Un buon estintore protegge la nostra casa dagli incendi mettendo in sicurezza persone e beni. Disponibili in diverse dimensioni, gli estintori per casa sono utili anche in macchina, in camper e in barca. In questa guida vediamo quali sono i migliori estintori da casa, le tipologie, i prezzi e come scegliere l’estintore giusto da acquistare.

 

 

Per capire più facilmente quale estintore comprare, abbiamo selezionato 10 estintori delle migliori marche in una fascia di prezzo tra i 20 e i 90 euro.

Il migliore estintore da usare a casa è l’estintore a schiuma Emme, con capacità di 6 Litri e resistente alle temperature estreme.

Il miglior estintore a polvere è Sae, capacità 6 kg con polvere polivalente ABC è dotato di staffa per il fissaggio a parete.

Il miglior estintore portatile è prodotto da ELRO, pesa solo 2 kg ed è perfetto per essere portato in auto barca camper, ecc.

Di seguito la selezione completa dei 10 estintori per casa più sicuri consigliati per l’acquisto con prezzi e caratteristiche.


#1

 Emme Antincendio Estintore Schiuma 6 lt

 Emme Antincendio Estintore Schiuma 6 lt.

Prezzo EUR 90,00

  • Estintore a schiuma certificato – CLASSE DI FUOCO : 34A – 233B – 75F
  • Temperatura di esercizio -30°C + 60°C
  • Adatto a temperature rigide può essere collocato all’esterno
  • Estintore adatto per fuochi di classe A (materiali solidi) fuochi di classe B (liquidi infiammabili) e fuochi di classe F (oli da cucina)
  • Testato per i solventi polari
  • Ideale per casa e luoghi pubblici
  • Produttore/Distributore: Emme Antincendio Srl


#2

SAE Estintore Schiuma 6 lt

SAE Estintore Schiuma 6 lt

Prezzo EUR 75,00

  • Classi di fuoco 27A – 183B
  • Agente estinguente: acqua + schiuma estinguente
  • Valvola con manometro e valvola controllo pressione
  • Capacità 6 L
  • Dotato di staffa per ancoraggio a parete
  • Dichiarazione di Conformità
  • Etichetta in italiano


#3

Emme Antincendio Estintore CO2 2 Kg

Emme Antincendio Estintore CO2 2 Kg

Prezzo EUR 67,00

  • Estintore Kg 2 a Co2 certificato
  • Classe di fuoco 34B (liquidi infiammabili)
  • Non conduce elettricità ed è adatto per apparecchiature sotto tensione fino a 1000 V
  • Certificazione Qualita di Prodotto garantita da Bureau Veritas Italia
  • Produttore/Distributore: Emme Antincendio Srl
  • Pratico e maneggevole dimensioni ridotte
  • Peso 2 kg


#4

A2Z Fire Estintore CO2 2 kg - 59

A2Z Fire Estintore CO2 2 kg – 59

Prezzo EUR 59,00

  • Estintore in acciaio lucidato per impatto visivo
  • Adatto anche a bar e ristoranti
  • Prodotto nel Regno Unito
  • Frost-Clacson, per sicurezza di funzionamento
  • Peso 2 kg
  • Adatto a liquidi infiammabili e sistemi elettrici
  • Non danneggia i materiali
  • Garanzia 5 anni


#5

Sae Estintore in Polvere ABC 6 KG - 54

Sae Estintore in Polvere ABC 6 KG – 54

Prezzo EUR 54,00

  • Estintore kg 6 in polvere casalingo
  • Classi di fuoco: 34A 233B C
  • Agente estinguente: polvere tedesca ABC
  • Peso 6 kg
  • Valvola con manometro e valvola di controllo pressione
  • Dotato di staffa per l’ancoraggio a parete
  • Manuale d’uso e manutenzione in italiano
  • Dichiarazione di Conformità


#6

ELRO Estintore a polvere ABC 6 KG

ELRO Estintore a polvere ABC 6 KG

Prezzo EUR 56,61

  • Estintore a polvere ABC: estingue materiali combustibili, liquidi infiammabili, apparecchi elettrici sotto tensione
  • Adatto anche a camper e locali professionali
  • Pronto all’uso, utilizzo immediato
  • Con manometro di controllo della pressione
  • A prova di gelo fino a -30°C
  • Clip di montaggio incluse
  • Imballo scatola di cartone
  • Conforme norma UNI EN 3


#7

 Emme Antincendio in Polvere 6 Kg

Emme Antincendio in Polvere 6 Kg

Prezzo EUR 35,00

  • Estintore kg 6 a polvere
  • Costruito secondo la norma UNI EN 3-7
  • Approvato da European Marine Directive MED 96/98/CE
  • S.O.L.A.S. (Safety of life at sea) ’74 (2000)
  • Marchio CE in accordo alla Direttiva PED 2014/68/EU
  • Certificazione Qualita di Prodotto garantita da Bureau Veritas Italia


#8

Sumex Estintore a polvere 6 kg - 35

Sumex Estintore a polvere 6 kg – 35

Prezzo EUR 33,00

  • Estintore kg 6 a polvere
  • Classi di fuoco 34A ( solidi), 233B ( liquidi), C (gas)
  • Peso 6 kg
  • Omologato EN e RINA anche per marina; certificato di conformità con la direttiva 97/23/CE di apparecchiature a pressione e la direttiva MED 96/98/CE di apparecchiature per marina
  • Ideale per casa, casa vacanze, auto, barca, camper, ecc
  • Valvola con manometro per verifica pressione anche manualmente
  • Supporto in acciaio incluso per il posizionamento verticale a parete
  • Prodotto in Italia


#9

ELRO Estintore a polvere ABC 2 KG - 20

ELRO Estintore a polvere ABC 2 KG – 20

Prezzo EUR 39,00

  • Adatto a classi di fuoco A B C
  • Spegne incendi su materiali combustibili, liquidi infiammabili, apparecchi elettrici sotto tensione
  • Adatto per la casa, per l’auto e il camper e nei locali professionali
  • Pronto all’uso
  • Con manometro di controllo della pressione
  • A prova di gelo fino a -30°C
  • Staffe di fissaggio incluse
  • Conforme Norma EN 3


#10

Anaf Group Estintore Polvere ABC 1 kg - 18

Anaf Group Estintore Polvere ABC 1 kg – 18

Prezzo EUR 18,91

  • Estintore per classi di fuoco 5A, 34B, C
  • Con manometro in alluminio
  • Estintore ricaricabile progettato per l’uso su autoveicoli o imbarcazioni da diporto
  • Omologato RINA (registro navale italiano)
  • Etichetta bilingue italiano-inglese
  • Corpo in alluminio omologato en 3.7 – ce ped 97/23
  • Gittata 4 m. altezza: 295 mm. diametro esterno: 82 mm
  • Capacità 1 kg
  • Certificato secondo la Direttiva Apparecchiature a Pressione PED 97/23/EC



Come scegliere un estintore per casa: tipologie e caratteristiche

Tenere un estintore in casa non è obbligatorio come nel caso dei luoghi pubblici, ma è fondamentale per la nostra sicurezza. Lo scopo dell’estintore è quello di bloccare l’incendio sul nascere per evitare che si propaghi ulteriormente e risulti incontrollabile.

È importante capire che in molti tipi di incendio è assolutamente sconsigliato usare acqua, la quale non solo non spegne il fuoco, ma lo propaga creando danni ancora più gravi.

È il caso dell’olio, incluso quello da cucina, che a contatto con l’acqua si espande, può ustionare le persone vicine e incendiare altri oggetti. L’acqua non può essere usata nemmeno nei casi di incendio scaturito da elettrodomestici o apparecchiature elettriche sotto tensione.

Oltre ad acquistare il miglior estintore per casa dobbiamo essere pronti ad usarlo nel modo più efficace possibile. Per fare questo è essenziale comprenderne il funzionamento, conoscere i diversi tipi di materiali infiammabili presenti in casa e la modalità di spegnimento.

Prima di procedere all’acquisto, verificare sempre che l’estintore sia certificato e omologato e contenga le istruzioni per l’uso.

Quando si tratta di scegliere l’estintore giusto da comprare, queste sono le caratteristiche da considerare per distinguere le diverse tipologie di estintori e di fuoco a cui sono destinati.

 

Serbatoio e capacità dell’estintore

Il serbatoio contiene la sostanza estinguente in grado di spegnere il fuoco. Chiaramente più l’estintore ha un serbatoio capiente più sarà in grado di spegnere fuochi rilevanti.

La capacità dell’estintore è indicata in kg e la maggior parte degli estintori per casa non supera i 6 kg. Gli estintori portatili da 1 o 2 kg sono i più piccoli e vengono usati anche in macchina o in campeggio.

 

Manichetta

La manichetta si trova solo negli estintori più grandi. Si tratta di un tubo flessibile che ci permette di orientare il getto dell’estintore. La manichetta è molto importante anche quando l’estintore è troppo pesante per noi, in questo modo può essere poggiato a terra mentre si sfrutta la manichetta per dirigere l’estinguente.

Gli estintori piccoli senza manichetta possono essere tenuti con entrambe le mani e direzionati direttamente sul fuoco.

 

Valvola

La valvola dell’estintore è formata da una maniglia che va premuta per azionare il getto. La maniglia è sempre bloccata da una sicura che va estratta prima dell’uso. Collegata alla valvola è presente un indicatore di pressione. La valvola serve anche a regolare l’intensità del getto.

 

Staffe per il fissaggio

Di solito incluse nell’acquisto, le staffe permettono di fissare l’estintore alla parete. È essenziale sistemare l’estintore in un luogo ben visibile e accessibile a tutti.

L’estintore non va mai riposto né nascosto alla vista, in modo che sia utilizzabile anche da chi non vive abitualmente in casa o da un vicino che viene ad aiutarci.

 

Temperatura

L’estintore dovrebbe resistere alle temperature estreme. La sostanza estinguente infatti deve essere sempre efficace nonostante la temperatura esterna e questo dipende dalla struttura e dalla composizione dell’estintore stesso.

In molti casi gli estintori indicano un range di temperatura tra i -30 e i 60 °C, in questo modo non temono gli sbalzi termici e sono sempre utilizzabili.

 

Tipo di Fuoco

Il fuoco è diverso a seconda dei materiali combustibili e per essere spento ha bisogno di un estinguente adeguato.

  • Classe A: questo tipo di fuoco brucia su materiali solidi come legno, carta, plastica, gomma.
  • Classe B: comprende i materiali liquidi infiammabili come benzina, cherosene, alcool, solventi.
  • Classe C: riguarda tutti i gas, ad esempio metano, idrogeno, propilene, acetilene ecc.
  • Classe D: comprende i metalli come zinco, titanio, alluminio, magnesio
  • Classe E: questa classe non fa riferimento ai materiali, ma comprende tutti gli apparati elettrici compresi quelli in tensione
  • Classe F: è l’ultima classe introdotta nel 2005 e dedicata espressamente agli oli da cucina vegetali o animali.

 

Sostanze estinguenti

Per sapere come scegliere un estintore per casa vediamo quali sono le sostanze estinguenti contenute. Vedremo che alcune sostanze sono efficaci verso più classi di fuoco, e teniamo presente che gli estinguenti vengono continuamente sperimentati e testati.

Per verificare con esattezza occorre controllare i dettagli indicati dal produttore e che sono riportati sull’estintore stesso.

Estintore a polvere. Questo tipo di estintore è tra i più usati e perfetto per estinguere fuochi di classe A, B, C con polvere polivalente. Estingue quindi i materiali solidi, liquidi e i gas. La sua azione è molto rapida, ma bisogna far attenzione a non respirare le polveri.
L’estintore a polvere non va usato sulla classe F, cioè gli oli da cucina, e sulla classe E per apparecchiature elettroniche.

Estintore Co2: un estintore CO2 per casa può spegnere le classi di fuoco B, C. la sua azione rapida è dovuta ad uno shock termico che priva le fiamme di ossigeno. È molto efficace all’interno delle abitazioni, ma occorre tener presente che priva la stanza di ossigeno.

Estintore a schiuma: questo tipo di estintore è perfetto per i fuochi di classe B generati da liquidi infiammabili e in gran parte dei fuochi di classe A generati da materiali solidi. Alcuni tipi di schiuma sono adatti ai fuochi di classe F.

Estintori idrici: adatto solo per i materiali solidi nei fuochi di classe A si tratta di un estintore ad acqua.

 

Come usare l’estintore

Una volta scelto il tipo di estintore usiamolo solo verso le classi di fuoco indicate. Il getto va direzionato alla base delle fiamme, cercando di mantenere una distanza di qualche metro.

Usare un getto intermittente permette di risparmiare l’estinguente e ottenere un risultato migliore sul fuoco. Non aprire mai le finestre e le porte se non quelle necessarie al momento dell’uscita perché le correnti d’aria alimentano l’incendio.

Un estintore per casa serve esclusivamente a domare i piccoli incendi, se non riusciamo a spegnerlo con pochi getti o non abbiamo l’estintore adatto alla classe di fuoco, è il caso di uscire e chiamare immediatamente i vigili del fuoco.


Ti è stata utile questa selezione? Votala per aiutarci a migliorarla

[Totale voti: 3 Media: 4.7]


Potrebbero interessarti anche: