Per avere un giardino curato e in ordine da godere con gli amici o in famiglia, la soluzione più pratica ed economica è quella di acquistare un tagliaerba manuale. Ma quale scegliere? Elettrico, a scoppio o a spinta: vediamo qual’è il miglior tagliaerba e come sceglierlo, quali sono i migliori modelli qualità prezzo oggi in commercio e quale acquistare in base alle proprie esigenze.

 

Il tosaerba è attualmente lo strumento da giardino più utilizzato per la manutenzione del prato, è l’alternativa più economica al robot tagliaerba e consente ottenere ottimi risultati con un notevole risparmio economico senza troppa fatica.

In questa guida vediamo quali sono tutti gli aspetti da considerare per acquistare un apparecchio efficace e funzionale alle vostre necessità.

 

Come scegliere un tagliaerba manuale: tipologie e caratteristiche

I tagliaerba si dividono in tre grandi tipologie in base alla fonte di alimentazione:

  • Elettrico: da collegare alla corrrente con un cavo di lunghezza variabile (che in certi casi può essere di intralcio). In generale hanno una potenza tra i 1000 e i 1700 Watt e sono abbastanza leggeri e poco ingombranti.
  • A scoppio: più potenti dei modelli elettrici ma anche più pesanti a causa della presenza del motore (solitamente alimentato a benzina).
  • Manuale: i modelli vecchia scuola senza alcuna fonte di alimentazione se non l’olio di gomito. La spinta fa ruotare le lame e queste provvedono a tagliare i fili d’erba.

 

Oltre alla tipologia, ci sono poi altri fattori da considerare nell’acquisto del miglior rasaerba, che sono:

  • Capacità del contenitore: esclusi i modelli manuali, tutti i tagliaerba sono dotati di cestello di raccolta dove viene immagazzinata l’erba tagliata. La capienza dovrebbe essere proporzionata alle dimensioni del vostro prato e, in generale, non supera i 70 litri. Ricordate che un contenitore molto grande permette di raccogliere una quantità di erba maggiore e consente di interrompere meno spesso il lavoro per lo svuotamento, ma risulta anche più ingombrante e difficile da manovrare.
  • Caratteristiche del taglio: i modelli di rasaerba più avanzati permettono di regolare l’altezza del taglio, da un minimo di 20 cm a un massimo di 70 mm circa. Alcuni apparecchi, inoltre, sono anche dotati di speciali pettini per direzionare i fili d’erba verso la lama e ottenere un taglio ancora più accurato.
  • Ergonomia: in caso di spazi verdi particolarmente grandi, tagliare l’erba può richiedere anche diverse ore. Per questo è importante acquistare uno strumento progettato per essere confortevole, con un design ergonomico che garantisca una postura corretta e una buona manovrabilità. Prima di scegliere, valutate anche il peso del tagliaerba e la scorrevolezza delle ruote, accertandovi di poterlo maneggiare con facilità.
  • Materiali: un buon tagliaerba ha una struttura robusta e resistente e, soprattutto, lame di qualità. L’acciaio inox è la soluzione migliore per avere prestazioni elevate e costanti nel tempo.

 

Elettrico, a scoppio o manuale: quale tosaerba acquistare?

Come abbiamo visto esistono tre tipologie di tagliaerba. Quale acquistare? Per quali scopi è migliore una o l’altra? Facciamo un po’ di chiarezza.

Il tagliaerba elettrico è molto pratico e maneggevole, ma ha il limite della lunghezza del cavo. Questi modelli sono particolarmente indicati per giardini di dimensioni abbastanza contenute, meglio se privi di ostacoli e arbusti dove potrebbe impigliarsi il filo.

Il rasaerba a scoppio è molto più potente e non ha vincoli in fatto di movimento. Per chi deve mantenere spazi verdi molto grandi è sicuramente la scelta migliore, perché permette di ottenere ottimi risultati in poco tempo, con meno fatica e senza l’ingombro del filo.

I modelli manuali, infine, sono più adatti a spazi ridotti. Se dovete prendervi cura di un piccolo pezzo di verde e non avete bisogno di un tagliaerba particolarmente potente, il rasaerba manuale è la scelta giusta. È leggero, pratico, maneggevole e costa poco.

 

Durata e manutenzione

Anche il tagliaerba ha bisogno di qualche accorgimento di manutenzione per durare di più nel tempo. Dopo l’uso è consigliabile pulire le lame e la parte inferiore dell’apparecchio, rimuovendo eventuali residui che potrebbero ostruire o danneggiare il meccanismo.

I modelli a scoppio sono quelli che richiedono più attenzione ed è opportuno controllare periodicamente il livello dell’olio motore ed eseguire una pulizia dei filtri dell’aria. Un’utile accortezza alla fine della stagione estiva è quella di riporre il tagliaerba perfettamente pulito, in modo da trovarlo già operativo l’anno successivo.

 

Top10: i migliori tagliaerba qualità prezzo per praticità e qualità del taglio

McCulloch, Bosch, Einhell, Alpina, Black&Decker e Vigor sono le marche più valide e offrono modelli con funzionalità e prezzi variabili, da circa 60.00€ per quelli manuali standard, a oltre 300.00€ per i tagliaerba a scoppio professionali.

Di seguito, per rendervi la scelta più semplice e sicura, trovate la selezione dei 10 migliori tagliaerba attualmente in commercio per comodità di utilizzo e qualità dei risultati. Ora a voi la scelta e godetevi il vostro prato.


#1

mcculloch b+s 450E

 

McCulloch B&S 450 E

Prezzo EUR 368,00

  • Tagliaerba a scoppio con motore 125cc
  • Capacità cesto raccolta: 50 l
  • Impugnatura ergonomica
  • Peso: 30 kg
  • Larghezza taglio: 46 cm
  • Telaio in acciaio pesante


#2

mcculloch m40 110 classic

McCulloch M46-110

Prezzo EUR 349,90

  • Tagliaerba a scoppio trazionato
  • Telaio in acciaio
  • Sistema di raccolta standard con cesto posteriore
  • Capacità cesto 50 litri
  • Cilindrata 125 CC
  • Lunghezza taglio 46 cm
  • Potenza 1,6 KW
  • 2900 giri/minuti


#3

bosch rotak 43

 

Bosch Rotak 43

Prezzo EUR 279,50

  • Rasaerba elettrico
  • Potenza: 1800 Watt
  • Lame in acciaio temperato
  • Capacità cesto raccolta: 50 l
  • Impugnatura ergonomica
  • Peso: 12,7 kg
  • Larghezza taglio: 43 cm


#4

einhell gh pm 40 p

 

Einhell GH-PM 40 P

Prezzo EUR 176,81

  • Tosaerba a benzina
  • Motore a 4 tempi
  • Altezza di taglio regolabile su 3 posizioni
  • Impugnatura ergonomica ripiegabile
  • Struttura in plastica robusta antiurto
  • Peso: 23 kg
  • Capacità cesto raccolta: 45 l


#5

einhell bg em 1743 hw

Einhell BG-EM 1743 HW

Prezzo EUR 134,92

  • Tagliaerba elettrico
  • Potenza: 1700 Watt
  • Larghezza taglio: 43 cm
  • Capacità cesto raccolta: 52 l
  • Indicatore di riempimento del cesto
  • Altezza di taglio regolabile su 6 posizioni
  • Impugnatura ergonomica ripiegabile


#6

bosch arm 32 95

Bosch ARM 32 95

Prezzo EUR 85,50

  • Potenza: 1200 Watt
  • Larghezza taglio: 32 cm
  • Pettine per erba per tagliare fino ai bordi
  • Capacità cesto raccolta: 31 l
  • Peso: 6,8 kg
  • Altezza di taglio regolabile su 3 posizioni


#7

alpina bl 380 e

Alpina BL 380 E

Prezzo EUR 79,90

  • Rasaerba elettrico
  • Potenza: 1400 Watt
  • Capacità cesto raccolta: 40 l
  • Larghezza taglio: 38 cm
  • Altezza di taglio regolabile su 3 posizioni
  • Peso: 8,7 kg


#8

black+decker emax34s qs

BLACK+DECKER EMAX34S-QS

Prezzo EUR 134,00

  • Capacità cesto raccolta: 40 l
  • Potenza: 1400 Watt
  • Tecnologie E-Drive per potenza costante
  • Altezza di taglio regolabile su 6 posizioni
  • Impugnatura ergonomica con manubrio pieghevole
  • Larghezza taglio: 34 cm


#9

vigor v1033

Vigor V-1033

Prezzo EUR 61,90

  • Potenza: 1000 Watt
  • Telaio in polipropilene antiurto
  • Larghezza taglio: 32 cm
  • Altezza di taglio regolabile su 3 posizioni
  • Capacità cesto raccolta: 35 l
  • Peso: 13 kg


#10

einhell gc hm 40

Einhell GC-HM 40

  • Tagliaerba manuale
  • Larghezza taglio: 40 cm
  • Capacità cesto raccolta: 27 l
  • 5 lame in acciaio di alta qualità
  • Altezza di taglio regolabile su 4 posizioni
  • Leggero e maneggevole
  • Peso: 7,2 kg


tutte le offerte


Potrebbero interessarti anche: