Se siete amanti del caffè e state pensando di cominciare a macinare i chicchi direttamente in casa, siete nel posto giusto. Ecco una guida completa alla scelta del miglior macinacaffè domestico, con tipologie, caratteristiche, funzionamento e una selezione dei 10 migliori modelli per un caffè dall’aroma più fedele.

 

Il caffè è un piacere a cui è difficile rinunciare. Gustare un buon espresso è per molti uno dei momenti migliori della giornata, che rappresenta una meritata pausa tra un’incombenza e l’altra. Per rendere quel momento ancora più piacevole e con un’aroma ancora più intenso, una diversa alternativa alla più comune macchina da caffè espresso o alla più internazionale macchina da caffè americano, è il macinacaffè.

Manuale o elettrico, è un elettrodomestico facile da usare e poco ingombrante, che permette di macinare i chicchi di caffè in casa propria: un godimento per i cultori del caffè.

 

Come funziona il macinacaffè e quali sono i principali vantaggi

Il macinacaffè consente di preparare in casa il caffè come al bar. Il suo funzionamento infatti è uguale a quello utilizzato dai professionisti della ristorazione: macinando i chicchi qualche istante prima di fare il caffè si ottengono un gusto e un aroma più intensi e corposi.

Per capire come funziona un macinacaffè bisogna fare una distinzione preliminare. Esistono infatti due tipologie di macinacaffè:

  • a lame: dotati di lame simili a quelle dei frullatori, i macinacaffè a lame sono adatti a una macinatura più grossolana e, per questo, sono i più economici sul mercato. Solitamente è l’utente a scegliere il grado di macinatura dei chicchi: più si tiene acceso l’elettrodomestico, più la macinatura sarà fine;
  • con macina interna: i modelli di fascia medio-alta, apprezzati dai puristi del caffè, sono invece dotati di macina interna, che può essere piatta o conica. Basta inserire i chicchi, selezionare il livello di macinatura e numero di tazze da preparare e azionare il macinacaffè. Questa tipologia è generalmente considerata migliore perché il movimento della macina è molto lento e aiuta a preservare la fragranza originaria dei chicchi.

 

Come scegliere un macinacaffè: tipologie e caratteristiche

La prima distinzione da fare è tra macinacaffè manuali o elettrici. I primi funzionano manualmente, i secondi sono alimentati da corrente elettrica e sono quelli più diffusi e utilizzati. Per scegliere il miglior macinacaffè ed essere sicuri di acquistare l’apparecchio più adatto alle proprie esigenze ci sono diversi elementi da tenere in considerazione:

  • Funzionamento a lame o a macina: come abbiamo visto, il primo fattore discriminante, che incide anche sulla qualità del prodotto che si ottiene, è la tecnologia di funzionamento;
  • Capacità: il contenitore dei chicchi, anche detto campana, può essere più o meno grande, con portata variabile da 70gr a 150gr. I macinacaffè di dimensioni maggiori permettono di preparare più tazze di caffè nello stesso momento, mentre quelli meno capaci sono adatti a un numero limitato di tazze. La scelta dipende dalle vostre esigenze;
  • Potenza: il fattore su cui maggiormente incide la potenza del macinacaffè è la velocità di macinazione. Wattaggi maggiori permettono di ottenere in meno tempo una miscela più fine. Inoltre, gli apparecchi più potenti consentono di macinare anche altri alimenti, come frutta secca e spezie, e possono essere molto versatili;
  • Livelli di macinatura: i migliori modelli offrono la possibilità di selezionare il grado di macinatura tra diverse opzioni. Mediamente vengono offerti tra 3 e 15 differenti livelli, ma alcuni modelli top di gamma arrivano anche a 40. I macinacaffè più economici invece non offrono molta scelta o permettono di regolare il grado di macinatura semplicemente tenendo premuto più a lungo il tasto di avvio;
  • Dimensioni e peso: da non trascurare il fattore ingombro. In base allo spazio disponibile in cucina, valutate se acquistare un modello più o meno grande e capiente. In media un macinacaffè domestico ha dimensioni abbastanza contenute: l’altezza varia tra 10 cm e 30 cm e la larghezza tra 10 cm e 20 cm;
  • Funzioni: i macinacaffè sono apparecchi molto semplici e non hanno optional particolari. Le funzioni principali offerte da un macinacaffè sono tre: selettore del numero di tazze, attivazione e dispositivi di sicurezza (come ad esempio l’impossibilità di metterlo in funzione se il coperchio non è completamente chiuso).

 

Quando e perché acquistare un macinacaffè

Per chi è davvero amante del caffè, scegliere i grani e macinarli personalmente al momento è un piacere. Scegliere di acquistare un macinacaffè oggi può sembrare anacronistico, ma in realtà è una decisione saggia, legata alla tradizione ed espressione di attenzione alla qualità dell’alimentazione soprattutto Italiana. Per concedersi una meritata pausa e gustare senza fretta un caffè speciale, vale senza dubbio la pena di provare a macinare i chicchi sul momento.

 

Durata e manutenzione

Il macinacaffè è pensato come un apparecchio di utilizzo quotidiano e solitamente è molto pratico e semplice da pulire. I modelli migliori sono dotati di campana estraibile per facilitarne svuotamento e lavaggio, mentre quelli più economici non offrono questa possibilità e necessitano di particolare attenzione, soprattutto se funzionano a lame.

Alcuni modelli forniscono elementi aggiuntivi per agevolare le operazioni di pulizia, come delle spazzoline per eliminare la polvere di caffè dalle lame. Inoltre, molti macinacaffè hanno componenti lavabili in lavastoviglie, per rendere tutto ancora più semplice e veloce. Per garantire all’elettrodomestico una maggiore durata nel tempo è consigliabile pulirlo dopo ogni utilizzo e seguire le indicazioni di manutenzione delle case produttrici.

 

Top10: i 10 migliori macinacaffè casalinghi per preservare gusto e aroma

Se vi siete convinti ad acquistare un macinacaffè ma non sapete quale scegliere, ecco la nostra selezione dei 10 modelli migliori. Non vi resta che individuare quello più adatto alle vostre esigenze e regalarvi un caffè davvero speciale.

 


#1

Krups GVX242Krups GVX242

Prezzo EUR 71,08

  • Potenza: 100 Watt
  • 17 livelli di macinatura
  • Capacità: 200 g
  • Adatto per 2-12 tazze
  • Contenitore estraibile
  • Coperchio con sistema di sicurezza


#2
Graef CM 800Graef CM 800

Prezzo EUR 159,50

  • Macinazione a lame
  • 40 livelli di macinazione
  • Capacità: 350 g
  • Potenza: 128 Watt
  • Copertura antipolvere


#3
Severin KM 3873

Severin KM 3873

Prezzo EUR 89,54

  • Sistema conico di macinatura
  • Potenza: 150 Watt
  • Capacità: 150 g
  • Livello di macinatura regolabile
  • Adatto per caffè filtro e caffè espresso


#4

Graef CM 702Graef CM 702

Prezzo EUR 99,99

  • Potenza: 128 Watt
  • Base estraibile
  • Coperchio in alluminio
  • Corpo in plastica
  • Livello di macinatura regolabile


#5
De'Longhi KG79De’Longhi KG79

Prezzo EUR 43,49

  • Macinacaffè professionale a pressione
  • Selettore del grado di macinatura
  • Capacità: 120 g
  • Fino a 12 tazze
  • Sistema di sicurezza Dual Safe


#6

De'Longhi KG49

De’Longhi KG49

Prezzo EUR 36,99

  • Macinacaffè a lame in acciaio inox
  • Capacità: 90 g
  • Potenza: 400 Watt
  • Fino a 12 tazze
  • Contenitore del caffè removibile


#7

Imetec Dolcevita CG1

Imetec Dolcevita CG1

Prezzo EUR 24,99

  • Macinacaffè con lame tronche in acciaio inox
  • Coperchio salva freschezza
  • Potente: 150 Watt
  • Funziona ad impulsi
  • Accessori lavabili in lavastoviglie
  • Volume boccia (l) 0,1
  • Sistema di sicurezza
  • Lunghezza cavo 1 m


#8

Girmi MC01

Girmi MC01

Prezzo EUR 21,24

  • Macinacaffè a lame automatico
  • Potenza: 150 Watt
  • Capacità: 50 g
  • Contenitore removibile
  • Dispositivo di sicurezza


#9

ANMER Coffee Grinder

Anmer Coffee Grinder

Prezzo Non disponibile

  • Macinacaffè elettrico a lame
  • Ideale per caffè, spezie, frutta secca, cereali e zucchero
  • Capacità: 40 g
  • Potenza: 200 Watt
  • Motore Superior per oltre 10.000 macinazioni


#10

Bosch MKM6003

Bosch MKM6003

Prezzo EUR 26,99

  • Macinacaffè elettrico a lame
  • Potenza: 180 Watt
  • Capacità: 75 g
  • Dispositivo di sicurezza
  • Recipiente in acciaio con fondo inclinato

Potrebbero interessarti anche: