Per cucinare e riscaldare, scongelare e grigliare velocemente ogni tipo di alimento, ecco quali sono i migliori forni a microonde qualità prezzo e come scegliere quale acquistare in base alle proprie esigenze.

 

Velocità e risparmio energetico sono le qualità più importanti di un forno a microonde.

Scongelare e cucinare il cibo in pochi minuti consente a chiunque di gustare un pasto completo in qualsiasi situazione.

Ridurre i tempi di cottura porta ad un altro grande vantaggio che è quello del risparmio energetico. Infatti, la tecnologia delle microonde emesse solo nella camera di cottura, richiede un impiego di watt molto inferiore per raggiungere le stesse temperature rispetto ai sistemi di cottura tradizionale.

Inoltre, riguardo al risparmio energetico, interviene anche il fattore tempo. Se per cucinare un paio di bistecche al microonde bastano pochi minuti, la stessa cottura in padella o nel forno tradizionale richiede molto più tempo e un conseguente consumo di energia elettrica o di gas di molto superiore.

Grazie alla tecnologia dei forni a microonde combinati che sfruttano la tecnologia del microonde insieme al grill e altri metodi di cottura, in molti casi si può persino fare a meno del forno elettrico tradizionale.

Inoltre, per quanto riguarda valori nutrizionali dei cibi, il microonde preserva una quantità di vitamine e sali minerali molto superiore a qualunque tipo di cottura. Infatti la cottura veloce dei cibi senza contatto diretto con il calore ne mantiene inalterate le proprietà.

 

I migliori forni a microonde da acquistare

Il miglior forno a microonde combinato con tecnologia inverter è a nostro avviso il Panasonic NN-DS596MEPG, un forno capiente con 1000 watt di potenza e regolabile su diversi livelli. Comprende tutte le funzioni più importanti dal grill al vapore e consente una cottura di qualunque tipo di alimento. Per un uso più veloce è dotato di ben 23 programmi automatici.

Il forno a microonde Samsung MG23K3515AW è il migliore per rapporto qualità prezzo. Dotato di cottura automatica, funzioni di scongelamento e mantenimento in caldo, è un forno completo e capiente con comandi facili e intuitivi.

Il miglior forno a microonde economico è il Candy CMW2070DW, un forno essenziale con 700 watt di potenza per l’uso della sola funzione a microonde, dotato di programmi di scongelamento rapido. È la scelta giusta per chi cerca un microonde facile da usare o in appoggio al forno tradizionale.

Di seguito la selezione completa dei migliori forni a microonde qualità prezzo selezionati con le rispettive caratteristiche tecniche e prezzi.


#1

Panasonic NN-DS596MEPG

Panasonic NN-DS596MEPG

Prezzo EUR 369,99

Il miglior forno a microonde combinato
  • Forno a microonde combinato con tecnologia Inverter
  • Funzioni: cottura automatica, scongelamento, riscaldamento, grill, vapore
  • Cavità piatta per maggiore capienza, con teglia da forno panacrunch
  • Potenza microonde 1000 watt con 6 livelli
  • Tastiera touch con display incorporato
  • Potenza grill 1200 watt con 3 livelli
  • Temperatura 100 – 220° C
  • 23 programmi automatici
  • Timer e avvio Ritardato
  • Capacità 27 Litri


#2

 Samsung MC32J7035DK

 Samsung MC32J7035DK

Prezzo --

Grande capienza e molti programmi
  • Microonde combinato
  • Potenza 900 watt
  • Capacità 32 litri
  • 5 modalità di cottura
  • Funzione di mantenimento in caldo con l’apposito cassetto
  • Funzione Yogurt per preparare yogurt freschi e senza conservanti
  • Dotato di piatto rotante, disattivabile per sfruttare al massimo lo spazio
  • Doppia griglia in metallo
  • Dimensioni interne (L x P x A): 373 x 370 x 233 mm
  • Protezione per bambini


#3

LG MH7265CPS

LG MH7265CPS 

Prezzo EUR 176,99

  • Forno microonde Inverter
  • Potenza 1500 Watt
  • Capacità 32 litri
  • Funzioni; cottura automatica; mantenimento al caldo; scongelamento; Grill
  • Rivestimento interno antibatterico EasyClean elimina il 99,99% dei batteri
  • Dimensioni interne 39,5 x 40,6 x 26,2 cm
  • Display incorporato
  • con teglia da forno
  • Protezione per i bambini
  • Peso articolo 9,8 kg


#4

Samsung MC28H5015CS

Samsung MC28H5015CS 

Prezzo --

Il miglior forno a microonde qualità prezzo
  • Forno a microonde combinato
  • Potenza microonde 900 watt, potenza grill 1500 watt
  • Capacità 28 litri
  • Funzione Grill e piatto doratore incluso nella confezione
  • Funzione cottura ventilata
  • Funzione lievitazione
  • Piatto girevole estraibile per sfruttare al massimo lo spazio
  • 15 modalità di cottura preimpostate per una cucina sana e leggera
  • Funzione per preparare lo yogurt
  • funzione deodorante, elimina i cattivi odori
  • Funzione ECO per il risparmio energetico


#5

Panasonic NN-GD452WEPG

Panasonic NN-GD452WEPG

Prezzo --

  • Forno a microonde combinato
  • Tecnologia inverter
  • Capacità 31 litri
  • Potenza 1000 watt con 6 livelli
  • Potenza grill 1100 watt con 3 livelli
  • con timer e avvio ritardato
  • Defrost turbo
  • 16 Programmi Automatici
  • Sensore per cottura automatica
  • Tempi di cottura ridotti del 48%
  • Protezione bambini


#6

Samsung MG23K3515AW

Samsung MG23K3515AW

Prezzo EUR 107,12

  • Forno a microonde da 800 W
  • Potenza grill 1100 W
  • Capacità 23 litri
  • Funzione Quick Defrost per scongelamento veloce e uniforme
  • Funzione Browning Plus per doratura perfetta e piatti croccanti
  • Funzione mantieni in caldo
  • Funzione cottura automatica
  • Dimensioni interne 33,0 x 21,1 x 32,4 cm
  • Diametro piatto girevole 28,8 cm
  • Display incorporato
  • Timer e allarme
  • Protezione per i bambini


#7

Hoover HMG25TB

Hoover HMG25TB 

Prezzo EUR 140,14

Microonde + grill ad alta efficienza
  • Microonde combinato con grill
  • Tecnologia inverter
  • Scongela e cucina i cibi in modo uniforme
  • Potenza 900 watt
  • Capacità 25 litri
  • 32 programmi di cottura
  • Display incorporato touch
  • Piatto girevole 31,5 cm


#8

Samsung MG23F301TCK

Samsung MG23F301TCK

Prezzo EUR 95,21

Il migliore nella fascia 100€
  • Forno microonde combinato con grill
  • Potenza 800 Watt
  • Potenza grill 1100 watt
  • Capacità 23 litri
  • 20 modalità di cottura preimpostate
  • Vano interno smaltato ceramica
  • Piatto doratore crusty da 28,8 cm
  • Dimensioni 48,9 x 27,5 x 39,2
  • Funzione Eco per risparmio energetico
  • Peso 13 kg


#9

Samsung MG23F302TAK

Samsung MG23F302TAK 

Prezzo EUR 98,99

  • Forno a Microonde combinato
  • Triple Distribution System per cottura uniforme
  • Potenza 800 Watt
  • Potenza Grill 1100 Watt
  • 5 modalità di cottura
  • scongelamento veloce
  • Capacità 23 Litri
  • ECO Friendly riduce i consumi
  • Include Griglia e Piatto rotante in vetro da 28.8 cm di diametro


#10

Candy CMW2070DW

Candy CMW2070DW 

Prezzo EUR 56,79 - EUR 203,00

Il forno a microonde di qualità più economico
  • Forno a microonde
  • Scongelamento rapido
  • Potenza 700 watt
  • capacità 20 litri
  • Display incorporato
  • Piatto girevole con diametro 24,5 mm
  • Dimensioni 26,2 x 45,2 x 33,5 cm
  • Blocco bambini



Come scegliere un forno a microonde

Per scegliere correttamente quale forno a microonde acquistare, vediamo quali sono le caratteristiche più importanti da valutare. Consideriamo inoltre che in molti casi si tratta di forni a microonde combinati, cioè che uniscono al microonde le funzioni classiche del forno.

 

Cottura microonde

La cottura tramite microonde ottiene l’effetto di riscaldare e cuocere i cibi tramite le onde elettromagnetiche. Il forno quindi non ha una fonte di calore, ma ottiene l’effetto di cottura intervenendo al livello molecolare dei cibi.

A differenza di altre cotture, il microonde cuoce dalla parte più ricca di acqua a quella più secca e non dall’esterno verso l’interno. Può succedere infatti che l’interno di un alimento sia già bollente mentre si riscalda ancora la parte esterna. Come vedremo, questo problema è superato con la tecnologia inverter.

Per seguire la cottura a microonde ci sono dei piccoli accorgimenti, come quello di non inserire uova intere o verdure e frutti dalla buccia resistente come melanzane o castagne che andrebbero prima tagliate o almeno incise in quanto potrebbero scoppiare.

 

Tecnologia inverter

I forni a microonde di ultima generazione sono dotati di tecnologia inverter.

Sappiamo che le microonde tendono a cuocere i cibi dall’interno verso l’esterno. Questo può essere un problema per alcuni alimenti, soprattutto se di grandi dimensioni, in quanto si ottiene una cottura poco uniforme.

Notiamo questa caratteristica anche nello scongelamento, quando una parte risulta scongelata, a volte quasi cotta e l’altra ancora ghiacciata. La tecnologia inverter risolve questo problema grazie all’irraggiamento uniforme delle microonde.

Ne consegue che l’impostazione della potenza è più precisa e rimane uguale per tutta la durata della cottura.

 

Cottura statica

La cottura statica non è altro che la cottura classica del forno tramite resistenza elettrica.

Ormai tanti forni a microonde offrono la possibilità di scegliere tra le due modalità di cottura. In questo caso watt e temperature sono gli stessi del forno classico.

Naturalmente possiamo anche decidere di combinare le due cotture. Ad esempio possiamo usare la funzione microonde per scongelare e poi cuocere con la funzione tradizionale, oppure cuocere al microonde e poi terminare con la cottura statica negli ultimi minuti.

 

Cottura ventilata

La funzione ventilata si ottiene tramite una ventola che muove l’aria all’interno del forno. La funzione ventilata si può usare in combinazione con la cottura statica o con la cottura a microonde.

Il suo effetto è quelle di seccare gli alimenti in superficie, è molto utile ad esempio nella cottura dei biscotti o nelle fasi finali della cottura del pane.

Questi tipi di cottura sarebbero impossibili con le sole microonde per questo la cottura ventilata è una delle tante funzioni che rendono il microonde completo e versatile.

 

Cottura con grill

La funzione grill offre una soluzione eccellente per la cottura con il microonde. Alcuni cibi infatti avranno una consistenza diversa e talvolta poco appetibile. Prendiamo ad esempio il pollo arrosto.

Cucinare il pollo al microonde è facilissimo e molto veloce, ma non si ottiene la stessa doratura. Così la funzione grill può completare il piatto e dare il perfetto tocco finale come se fosse stato arrostito al forno.

 

Cottura a vapore

Nei migliori forni a microonde professionali possiamo trovare la cottura a vapore. È una speciale funzione tipica dei grandi forni ad incasso e ora presente in alcuni modelli di microonde.

La cottura a vapore è l’ideale per preparare verdure e pesce, mantenendo inalterate le qualità dei cibi e soprattutto senza il bisogno di aggiungere olio e altri condimenti.

 

Funzione Crisp

La funzione crisp prevede un particolare piatto sul quale cuocere i cibi. Questa funzione serve a renderli croccanti e dorati mantenendo una cottura uniforme. Il piatto crisp può essere usato anche per la frittura senza olio di patatine e altre verdure.

 

Potenza

Per quanto riguarda la potenza dobbiamo valutare diversi parametri. La potenza del microonde può partire dai 300 watt fino ai 1200 – 1500 watt.

Di solito la potenza è regolabile per poter cucinare diversi alimenti. Ricordiamo infatti che basta una potenza minima per scongelare o riscaldare e che la potenza massima viene utilizzata per i cibi più consistenti e solo per pochi minuti.

Inoltre, acquistando un forno a microonde combinato, possiamo impostare diversi tipi di potenza, uno per il microonde e uno per il grill o il forno statico. Anche in questo caso la potenza si può selezionare su diversi livelli in base ai cibi che vogliamo cucinare.

Un buon modello di forno a microonde combinato può arrivare fino a 1500 watt di potenza.

 

Temperatura

La selezione della temperatura è disponibile in tutti i forni combinati che comprendono anche funzione grill, oppure forno statico e ventilato. Un buon modello offre una fascia di temperatura tra i 100 e i 250 °C circa.

Diversamente da un forno tradizionale, il forno a microonde raggiunge le alte temperature più velocemente in quanto occupa uno spazio ridotto. In questo senso è molto simile ai fornetti elettrici.

 

Dimensioni e ingombro

Le dimensioni di un forno a microonde possono raggiungere i 50 cm di lunghezza e i 40 cm di altezza. Esistono forni a microonde compatti che non superano i 30 cm di lunghezza.

Le dimensioni esterne sono importanti per valutare l’ingombro in cucina e capire dove posizionare il forno.

Per quanto riguarda invece la capacità di cottura è bene considerare le dimensioni interne. Alcuni forni infatti possono avere differenze significative tra le due misure dovute allo spazio occupato dal motore.

Per cui è importante considerare le dimensioni interne, perché queste ci danno anche la misura di teglie e griglie che consentono una valutazione più attenta della quantità di cibo che possiamo inserire.

A questo proposito un’altra unità di misura fornita è la capacità in litri che indica il volume interno del forno. La maggior parte dei microonde offre una capacità tra i 20 e i 30 litri.

 

Programmi

I migliori forni a microonde combinati offrono una serie di programmi preimpostati. A seconda della qualità del forno possiamo trovare 2 o 3 programmi essenziali, come nel caso dei forni a microonde economici, oppure fino a 25 – 30 programmi nei forni a microonde professionali.

Il programma prevede un’impostazione prefissata per potenza, temperatura e tempo di cottura a seconda del cibo da cucinare.

Esistono inoltre programmi automatici per lo scongelamento o il riscaldamento del cibo, anche in questo caso, con impostazioni diverse a seconda dell’alimento. Il forno combinerà quindi microonde, grill, vapore o altre funzioni a seconda dei casi.

Scegliere un forno a microonde dotato di molti programmi preimpostati è una soluzione perfetta per chi non ha molto tempo per cucinare.

 

Sensore di cottura

Il sensore di cottura è una funzione avanzata che consente al microonde di cucinare in base alla temperatura del cibo.

Grazie al sensore il forno è in grado di regolare tempi, potenza e temperatura per mantenere una cottura ottimale, evitare di seccare troppo il cibo o di cuocerlo troppo poco, ovviando così a errori di impostazione manuale oppure a errate valutazioni da parte nostra.

 

Timer e Segnali acustici

La maggior parte dei microonde è dotato di timer. È molto importante impostare i tempi giusti, in quanto sono molto ridotti rispetto ad un forno tradizionale.

Per fare questo, se non usiamo programmi preimpostati, ogni microonde è dotato di istruzioni per tempi di cottura e temperature relative a tutti gli alimenti.

Una volta impostato il timer un allarme acustico ci avverte della fine della cottura. La maggior parte dei modelli è dotato di auto spegnimento.

 

Piatto rotante

Il piatto rotante dei microonde è necessario per migliorare la cottura e fare in modo che le microonde raggiungano in egual modo tutte le parti del cibo. Oggi i migliori modelli di forno a microonde combinato consentono l’estrazione oppure il blocco del piatto.

Infatti è possibile sostituirlo con griglie o altre teglie. Bloccando il piatto rotante e usando altri vassoi o griglie è possibile infatti sfruttare una maggiore superficie e cuocere una quantità di cibo maggiore.

 

Display e comandi

Tra i vari modelli possiamo trovare diversi tipi di display e pannello comandi. In un modello essenziale il display mostra almeno il contatore del timer e alcuni programmi.

Nei modelli più avanzati il display ci mostrerà tante funzioni e parametri quanti sono i programmi e le funzioni del forno. Oggi sono molto diffusi i pannelli comandi touch con tasti piatti e all’avanguardia per poter effettuare tutte le regolazioni.

La disponibilità di molte funzioni e altrettanti comandi è certamente un vantaggio, ma può essere fuorviante se dobbiamo usare il microonde per cucinare piatti semplici. Un uso troppo complesso potrebbe infatti creare difficoltà.

Tra i forni a microonde economici possiamo ancora trovare le manopole per la regolazione di potenza e temperatura, molto semplici e intuitive, facili da usare per chiunque.


Ti è stata utile questa selezione? Votala per aiutarci a migliorarla

[Totale voti: 1 Media: 5]


Potrebbero interessarti anche: