Il frullatore ad immersione è eccellente per tagliare, emulsionare e sminuzzare ingredienti cotti e crudi e preparare mille ricette, ecco quali sono i migliori e come scegliere quale acquistare.

 

Il frullatore ad immersione, chiamato anche mixer, è un frullatore verticale potente ed efficace. Il modello base è composto da un’impugnatura che comprende i comandi e il motore e un’asta alla cui estremità si trova la lama coperta da una cupola.

Rispetto ai comuni sbattitori elettrici, serve per sminuzzare e ridurre in purea ogni tipo di ingrediente.

Tra i suoi vantaggi abbiamo la comodità di usarlo direttamente in pentola anche con gli alimenti ancora caldi, ad esempio per creare vellutate, creme e purè dopo aver cotto gli ingredienti. In questo modo si limitano gli utensili da usare in cucina, si sporcano meno recipienti e si risparmia tempo.

Anche con ingredienti crudi, le qualità del frullatore ad immersione si apprezzano meglio quando mescoliamo ingredienti solidi ai liquidi, ad esempio nella preparazione di frappè di frutta e frullati, yogurt e basi per gelato.

Il frullatore ad immersione è molto utile anche per preparare piccole quantità di cibo che possono stare tranquillamente in una tazza o in un bicchiere. Per questo è molto utile nella preparazione di pappe per i bambini, oppure di dessert monoporzione.

Oltre al modello di base, oggi possiamo acquistare un frullatore ad immersione professionale multifunzione che comprende diverse parti intercambiabili. A questo punto possiamo montare all’impugnatura un tritatutto, una frusta a filo, uno schiacciaverdure e tanti altri strumenti utili per lavorare perfettamente ogni tipo di alimento.

 

I migliori frullatori ad immersione da acquistare

Il miglior frullatore ad immersione è il Kenwood Triblade HDP405WH. Il suo motore super silenzioso da 800 watt offre il migliore supporto ai numerosi accessori di cui è dotato, dalla semplice frusta fino al tritatutto tritaghiaccio. Questo frullatore multifunzione è in grado di preparare ogni sorta di ricetta con ingredienti cotti e crudi.

Il migliore frullatore ad immersione per rapporto qualità prezzo è il Moulinex DD873D Infiny Force Ultimate, con 25 velocità, tritatutto e frusta, è un modello comodo e versatile adatto alle ricette di tutti i giorni.

Il frullatore ad immersione Braun Multiquick 9 MQ9045X Minipimer è tra i più potenti, con il suo motore da 1000 watt e il movimento oscillante delle lame, è l’ideale per lavorare anche ingredienti crudi e duri come alcune verdure o la frutta secca.

Se cercate un frullatore ad immersione economico ed essenziale l’Ariete Pimmy 500W è la scelta migliore. Dotato di frusta e tritatutto, offre una sola velocità + tasto turbo. Questo modello è utilissimo per preparare piatti semplici e veloci. È adatto anche a chi ha già un robot da cucina e ha necessità di un frullatore ad immersione dedicato.

Di seguito la selezione completa dei migliori frullatori ad immersione con le rispettive caratteristiche tecniche e prezzi.


#1

Kenwood Triblade HDP405WH

Kenwood Triblade HDP405WH 

Prezzo EUR 94,92

  • Frullatore ad immersione multifunzione
  • Potenza 800 W
  • Motore silenzioso solo 25dB
  • Velocità regolabile per lavorazione continua + Turbo
  • Asta removibile in acciaio inox con diametro di 7 cm
  • schiacciaverdure in metallo e pala in plastica
  • 2 setacci in acciaio inox
  • Tritatutto con recipiente da 0,5 litri di capacità
  • include frusta a filo
  • Con bicchiere graduato capacità 0,75 litri in plastica senza BPA con coperchio e manico
  • Accessorio SOUP XL


#2

Bosch MSM881X2

Bosch MSM881X2 

Prezzo EUR 140,60

  • Frullatore a immersione multifunzione ultra potente
  • Perfetto per tagliare, affettare, grattugiare, tritare e impastare
  • Potenza 800 watt
  • 12 velocità + funzione “turbo”
  • Minitritatutto
  • Frusta a filo
  • Bicchiere graduato da 0,5 litri di capacità
  • Attrezzi per impasti
  • Innovativo accessorio Kubixx per tagliare frutta e verdura in cubetti di forma e dimensioni perfette (9/13 mm)
  • Piede in acciaio inossidabile con lama Quattro Blade Pro a quattro elementi
  • Piede ed accessori lavabili in lavastoviglie


#3

Braun Multiquick 9 MQ9045X Minipimer

Braun Multiquick 9 MQ9045X Minipimer

Prezzo EUR 113,99

  • Minipimer Mixer ad Immersione
  • Potenza 1000 W
  • Tecnologia ACTIVE Blade con oscillazione verticale delle lame per la massima efficacia
  • Tecnologia Smart Speed per regolare la potenza in continuo
  • PowerBell Plus per una miscelazione più rapida ed efficace
  • Splash Control Technology per lavorare senza schizzi
  • accessorio tritatutto/frullatore capacità 1,25 litri
  • Funzione tritaghiaccio
  • Mini tritatutto capacità 350 ml
  • Bicchiere graduato da 600 ml in plastica senza BPA
  • Blocco di sicurezza per bambini


#4

Moulinex DD873D Infiny Force Ultimate

Moulinex DD873D Infiny Force Ultimate

Prezzo EUR 99,99

  • 25 velocità variabili + Turbo
  • Piede amovibile in acciaio inossidabile
  • Impugnatura soft-touch ergonomica
  • Mini tritatutto da 500 ml con base antiscivolo
  • Bicchiere da 800 ml
  • Frusta per sbattere senza fatica
  • Classe di efficienza energetica A++


#5

Kenwood HDP404WH Triblade

Kenwood HDP404WH Triblade

Prezzo EUR 69,00

  • Frullatore ad immersione con sistema Triblade
  • Gruppo di 3 lame per aumentare superficie di taglio e migliorare le performance
  • Potenza 800 W
  • Velocità di lavorazione variabile selezionabile in continuo e Turbo
  • Asta removibile in acciaio inox con diametro di 7 cm
  • Include schiacciaverdure in metallo
  • Tritatutto capacità da 0.5 litri
  • Frusta a filo
  • Bicchiere graduato da 0.75 ml in plastica senza BPA con coperchio e manico
  • Rumorosità 25 dB


#6

Bosch MSM67170

Bosch MSM67170

Prezzo EUR 54,00

  • Frullatore ad Immersione quattro lame per tritare e sminuzzare facilmente
  • Potenza 750 Watt
  • 12 Velocità + pulsante turbo
  • Classe di efficienza energetica A
  • Piede in acciaio inox
  • Chopper, per tritare le erbe, noci e formaggio
  • Funzione tritaghiaccio con lama supplementare
  • Frusta a filo per montare albumi e panna
  • Cavo a spirale estendibile per maggiore libertà di movimento


#7

Braun Minipimer MultiQuick 5 Vario MQ 5035

Braun Minipimer MultiQuick 5 Vario MQ 5035

Prezzo EUR 55,96

  • Mixer a Immersione facile da usare
  • Motore potente da 750 Watt
  • 21 velocità regolabili con una solo mano tramite rotella
  • PowerBell Plus: design anti-schizzi unico per avere la cucina sempre pulita
  • EasyClick System per sostituire gli accessori in modo facile e veloce
  • minitritatutto con lame in acciaio inox e 500 ml di capacità
  • bicchiere trasparente graduato 600 ml di capacità , senza BPA
  • frusta a filo in acciaio inox
  • Accessori lavabili in lavastoviglie
  • Classe di efficienza energetica A


#8

Braun Minipimer MQ3025 MultiQuick 3

Braun Minipimer MQ3025 MultiQuick 3 

Prezzo EUR 42,99

  • Frullatore minipimer con potenza 700 Watt
  • Tecnologia brevettata PowerBell Plus per un lavoro più veloce
  • Tecnologia SplashControl limita gli schizzi e non sporca
  • Dual Speed Control consente di usare il mixer con una mano sola
  • Mini tritatutto capacità 350 ml
  • Frusta a filo in acciaio inox
  • Bicchiere graduato da 600 ml in plastica senza BPA


#9

Bosch MSM66120

Bosch MSM66120 

Prezzo EUR 31,00

  • Frullatore immersione e minitritatutto con lame in acciaio inox
  • Potenza 600 watt
  • Piede in acciaio inossidabile con 4 lame per tritare e sminuzzare facilmente
  • Pulsante turbo per la massima potenza e 12 velocità
  • Leggero con impugnatura ergonomica e rivestimento soft touch
  • Piede ed accessori lavabili in lavastoviglie
  • Bicchiere trasparente graduato
  • Sistema antisplash per evitare schizzi


#10

Ariete Pimmy 500W

Ariete Pimmy 500W

Prezzo EUR 26,00

  • Frullatore ad Immersione 3 in 1
  • Potenza 500 Watt
  • 1 velocità + tasto turbo
  • Tripla lama acciaio inox
  • Tazza tritatutto 500 ml
  • Frusta a filo
  • Bicchiere graduato
  • Gambo removibile per facile pulizia
  • Gancio in gomma per parete
  • Classe di efficienza energetica A



Come scegliere un frullatore ad immersione

Vediamo quali sono le diverse caratteristiche dei frullatori ad immersione prima di procedere all’acquisto. In base alle nostre necessità in cucina possiamo scegliere un frullatore ad immersione basic o un frullatore ad immersione super accessoriato, adatto alla preparazione di molte ricette.

 

Potenza e motore

Un buon frullatore ad immersione dovrebbe avere una potenza minima di 500 watt. Possiamo acquistarne uno con una potenza inferiore se ci serve soltanto per emulsionare salse, zuppe e ingredienti già cotti.

In tutti gli altri casi dobbiamo tenere presente che ingredienti duri e resistenti necessitano di motori più potenti, soprattutto se sono previsti accessori come il tritatutto e il tritaghiaccio.

In questo caso possiamo contare su frullatori ad immersione tra gli 800 e i 1000 watt che offrono prestazioni eccellenti.

Inoltre, dobbiamo tenere conto che un motore più potente è in grado di lavorare per sessioni più lunghe senza surriscaldarsi. A questo proposito i migliori frullatori ad immersione sono dotati di motori AC perché riducono il pericolo di surriscaldamento.

 

Velocità

Un fattore importantissimo per la riuscita delle nostre ricette è la velocità del frullatore. I modelli di frullatore più economici offrono una sola velocità e talvolta l’opzione turbo, che consiste in una velocità massima possibile per il motore in questione.

I frullatori ad immersione di alta qualità invece sono dotati di velocità regolabile su più livelli, partendo da 10 -12 fino a 25 velocità, più la funzione turbo.

Regolare la velocità è importantissimo non solo per risparmiare tempo ma per lavorare ogni ingrediente in base alla sua consistenza. In questo modo possiamo ottenere impasti più o meno densi, marmellate più o meno liquide o con pezzetti di frutta, una zuppa vellutata o un minestrone rustico.

 

Lame

Le lame sono fondamentali per l’efficienza del frullatore. È indispensabile che le lame siano resistenti e realizzate in acciaio inox.

Nel modello base le lame sono piccoline e protette da una cupola. Utilizzando il frullatore ad immersione in questo modo le lame triturano in piccole dimensioni e se usate a lungo insieme ad un po’ di liquido, sono in grado di ridurre completamente in purea tutti gli ingredienti.

In base agli accessori in dotazione possiamo avere anche un tritatutto da sostituire all’asta principale. Anche in questo caso le lame saranno realizzate in materiali resistenti e sono in grado di lavorare alimenti asciutti e di dimensioni maggiori.

Nei frullatori ad immersione top di gamma le lame sono presenti in serie di 3 o 4 per offrire una maggiore superficie di taglio e ottenere dei pezzetti di dimensioni omogenee. Inoltre può essere presente un ulteriore movimento verticale che consente di lavorare più velocemente ed evitare che il cibo si attacchi alle pareti del recipiente.

 

Asta e del frullatore

L’asta del frullatore, che termina con una cupola, è montata all’impugnatura tramite avvitamento oppure tramite un dispositivo ad incastro. In quest’ultimo caso l’asta viene espulsa con un tasto.

Nei migliori modelli di frullatore ad immersione l’asta è realizzata in acciaio inox. Questo materiale offre una durata maggiore soprattutto se usiamo il frullatore direttamente in pentola con alimenti caldi.

Nei modelli più semplici l’asta è realizzata in materiale plastico resistente. Anche in questo caso possiamo usarlo su alimenti caldi, ma con il tempo vedremo che si macchierà soprattutto nella parte terminale in corrispondenza della cupola.

Quando acquistiamo un frullatore ad immersione con l’asta in plastica è bene che sia privo di BPA, in quanto potrebbe sprigionarsi a contatto con le alte temperature.

 

Cupola del frullatore

La cupola che racchiude le lame può avere diverse strutture. Le cupole possono avere dei bordi lisci o leggermente ondulati, oppure avere delle piccole aperture. All’interno, vicino alle lame possono avere ulteriori scanalature.

Il motivo di questi accorgimenti è che una cupola perfettamente liscia provoca l’effetto ventosa. La rotazione delle lame infatti spinge il cibo sulle pareti, fa uscire l’aria e termina con una rotazione a vuoto.

Ci accorgiamo dell’effetto ventosa anche per il caratteristico suono di risucchio quando spostiamo il frullatore cercando di raccogliere altri ingredienti al di sotto delle lame.

 

Impugnatura e comandi

L’impugnatura del frullatore ad immersione comprende i comandi e il motore. L’impugnatura deve essere ergonomica e antiscivolo.

I comandi, di solito uno o due pulsanti, oppure una rotella, devono essere posizionati in modo da rendere semplice il loro utilizzo durante il lavoro, in genere tramite il pollice o l’indice. In questo caso il design è molto importante per offrire una presa sicura del frullatore con una mano sola.

Teniamo presente che la presenza del motore concentra tutto il peso proprio sull’impugnatura. Se vogliamo usare il frullatore per lunghe lavorazioni dovremo stare attenti al peso. Questo infatti può arrivare anche ad 1 kg.

 

Frusta a filo

La frusta a filo è la classica frusta in metallo necessaria ad amalgamare gli ingredienti. Usata ad alte velocità è indispensabile per montare a neve gli albumi o la panna.

In altri casi va utilizzata al minimo o a media velocità per emulsionare gli ingredienti senza che perdano la loro consistenza, ad esempio nel caso di creme, salse e maionese.

Rispetto ad un normale sbattitore elettrico a due fruste, la frusta a filo singola montata sul frullatore ad immersione è molto utile per lavorare in un bicchiere lungo e stretto, riducendo così la superficie a disposizione che monta gli ingredienti più in fretta. Inoltre consente di lavorare senza schizzi.

 

Bicchiere graduato

Il bicchiere graduato, di solito realizzato in plastica, è il recipiente principale dentro il quale emulsionare gli ingredienti. È utile soprattutto per lavorare i liquidi ed è l’ideale per fare i frullati e le salse.

Il bicchiere in genere ha una forma stretta e allungata per assecondare la struttura del frullatore stesso e per evitare schizzi. La capacità del bicchiere si aggira tra i 400 ml per i modelli più piccoli fino a 750 – 1000 ml per i modelli più grandi.

 

Tritatutto

Acquistando un frullatore ad immersione professionale è sicuro che avremo in dotazione anche un tritatutto.

Rimuovendo l’asta dal frullatore e posizionando l’impugnatura sul tritatutto, abbiamo così un altro strumento utile a sminuzzare e tagliare tutti i tipi di ingredienti. In base alla struttura del frullatore abbiamo due opzioni. Inseriamo gli ingredienti nel tritatutto e poi montiamo il coperchio e quindi l’impugnatura collegata al centro.

Oppure possiamo sul coperchio del tritatutto il collegamento per l’impugnatura da un lato e un’apertura o tubo di inserimento dall’altro. Questo consente di continuare ad inserire ingredienti anche durante il funzionamento.

In base al numero di lame e alla potenza del motore, possiamo avere anche la funzione tritaghiaccio. Oltre alle lame rotanti, alcuni modelli offrono diversi tipi di grattugie intercambiabili, con forme e misure diverse per tagliare frutta e verdura.

La capacità del contenitore tritatutto si aggira tra i 400 e i 600 ml e di solito è realizzato in plastica robusta.

L’utilizzo del tritatutto rispetto alla semplice asta del frullatore ad immersione è utile soprattutto in caso di ingredienti duri, e soprattutto per lavorare una maggiore quantità di cibo in una volta sola.

 

Schiacciaverdure

Lo schiacciaverdure o schiacciapatate è un altro accessorio da sostituire all’asta del frullatore. Si tratta di un disco forato che consente di schiacciare alimenti cotti per ridurli in purea.

Anche questo può essere usato direttamente in pentola durante la cottura. Lo schiacciapatate o schiacciaverdure è utile quando vogliamo mantenere una consistenza densa e cremosa.

La rotazione veloce del frullatore infatti potrebbe rendere il composto troppo liquido.

 

Blocco di sicurezza

Ormai quasi tutti i frullatori sono dotati di sistema di sicurezza che impedisce alla macchina di azionarsi qualora alcune parti non siano montate correttamente.

Questi blocchi sono indispensabili per la sicurezza di chi usa il frullatore, ma anche per la sua durata, in quanto potremmo bloccare le lame o rompere inavvertitamente alcune parti o giunture.

Altri sistemi di sicurezza o di autospegnimento scongiurano il surriscaldamento del motore, proteggono da sbalzi di corrente elettrica o cortocircuiti.

 

Pulizia

Per la pulizia del frullatore ad immersione occorre separare l’impugnatura che comprende il motore dalle altre parti.

L’impugnatura è l’unica che non può essere bagnata perché comprende parti elettriche. Quando è staccata dalla corrente bisogna pulirla con un panno umido e asciugarla perfettamente.

Tutte le altre parti si possono lavare, meglio separando al meglio tutti i pezzi incluse le lame. Se indicato dal produttore, le parti si possono lavare in lavastoviglie.

A volte è disponibile la funzione risciacquo che pulisce il frullatore in automatico. Questa funzione è molto utile per dare una prima pulita ed evitare che pezzi di cibo si secchino sulle lame o sui recipienti rendendo ancora più difficile la pulizia.

Per quanto riguarda le lame inserite nella cupola, non sempre sono rimovibili, soprattutto nei frullatori economici. Questa è la parte più difficile da pulire per questo è importante lavarla immediatamente. Un trucco molto semplice è quello di riempire il bicchiere d’acqua e azionare il frullatore ad immersione al suo interno.

Prima di essere montate nuovamente, tutte le parti devono essere perfettamente asciugate soprattutto nei punti di congiunzione con l’impugnatura.

 

Cavo

Vista la potenza impiegata, tutti i buoni frullatori ad immersione sono alimentati tramite cavo. Nei modelli più avanzati il cavo è a spirale perché evita di arrotolarsi e annodarsi durante l’uso. Anche la lunghezza, che non è mai inferiore ad 1 metro, deve essere presa in considerazione. Infatti un cavo più lungo ci offre maggiore libertà di movimento in cucina.


Ti è stata utile questa selezione? Votala per aiutarci a migliorarla

[Totale voti: 4 Media: 5]


Potrebbero interessarti anche: