avent SCD860/26

Prezzo Non disponibile

  • Tecnologia SafeConnect per un collegamento di alta qualità
  • Visione notturna e diurna – qualità HD fino a 720p
  • Rassicurante funzione di comunicazione a 2 vie per parlare col bimbo anche a distanza
  • Sensore umidità, temperatura e audio nella stanza del tuo bambino
  • Funzioni Plus: ampia gamma di ninne nanne e funzione foto istantanea per catturare i momenti speciali
  • Per smartphone e tablet – configura e scarica l’app gratuita (connessione Wi-Fi)
  • Supporta fino a 10 telecamere e 3 utenti simultaneamente


#4Chicco Top Digital Video

Chicco Top Digital Video

Prezzo EUR 158,68

  • Tecnologia digitale a 2 vie di comunicazione con zero interferenze
  • Portata 150 mt
  • Attivazione vocale avvisa il genitore in caso di rumori nella stanza del bambino
  • Videocamera orientabile a raggi infrarossi con visione diurna e notturna
  • Zoom digitale, fotocamera e registrazione video
  • Display touch screen da 3 pollici
  • Luce notturna e regolazione della luminosità dello schermo
  • Rilevazione temperatura
  • 6 ninna-nanne in memoria e connessione MP3
  • Possibilità di impostazione di 5 allarmi


#5Philips Avent SCD603/00

Philips Avent SCD603/00

Prezzo Non disponibile

  • Collegamento sicuro con il tuo bambino in ogni momento
  • Display a colori da 2,4″
  • Portata fino a 150 m
  • Banda di frequenza 2,4 GHz
  • Visuale notturna a raggi infrarossi automatica
  • Unità bambino installabile a parete


#6Foppapedretti Angelcare AC401

Foppapedretti Angelcare AC401

Prezzo EUR 95,25

  • Display LCD a colori, visualizzazione temperatura ambiente
  • Utilizzabile anche con la sola funzione di monitor d’ascolto
  • Dotato con allarme sonoro che rileva suoni e movimenti anche respiratori del neonato
  • Unità genitore: 6×3.5×13.5 cm, unità bambino: 8.8×6.3×16 cm, pannello: 24x24x1.4 cm
  • Include: unità genitore, unità bimbo, pannello sensore da posizionare sotto il materasso del bambino, base di ricarica


#7Philips Avent SCD560/00

Philips Avent SCD560/00

Prezzo EUR 79,64

  • Tecnologia DECT per un audio ultra nitido
  • Interfono per collegarti col bimbo da qualsiasi ambiente della casa
  • Unità genitore ricaricabile, per spostarsi in totale libertà all’interno e intorno alla casa – durata 18 ore
  • Misura temperatura stanza bambino
  • Portata interna fino a 50 metri / Portata esterna fino a 330 metri
  • Luce notturna e dolci ninne nanne


#8Motorola MBP 16

Motorola MBP 16

Prezzo EUR 65,79

  • Tecnologia DECT audio senza interferenze
  • Collegamento sicuro e privato
  • Schermo 1.5 pollici LCD
  • Portata massima 300 metri
  • Unità bambino con microfono e altoparlante per poter ascoltare e parlare col proprio bambino
  • Sensore di temperatura per conoscere la temperatura della stanza del bambino
  • Luce notturna in unità bambino per rassicurare e calmare il bambino


#9

Philips Avent SCD501/00

Philips Avent SCD501/00

Prezzo EUR 44,29

  • Tecnologia DECT per un audio nitidissimo
  • Eliminazione completa di ogni Interferenza
  • Autonomia max fino 24 ore (Pile: 2 AA)
  • Spia di sicurezza per un collegamento costante e privato al 100%
  • Portata interna fino a 50 m, portata esterna fino a 300 m
  • Luce notturna rilassante per calmare e conciliare il sonno del bambino


#10Motorola MBP 8

Motorola MBP 8

Prezzo EUR 72,99

  • Tecnologia DECT per zero interferenze e collegamento sicuro e privato
  • Modalità eco riduce il consumo di energia e la potenza di trasmissione
  • Dispone di microfono integrato
  • Luce notturna in unità bambino per rassicurare e calmare il bambino
  • Presa a muro per il semplice plug-N-G, entrambe le unità collegate direttamente a una presa


Ti è stata utile questa selezione? Votala per aiutarci a migliorarla

[Totale voti: 6 Media: 4.5]


Potrebbero interessarti anche: