Il forno a vapore sfrutta le tradizionali tecniche di cottura del forno statico e ventilato e le combina con la potenza del vapore, favorendo una migliore cottura dei cibi grazie al mantenimento del giusto grado di umidità. In questa guida all’acquisto vediamo come scegliere il miglior forno a vapore e quali sono i modelli più consigliati da acquistare.

 

I forni a vapore da incasso stanno andando a sostituire gradualmente i forni tradizionali. Fino a poco tempo fa potevamo distinguere tra forno elettrico statico o ventilato e forno a gas.

Oggi parliamo di forno combinato a vapore o combisteam, perché sfrutta le tradizionali tecniche di cottura del forno statico e ventilato e le combina con la potenza del vapore. Inoltre, essendo un forno elettrico, offre una potenza e una precisione nel controllo delle temperature che sarebbe impensabile con un forno a gas.

L’aggiunta del vapore favorisce la cottura dei cibi che mantengono il giusto grado di umidità. In genere il getto di vapore è regolabile, permettendo di cuocere ad esempio un ottimo arrosto che necessita di un aggiunta graduale di umidità, oppure semplici verdure lessate che hanno bisogno di molto più vapore.

Il vantaggio del forno combinato è che può sostituire molti metodi di cottura tipici dei fornelli, come ad esempio la cottura a bagnomaria. Inoltre, con un forno a vapore si raggiungono altissime temperature in breve tempo, tali da consentire la cottura perfetta di prodotti lievitati come pane e pizza, panettoni e pandoro che sono difficili da realizzare in un forno classico. Tutto quanto senza bisogno di aprire il forno per aggiungere liquidi o girare le pietanze.

In sostanza acquistando il miglior forno a vapore avrete a casa uno strumento professionale di alta gamma che vi permetterà di cucinare in modo impeccabile centinaia di ricette. Tuttavia, al contrario delle cucine professionali, i forni a vapore da incasso sono progettati apposta per un uso domestico. Per questo tra le loro migliori caratteristiche troviamo la possibilità di programmare ricette e tempi di cottura in automatico, in questo modo possono essere utilizzati anche da chi è alle prime armi in cucina.

 

Come scegliere un forno a vapore: tipologie e caratteristiche

Per scegliere il miglior forno a vapore elenchiamo le caratteristiche più importanti da tener presente.

Modalità di cottura. Normalmente il forno combinato a vapore ha almeno 4 modalità di cottura: tradizionale con forno statico; forno ventilato; grill; vapore. A queste si possono aggiungere diverse modalità come scongelamento o lievitazione. Il vapore quindi si può escludere e il forno può essere utilizzato come tutti gli altri all’occorrenza.

Range di temperatura. Con il forno combinato a vapore possiamo impostare un range di temperatura tra 30 – 50° e 250 – 275 °C. E’ molto importante che la temperatura impostata sia quella effettiva all’interno e che venga raggiunta istantaneamente. Nei forni tradizionali bisogna riscaldare il forno soprattutto quando si cucinano dolci, e non è raro che la temperatura reale sia diversa di 20-30° rispetto a quella impostata. Raggiungere la temperatura in breve tempo significa risparmiare dal punto di vista energetico e ottenere una cottura a regola d’arte.

Programma di cottura e ricette. Se non siamo esperti o abbiamo fretta possiamo selezionare programmi preimpostati. Alcuni forni hanno già integrate centinaia di ricette, per cui se selezioniamo torte o muffin, arrosti o lasagne, il forno potrà impostare in automatico temperatura, durata e quantità di vapore da usare.

Sonda termometro. Avete presente il termometro da infilare nell’arrosto per ottenere una cottura perfetta? I forni a vapore top di gamma hanno una sonda con sensore di temperatura per cucinare la carne o altre pietanze in modo ottimale. In questo modo potremo avere una bistecca o un roast beef perfettamente cotti all’esterno e stabilire una cottura interna completa, media o al sangue.

Funzione autopulente. Il miglior forno a vapore sarà dotato di funzione autopulente, chiamato per questo anche forno pirolitico. La pirolisi prevede la distruzione dei residui organici tramite calore. Il forno con questa funzione avvia un ciclo di pulizia con il blocco dello sportello e il riscaldamento delle pareti ad altissime temperature. I residui di cibo e grasso si riducono in cenere distaccandosi dalle pareti. Una volta raffreddato il forno lo sportello si sblocca e si può procedere a pulire con un semplice panno. La funzione autopulente è molto efficace ed ecologica perché evita l’uso di detergenti e agenti chimici.

Sportello. In molti casi i forni a vapore sono dotati di sportelli con due o tre vetri termoresistenti. Significa che lo sportello del forno rimane freddo. Questo accorgimento, oltre che risparmiare energia per la minor dispersione di calore, è un ottimo sistema di sicurezza soprattutto se in casa ci sono bambini.

Display digitale e comandi. Nel forno possiamo avere comandi con manopole oppure Touch. In tutti i casi quello che distingue il forno a vapore dai forni da incasso più vecchi è la presenza del display digitale. Questo infatti non solo ci permette di orientarci tra i programmi da selezionare, ma ci consente di seguire passo passo la cottura, il tempo rimanente, la temperatura e altri parametri.

Timer e allarmi. In genere i programmi preimpostati accendono e spengono il forno in automatico. Naturalmente possiamo scegliere di impostare il forno liberamente e quindi sfruttare il classico timer con allarme sonoro per avvisarci del tempo trascorso.

Capacità e dimensioni. Trattandosi di un forno da incasso è necessario verificare anche le dimensioni esterne. Con la capacità invece possiamo verificare la capienza del forno scegliendo tra forni a vapore da 40 fino a 75 litri.

 

I migliori forni a vapore qualità prezzo da acquistare

Il miglior forno a vapore da incasso è a nostro avviso il modello Bosch HSG636ES1, un vero gioiello di tecnologia con 12 programmi personalizzabili e la funzione cottura menù per cucinare diverse pietanze contemporaneamente con diversa sequenza e temperatura senza trasmissione di sapori e odori.

Il forno combinato a vapore AEG BSE574222M è il migliore per rapporto qualità prezzo, con cottura efficace su più livelli e la sonda con sensore di temperatura. Il Candy FCPS615X è infine il miglior forno a vapore economico, che al prezzo di un forno tradizionale offre le funzioni base di un forno combisteam a vapore.

Di seguito la classifica dei migliori forni da incasso a vapore compresi in una fascia di prezzo tra 330 euro e 2000 euro circa.


#1

Bosch HSG636ES1

Bosch HSG636ES1

Prezzo 1.410,31 €

  • Forno elettrico e a vapore ad incasso
  • Classe di efficienza: A+
  • Capacità: 71 litri
  • Modalità pulizia EcoClean per la pulizia automatica della parete posteriore durante la cottura
  • Porta piatta con sistema SoftMove: SoftOpen e SoftClose
  • Dimensioni: 60 x 60 cm
  • 3 display da 2,5” con tecnologia TFT
  • 12 programmi di cottura
  • Sensore PerfectBake con sonda con 3 punti di misurazione
  • Intervallo di temperatura: 30°C fino a 250°C
  • Funzione di riscaldamento rapido


#2

Electrolux EOB9S21WX

Electrolux EOB9S21WX

Prezzo 981,99 €

  • Forno da incasso multifunzione a vapore
  • Classe energetica A++
  • Potenza: 3000 W
  • Funzione SteamBoost con 3 livelli di vapore: 100%, 50% e 25%
  • Funzione di rigenerazione a vapore per ravvivare gli avanzi
  • 2 cicli di pulizia a vapore
  • Tecnologia Steamify per aggiungere automaticamente la giusta quantità di vapore in base alla temperatura
  • Con sonda per alimenti incorporata
  • Funzione di cottura assistita
  • Compatibilità con smartphone


#3

 Candy FCPKS816X

Candy FCPKS816X

Prezzo --

  • Forno da incasso a vapore pirolitico
  • Funzione vapore
  • Classe energetica A
  • Capacità: 70 litri
  • Display touch e 2 manopole push-pull
  • Sistema di raffreddamento esterno tangenziale con ventilatore
  • Pulizia profonda a 500°C tramite sistema pirolitico
  • Programma di idrolisi Aquactiva efficace a basse temperatura per la pulizia quotidiana
  • Timer con interruzione della cottura automatica


#4

Bosch HRA5380S1

Bosch HRA5380S1

Prezzo 698,00 €

  • Forno per la cottura a vapore a incasso
  • Classe di efficienza A
  • 30 programmi di cottura automatici con impostazioni preselezionati
  • 10 modalità di cottura
  • 3 livelli di cottura
  • Funzione HotAir 3D che distribuisce il calore in maniera omogenea
  • Display LCD e manopole a scomparsa push-pull
  • Con pannelli catalitici EcoClean posteriori con funzione decalcificante
  • Intervallo di temperatura: 30°C fino a 275°C
  • Capacità: 71 litri


#5

 AEG BSE574222M

AEG BSE574222M

Prezzo 769,00 €

  • Forno da incasso a vapore pirolitico
  • Funzione cottura a vapore SteamCrisp
  • Cottura multilivello omogenea
  • Classe energetica: A+
  • Sistema autopulente garantito dalla funzione pirolitica
  • Sistema di ventilazione THERMICºAIR per una cottura omogenea
  • Tecnologia di chiusura SoftMotion
  • Intervallo di temperatura: 30°C fino a 300°C
  • Capacità: 72 litri
  • Potenza: 2980 Watt
  • Display LED


#6

Electrolux Serie 700 SteamCrisp

Electrolux Serie 700 SteamCrisp

Prezzo --

  • Forno a incasso multifunzione
  • Funzione cottura a vapore con 25% di vapore
  • 19 funzioni di cottura, tra cui funzione di riscaldamento rapido automatico, funzione pizza, lievitazione, essiccatura
  • Porta dotata di 3 vetri termoriflettenti
  • Ventilazione radiale di raffreddamento
  • Sistema di sicurezza bambino e spegnimento automatico di sicurezza
  • Display LCD con modalità cottura guidata
  • Pulizia tramite funzione AquaClean
  • Classe energetica A+
  • Ricettario digitale disponibile online


#7

Hisense BSA5329PG

Hisense BSA5329PG

Prezzo 398,37 €

  • Forno ventilato e a vapore ad incasso
  • Capacità: 70 litri
  • 11 funzioni di cottura
  • 3 programmi di cottura al vapore
  • Classe energetica A+
  • Sistema di chiusura SoftClose
  • Modalità di pulizia pirolitica
  • Display touchscreen
  • Con guide telescopiche per facilitare l’estrazione delle teglie
  • Forma arrotondata per garantire una cottura uniforme


#8

Electrolux EOD5H40X

Electrolux EOD5H40X

Prezzo 383,46 €

  • Forno ventilato multifunzione ad incasso
  • Classe energetica: A
  • Pulizia semplificata grazie alla tecnologia AquaClean
  • Display LED con timer di facile lettura
  • Supporto alla cottura multilivello uniforme fino a 3 livelli
  • Ideale per realizzare piatti con un esterno croccante e un interno morbido
  • Modalità riscaldamento veloce
  • Capacità: 72 litri
  • Potenza: 2980 W


#9

 Hotpoint-Ariston Fa4S 544

Hotpoint-Ariston Fa4S 544

Prezzo 1.410,31 €

  • Forno da incasso multifunzione
  • Classe energetica A
  • 3 funzioni Active Steam per cucinare al vapore pane, carne e pesce
  • Programmi di cottura: grill, scongelamento e turbo grill
  • Sistema di ventilazione ottimizzato per una cottura omogenea
  • Pannello posteriore ottimizzato per distribuire il calore il modo omogeneo senza aree di ricircolo
  • Controllo elettronico della temperatura per ridurre le oscillazioni di temperatura durante la cottura
  • Capacità: 71 litri
  • PotenzA: 2900 Watt


#10

Candy FCPS615X

Candy FCPS615X

Prezzo 232,06 €

  • Forno combinato a vapore
  • 8 programmi di cottura
  • Classe energetica A
  • Capacità: 70 litri
  • Display touch con 2 manopole
  • Timer con interruzione automatica della cottura
  • Sistema di pulizia Aquactiva
  • Con griglie laterali nella parte interna del forno per semplificare l’inserimento delle teglie a diversi livelli

Ti è stata utile questa selezione? Votala per aiutarci a migliorarla

[Totale voti: 59 Media: 3]

Potrebbero interessarti anche: