Per navigare su internet con un segnale forte e stabile, ampliando la copertura del router o del modem, ecco quali sono i migliori ripetitori WiFi e come scegliere quale acquistare in base alle proprie esigenze.

 

Il ripetitore wifi, chiamato anche range extender o repeater, è un dispositivo utile per estendere la copertura del nostro router o del modem wireless.

Spesso infatti il modem/router può avere una scarsa potenza e per questo alcune zone della casa possono risultare scoperte; in altri casi è possibile che siano presenti veri e propri impedimenti ambientali o interferenze che rendono necessario l’uso di un ripetitore.

A seconda delle necessità, esistono ripetitori WiFi wireless che amplificano la copertura del WiFi e altri che creano anche un accesso WiFi alla rete.

Una volta acquistato, non si dovrà far altro che configurarlo, posizionarlo in un luogo dove il segnale è già ben presente e collegare i propri dispositivi.

L’utilizzo è quindi molto semplice e i benefici sono numerosi, sia che si tratti di uso lavorativo, che per il normale uso domestico.

 

I migliori ripetitori wifi da acquistare

Il Netgear Nighthawk Mesh EX8000 è a nostro avviso il miglior ripetitore WiFi di fascia alta, ideale per chi cerca un ripetitore ad alte prestazioni per collegare molti dispositivi.

Ha una copertura fino a 120 mq (5-6 stanze) ed è in grado di connettere fino a 25 dispositivi tra cui smartphone, computer, laptop, tablet, telecamere wifi e dispositivi intelligenti.

Inoltre, grazie al fatto che utilizza lo stesso nome della rete del modem/router a cui è connesso, garantisce la stabilità della connessione anche quando ci si sposta da una stanza all’altra.

Dispone, inoltre, di 4 porte Ethernet Gigabit utili per connettere le console di gioco, decoder o qualunque altro dispositivo.

Il Netgear EX6150 è il migliore nella fascia di prezzo media, un ripetitore WiFi wireless in grado di estendere la copertura fino a 10 mq (2-3 stanze) e collegare fino a 10 dispositivi.

È dotato di una velocità di wireless Dual Band e della tecnologia FastLane che ottimizza le prestazioni del dispositivo ed è particolarmente utile per visualizzare video in streaming e per coloro che giocano online. Dispone inoltre di una porta Ethernet per collegare altri dispositivi tramite rete cablata.

Per rapporto qualità prezzo il ripetitore wifi migliore è il TP-Link AC1750, adatto per estendere il segnale in case con 3-5 stanze e capace di garantire buone prestazioni anche nelle abitazioni su due piani.

È dotato di tre antenne esterne regolabili e supporta la frequenza Dual Band (con velocità fino a 450Mbps sulla frequenza di 2,4GHz e 1300Mbps su 5GHz), inoltre, grazie all’indicatore di segnale, è possibile posizionare il ripetitore nel punto migliore assicurandosi così una copertura del segnale ottimale.

Il TP-Link TL-WA850RE è il miglior ripetitore WiFi economico, adatto ad estendere il segnale in 2-3 stanze e in grado di raggiungere una velocità di trasmissione di 300 Mbps sulla frequenza di 2.4 Ghz.

Può essere comodamente connesso al router di casa tramite il tasto WPS e grazie alla porta Ethernet consente di collegare alla rete anche i dispositivi che non presentano la funzionalità wifi come PC, console di gioco o smart TV.

Tramite i LED presenti sul ripetitore è possibile controllare lo stato del segnale in modo tale da valutare in modo facile e veloce la migliore posizione in cui metterlo.

Di seguito l’elenco dei migliori ripetitori wifi selezionati per rapporto qualità prezzo, con le principali caratteristiche tecniche e prezzi.


#1

Netgear Nighthawk Mesh EX8000

Netgear Nighthawk Mesh EX8000

Prezzo 164,49 €

Il miglior ripetitore WiFi multi dispositivo
  • Ripetitore wifi Mesh
  • Copertura estesa fino a 120 mq
  • Fino a 25 dispositivi collegati
  • Funzionalità Mesh che stabilizza la connessione
  • Fino a 2200 Mbps di velocità
  • Tecnologia FastLane per streaming multipli in 4K HD
  • 4 porte Ethernet Gigabit
  • Funzionalità WEP e protocolli di sicurezza WPA/WPA2 supportati
  • Tasto WPS
  • Funzionalità Smart Roaming
  • App Netgear WiFi Analyzer per trovare la migliore posizione
  • Wifi tri-band: 802.11ac


#2

Netgear Nighthawk Mesh EX7000

Netgear Nighthawk Mesh EX7000

Prezzo 104,90 €

  • Ripetitore WiFi Mesh
  • Copertura di rete estesa fino a 80 mq
  • Possibilità di collegare fino a 15 dispositivi
  • Velocità 1900 MBps
  • Compatibilità universale
  • Processore dual-core da 800 MHz per prestazioni WiFi massime
  • Tecnologia FastLane per video streaming HD e gaming online
  • Funzionalità WEP e protocolli di sicurezza WPA/WPA2 supportati
  • 5 porte Ethernet Gigabit
  • Tasto WPS
  • Tecnologia wifi 802.11ac
  • Banda wifi: Dual band 2,4 GHz e 5 GHz


#3

Netgear Nighthawk Mesh EX7500

Netgear Nighthawk Mesh EX7500

Prezzo 114,99 €

  • Ripetitore wifi Mesh con presa integrata
  • Copertura di rete estesa fino a 90 mq
  • Wifi tri-band: 802.11ac
  • Fino a 20 dispositivi collegati
  • Velocità 2200 MBps
  • Compatibilità universale
  • Funzionalità Mesh che stabilizza la connessione
  • Funzionalità WEP e tasto WPS
  • Protocolli di sicurezza WPA/WPA2 supportati
  • Tasto spegnimento/accensione dispositivo
  • Prestazioni wifi: AC2200
  • Tecnologia FastLane per video streaming in 4K HD e gaming online
  • Funzionalità Smart Roaming connette con intelligenza i dispositivi mobili al WiFi


#4

AVM FRITZ! WLAN Repeater 1750E

AVM FRITZ! WLAN Repeater 1750E

Prezzo 75,98 €

  • Ripetitore wifi con presa integrata
  • Compatibile con i modem FTTH, ADSL e fibra VDSL di TIM e altri operatori
  • Velocità fino a 1300 Mbit/s e 450 Mbit/s in contemporanea
  • Porta LAN Gigabit
  • Dual Band (2,4 e 5 GHz)
  • 5 LED che indicano la potenza del segnale
  • Tasto WPS
  • Wireless dual AC + N
  • Connessioni sicure con standard WPA2
  • Configurazione semplice e rapida grazie a WPS
  • Aggiornamenti gratuiti
  • Tecnologia Fast Lane
  • 6 antenne interne per un’ottima potenza del segnale


#5

TP-Link AC1750

TP-Link AC1750

Prezzo 54,99 €

Il miglior ripetitore WiFi qualità prezzo
  • Ripetitore wifi con presa integrata
  • Velocità Dual Band fino a 1750Mbps
  • Riduce le interferenze
  • 3 antenne esterne regolabili
  • Indicatore di segnale intelligente per aiutare nel posizionamento
  • Porta Ethernet Gigabit
  • Tasto WPS
  • Access Point Mode per potenziare con segnale Wi-Fi la rete cablata
  • Tether App per gestire in modo intuitivo il tuo network da iOS o Android
  • Compatibile con ogni router Wi-Fi e access point wireless
  • Tecnologia 802.11AC
  • Installazione semplice e posizionamento rapido
  • Modalità High Speed per massimizzare le prestazioni


#6

Netgear EX6150

Netgear EX6150

Prezzo 55,99 €

il migliore ripetitore di fascia media
  • Ripetitore wifi con presa integrata
  • Copertura di rete estesa fino a 60 mq
  • Supporta la velocità Dual Band fino a 1200 Mbps
  • Fino a 10 dispositivi collegati
  • Compatibilità universale
  • Porta Ethernet Gigabit
  • Funzionalità WEP
  • Protocolli di sicurezza WPA/WPA2 supportati
  • Tasto WPS
  • Tecnologia FastLane
  • App Netgear WiFi Analyzer
  • Tecnologia WiFi 802.11ac
  • Semplice da installare e configurare


#7

TP-Link RE360

TP-Link RE360

Prezzo 43,22 €

  • Ripetitore wifi con presa integrata
  • Wifi estender e access point
  • Antenne esterne
  • Supporta la velocità Dual Band fino a 1.2Gbps
  • Luci LED che indicano la potenza del segnale
  • Cavo Rethernet per connettere qualunque dispositivo cablato
  • Indicatore di segnale intelligente
  • Compatibile con ogni router Wi-Fi e access point wireless
  • Design unico ed elegante
  • App Tether per gestire la tua rete da qualsiasi dispositivo Android o iOS
  • Tasto WPS
  • Supporto tecnico locale gratuito


#8

Netgear EX3700

Netgear EX3700

Prezzo 31,90 €

  • Ripetitore wifi con presa integrata
  • Copertura di rete estesa fino a 50 mq
  • Fino a 8 dispositivi collegati
  • Porta Ethernet fast
  • Compatibilità universale
  • Supporta la velocità Dual Band fino a 750Mbps
  • Funzionalità WEP e protocolli di sicurezza WPA/WPA2 supportati
  • Tasto WPS
  • Tecnologia FastLane
  • Antenne esterne per migliore performance
  • Pratico design
  • Semplicità d’uso e di installazione


#9

TP-Link TL-WA801ND

TP-Link TL-WA801ND

Prezzo 23,99 €

  • Ripetitore wifi con 2 antenne esterne removibili
  • Funzioni di: Access Point, Client, Universal/ WDS Repeater, Wireless Bridge
  • Protocolli di sicurezza WPA/WPA2 supportati
  • Velocità fino a 300 Mb al secondo
  • Tasto WPS
  • Tipo wireless: 802.11b, 802.11g, 802.11n
  • Power over Ethernet fino a 30 metri per una installazione flessibile
  • WiFi multimedia (WMM) supportato
  • Tasto QSS (quick setup security) compatibile con WPS
  • Design semplice e moderno


#10

TP-Link TL-WA850RE

TP-Link TL-WA850RE

Prezzo 17,79 €

il miglior ripetitore economico
  • Ripetitore wifi con presa integrata
  • Velocità fino a 300 Mb al secondo
  • Porta Ethernet
  • Tasto WPS
  • Funzione di Access Point
  • Luci LED che indicano la potenza del segnale
  • Compatibilità con i router/modem standard
  • Modalità WiFi Range Extender per incrementare il segnale wireless
  • Tasto RE – Impostazione della crittografia wireless rapida e intuitiva
  • Tether App – Per gestione semplice via smartphone e tablet
  • Smart LED – Posizionamento rapido grazie al segnale LED
  • Configurazione intuitiva e posizionamento flessibile



Come scegliere un ripetitore wifi: tipologie e caratteristiche

Per scegliere quale ripetitore WiFi acquistare è importante conoscere quali sono le tipologie esistenti e le caratteristiche tecniche da valutare durante la scelta.

In particolare, si deve tenere conto della velocità di trasferimento dei dati, della compatibilità e delle funzionalità che desideriamo. Vediamo nel dettaglio.

 

Tipologie

Attualmente sul mercato sono presenti modelli di ripetitori wifi che fungono solo da amplificatori del segnale e altri, invece, che possono anche creare un nuovo accesso wifi.

I modelli più semplici ed economici sono quelli che svolgono l’unico compito di acquisire il segnale della rete wifi di casa e amplificarlo e possono essere installati semplicemente collegandoli ad una presa elettrica.

Questi ripetitori wifi sono i più adatti a chi cerca un prodotto che migliori la copertura del segnale.

I ripetitori wifi dotati della funzione “access point” offrono una funzionalità ulteriore rispetto a quelli base. In questo caso, il ripetitore non solo è in grado di estendere la copertura del wifi ma può anche fungere da punto di accesso.

Pertanto, grazie a questi ripetitori, è possibile trasformare un router, o qualunque altro dispositivo privo di funzionalità, in un router wifi.

 

Compatibilità e classi supportate

La maggior parte dei ripetitori WiFi sono compatibili con tutti i dispositivi wireless, ma è fondamentale valutare le classi supportate dal router di casa; esse dovranno essere pari o superiori a quelle supportate dal ripetitore:

  • wireless 802.11 b: arriva fino a 11 megabyte al secondo;
  • wireless 802.11 g: può arrivare fino a 54 Megabits al secondo;
  • wireless 802.11 n: è lo standard più diffuso in commercio e arriva a 450 Megabits al secondo;
  • wireless 802.11 AC: è una classe nuova che può raggiungere 1331 Megabits al secondo  ed è supportata solo dai ripetitori di ultima generazione.

Inoltre, è importante che il ripetitore wifi sia compatibile con le frequenze del dispositivo casalingo.

Pertanto, se possediamo un router/modem Dual Band che sfrutta le bande dei 2,4 GHz e dei 5 GHz, anche il ripetitore dovrà essere Dual Band altrimenti si perderà una delle due frequenze.

Va tenuto presente anche, che la banda più bassa è quella radio e comprende i classici canali da 1 a 14; quella più elevata, invece, è meno soggetta alle interferenze derivanti da altri dispositivi, ma il suo raggio di azione non è molto lungo e non è supportata da tutti i device.

Nel caso invece si possieda un modem/router Single Band, allora basterà acquistare un dispositivo dello stesso tipo.

Alcuni tra i migliori ripetitori wifi di nuova generazione usano la tecnologia MU-MIMO; ovvero sfruttano la frequenza di 5 GHz e possono comunicare anche con 4 dispositivi contemporaneamente, offrendo un’elevata efficienza nel trasferimento dei dati.

 

Tecnologia Beamforming

Tra i migliori ripetitori wifi presenti sul mercato ce ne sono alcuni che supportano la tecnologia Beamforming o Beamforming+.

In questo caso il dispositivo è in grado di indirizzare il segnale in maniera precisa verso quei device che hanno bisogno di riceverlo. Il segnale, quindi, è più preciso e la comunicazione tra i vari dispositivi è decisamente più veloce e le prestazioni sono migliori.

 

Funzionalità Bridge

Un’ulteriore modalità di utilizzo dei ripetitori wifi è quella cosiddetta ‘bridge’. Il repeater viene collegato tramite rete cablata a vari dispositivi come la smart TV o la stampante; così facendo, i dispositivi collegati al ripetitore sono connessi alla rete wifi domestica e sono accessibili.

Nel caso in cui si scelga questo tipo di soluzione sarà necessario prendere in considerazione un modello con un elevato numero di porte.

Inoltre, tramite il pannello di controllo del repeater stesso sarà anche possibile gestire gli accessi e  programmare la fascia oraria di funzionamento del nostro ripetitore.

 

Supporto WPS

Un’altra funzione di cui può essere dotato il ripetitore wifi è il supporto al WPS (ovvero Wifi Protected Setup). Questo sistema consente di mettere in connessione due dispositivi wireless come, ad esempio, il modem/router e il ripetitore, premendo semplicemente un tasto.

 

Porte di accesso

Un fattore importante da considerare al momento della scelta del ripetitore wifi è senza dubbio il numero di porte ed ingressi di cui è dotato.

In base a questo elemento, il nostro ripetitore si adatterà a svolgere funzioni molto diverse.

Normalmente, anche i modelli più semplici dispongono di almeno una o due porte:

  • porta LAN (detta anche porta Ethernet): l’ingresso LAN è utile per collegare i dispositivi privi di funzionalità wifi alla rete di casa; infatti il collegamento tramite rete cablata rende possibile connettere questi device a Internet. È possibile individuare due tipologie principali di porte LAN ovvero le Fast Ethernet (che garantiscono una velocità di trasferimento dati massima di 100 Mbps) e le Gigabit Ethernet (che hanno una velocità massima di 1 Gbps;
  • porta USB: le porte USB tendenzialmente sono presenti sui modelli di fascia di prezzo più alta. Questi accessi sono particolarmente utili se si necessita della funzionalità ‘bridge’, che consente così di connettere alla rete hard disk e stampanti. Anche nel caso delle porte USB è possibile distinguere due principali tipologie, ovvero quelle di tipo 2.0 (sono quelle meno recenti e che offrono una velocità di trasferimento piuttosto bassa) e quelle di tipo 3.0 (sono quelle più recenti e offrono una velocità di trasferimento che è decisamente superiore a quelle della categoria precedente).

In alcuni casi poi i ripetitori wifi possono offrire la possibilità di avere ulteriori accessi, come ad esempio quello audio. Questi particolari modelli possono essere collegati a qualunque impianto audio o speaker e riprodurre così la musica da un altro device (smartphone, tablet o computer).

 

Numero di antenne

L’antenna di un ripetitore wifi rappresenta il sistema attraverso il quale il dispositivo riceve il segnale (la loro potenza è misurata in dBi) ed è un elemento chiave che ne determina il buon funzionamento.

Ad un numero elevato di antenne corrisponde una maggior volume di dati che il dispositivo è in grado di elaborare simultaneamente.

In generale, i ripetitori wifi non sono mai dotati di meno di due antenne e il numero massimo che possono raggiungere è quattro.

I ripetitori wifi si distinguono inoltre in modelli che presentano antenne interne e modelli dotati di antenne esterne:

  • ripetitori con antenne interne: normalmente i repeater dotati di antenna interna si presentano più piccoli e compatti e si possono attaccare direttamente alla presa elettrica. Per le loro caratteristiche solitamente non dispongono però di più di due antenne;
  • ripetitori con antenne esterne: questi modelli sono molto simili ai modem o ai router ed essendo dotati di antenne esterne (possono arrivare ad un massimo di quattro antenne), offrono la possibilità di direzionare le antenne a nostro piacimento. Questi modelli, a differenza di quelli base, devono essere posizionati su un ripiano o fissati alla parete. Sebbene siano più ingombranti, consentono però di migliorare e adattare la copertura a seconda delle nostre esigenze.

 

Velocità di trasferimento dati

Consultando la scheda tecnica dei ripetitori wifi, è possibile conoscere la velocità di trasferimento dei dati.

Questo valore indica la quantità di dati digitali che possono essere trasferiti su un canale in un intervallo di tempo ed è espressa in bit/s.

Va tenuto presente che il valore indicato dall’azienda produttrice non corrisponde alla velocità massima che il ripetitore è in grado di raggiungere, ma è il volume di dati massimo che il repeater è in grado di gestire in maniera simultanea.

Un ulteriore fattore da considerare è il fatto che il ripetitore utilizza sempre circa la metà della banda di ricezione per acquisire il segnale e l’altra metà invece per trasferirlo e amplificarlo.

Per questo motivo anche la scelta del luogo di posizionamento del ripetitore wifi è molto importante; è opportuno scegliere di posizionarlo non troppo distante da router/modem, in modo tale che il segnale ricevuto sia forte. Se il segnale è debole, infatti, anche il ripetitore wifi trasmetterà un segnale debole.

 

Dove posizionare il ripetitore

Un aspetto da non sottovalutare al momento della scelta del ripetitore wifi è l’individuazione del luogo in cui posizionarlo.

Il dispositivo, infatti, per garantire un adeguato funzionamento e assicurare una copertura del segnale ottimale, deve essere posizionato in un punto in cui è presente il segnale.

Inoltre, un ulteriore fattore da considerare è la distanza dal router/modem primario, che non dovrà essere eccessiva; in caso contrario il repeater potrebbe non garantire prestazioni ottimali.

Sarebbe sempre opportuno eliminare eventuali ostacoli o interferenze prodotti da telefoni cordless, dispositivi Bluetooth o anche forni a microonde.

In molti casi il ripetitore wifi è in grado di aiutare ad individuare la posizione più adatta; grazie infatti ad una serie di LED colorati (verde, giallo, rosso), esso segnala la potenza e la ricezione del segnale.


Ti è stata utile questa selezione? Votala per aiutarci a migliorarla

[Totale voti: 4 Media: 5]


Potrebbero interessarti anche: