Scegliere un telefono cordless per casa non è semplice come sembra. I modelli sul mercato sono davvero molti e le differenze tra uno e l’altro non sono sempre chiare. Quali caratteristiche bisogna quindi guardare al momento dell’acquisto? Nella guida che segue troverete tutto ciò che serve per individuare il miglior telefono cordless per casa in base alle vostre esigenze, assieme ad una selezione dei 10 migliori modelli attualmente in commercio per ricezione ed autonomia.

 

Anche se ormai abbiamo tutti uno smartphone, la linea fissa di casa resta sempre una comodità. Molti la utilizzano solo perché hanno la necessità di attivare una connessione ADSL, ma, visto che c’è, tanto vale sfruttarla al meglio e installare un cordless.

Come dice il termine stesso (cordless = senza fili) questo tipo di apparecchio si distingue dai modelli più classici per l’assenza del filo che collega la cornetta alla base. Un telefono cordless consente di muoversi liberamente per la casa, senza vincoli di alcun tipo. La tecnologia ha fatto passi da gigante anche in questo campo e i modelli più moderni offrono qualità audio migliorata e funzionalità all’avanguardia.

Quale scegliere? Ecco le caratteristiche da considerare nell’acquisto del miglior cordless per casa e, per facilitarvi il compito, la nostra selezione dei 10 modelli migliori in circolazione.

 

Come funziona il telefono cordless e quali sono i principali vantaggi

Il telefono cordless è costituito da una base collegata alla linea telefonica e da un ricevitore senza fili. La base svolge due funzioni fondamentali: ricarica le batterie del ricevitore e trasmette il segnale allo stesso. La portata del segnale varia a seconda del modello e i modelli base hanno una portata media di circa 100 metri che offre una buona autonomia.

Il vantaggio più evidente è la libertà di movimento: con un telefono cordless non si è vincolati alla lunghezza del filo e non si è costretti a stare fermi in un punto. Potrete parlare al telefono passeggiando liberamente per la casa! Il raggio d’azione è sempre più esteso e, di solito, un dispositivo copre tutta la casa. I telefoni cordless sono estremamente pratici, economici e a basso consumo (siamo tra 1 e 2 euro all’anno).

 

Come scegliere un telefono cordless: tipologie e caratteristiche

Sul mercato i modelli disponibili sono davvero tantissimi e continuano a uscirne di nuovi sempre più avanzati. Per cercare di soddisfare le esigenze di tutti, i produttori propongono diverse funzionalità, come l’invio di messaggi di testo, la visualizzazione del numero che sta chiamando, segreterie telefoniche, compatibilità Bluetooth, collegamento allo smartphone per ricevere le chiamate quando si è fuori casa, e apparecchi specifici per anziani. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti!

Per orientarvi in questo caos, ecco gli aspetti principali a cui prestare attenzione al momento dell’acquisto. Prima però, una premessa: secondo un luogo comune molto diffuso, i telefoni cordless emettono radiazioni dannose per il nostro organismo. Falso: le radiazioni emesse da questi apparecchi in realtà sono così basse da essere difficilmente misurabili. Inoltre, i telefoni cordless oggi in commercio sono più sicuri dei primi modelli. Se volete stare tranquilli optate per uno con la dicitura ECO DECT o ECO PLUS.

  • Portata: come abbiamo già accennato, una delle caratteristiche principali da guardare in un cordless è la portata. A seconda delle dimensioni dell’ambiente in cui andrà collocato l’apparecchio sarà necessario un raggio d’azione più o meno ampio. Per un ufficio, dove lo spazio è ristretto, basterà un apparecchio standard (100-150m), mentre una casa grande, un magazzino o una fabbrica avranno bisogno di una portata maggiore;
  • Duo o Trio: nel caso di ambienti di grandi dimensioni o che si sviluppano su più livelli è consigliabile optare per un modello Duo o Trio. Si hanno in dotazione due o tre telefoni che usano la stessa linea amplificando il segnale. Oltre a garantire una copertura maggiore, questi apparecchi consentono a più persone di partecipare alla stessa conversazione e i ricevitori possono anche comunicare tra loro, svolgendo la funzione di un interfono;
  • Autonomia: un altro fattore importante è la durata della batteria. I cordless in commercio hanno un’autonomia media che varia tra 10 e 20 ore di telefonate effettive. Alcuni modelli sono dotati anche di batteria di riserva, utile nei casi di blackout per chiamare anche quando manca la corrente elettrica;
  • Usabilità: al momento dell’acquisto considerate anche l’usabilità dell’apparecchio. Tasti abbastanza grandi, display ampio e luminoso, suoneria udibile accompagnata da illuminazione del dispositivo, sono alcuni degli aspetti principali. Se in casa ci sono persone anziane prestate particolare attenzione a questi fattori;
  • Design: sul mercato si trovano dispositivi con aspetto, dimensioni e forme diversi. L’importante è che il cordless sia ergonomico, facilmente trasportabile e semplice da utilizzare. Anche qui, per anziani e persone con problemi di vista, valutate bene le dimensioni dello schermo e dei tasti;
  • Funzioni aggiuntive: molti modelli offrono la possibilità di visualizzare il numero che sta chiamando, inviare messaggi di testo, selezionare la suoneria e associare uno smartphone a cui inoltrare le telefonate quando non si è in casa. Alcuni apparecchi sono anche dotati di segreteria per registrare messaggi vocali. Scegliete il miglior telefono cordless per casa in base alle caratteristiche di cui avete bisogno, considerando che i modelli con più funzioni hanno un costo mediamente maggiore.

 

Quando e perché acquistare un telefono cordless

Un telefono cordless è l’ideale per utilizzare la linea fissa di casa senza restrizioni di movimento. Il cordless unisce la comodità della linea fissa alla praticità del cellulare, permettendo all’utente di muoversi liberamente nell’ambiente circostante.

Se siete stanchi del vecchio telefono a cornetta ma non volete rinunciare alla linea fissa, il telefono cordless per casa è sicuramente un’ottima scelta! Inoltre, i modelli con schermo ampio e tasti di grandi dimensioni sono particolarmente indicati per anziani e persone con esigenze particolari. Pratici, versatili ed economici, i modelli di telefono cordless in commercio incontrano le necessità di tutti.

 

Durata e manutenzione

Il telefono cordless non ha bisogno di particolari accortezze di manutenzione. Entrambe le sue componenti, base e ricevitore, non necessitano di attenzioni straordinarie e sarà sufficiente trattarle con cura come un qualsiasi elettrodomestico. In ogni caso, è sempre consigliabile consultare le istruzioni fornite dal produttore.

 

Top10: i 10 migliori telefoni cordless qualità prezzo per ricezione ed autonomia

Panasonic, Motorola e Gigaset sono attualmente tra le migliori marche produttrici per i cordless casalinghi, con prezzi variabili che vanno dai 30 euro per i modelli più basici fino ai 50/60 euro per quelli più completi ed avanzati.

La tecnologia si è comunque evoluta parecchio su questo tipo di prodotti, i prezzi in generale si sono abbassati di molto infatti e non è più necessario (come una volta) spendere cifre elevate per avere un telefono decente, oggi si comprano ottimi prodotti con poche decine di euro.

La tecnologia gioca quindi a favore del consumatore e per aiutarvi ulteriormente nella fase di acquisto, sotto trovate i 10 migliori cordless per la vostra casa selezionati da Toptencasa.it per rapporto qualità prezzo, qualità della ricezione ed autonomia delle batterie.


#1

Panasonic KXTGE210

Panasonic KXTGE210

Prezzo EUR 33,00

  • Cordless DECT color oro
  • Identificativo chiamate
  • Indicatore livello batteria
  • 150 numeri memorizzabili
  • Display da 1.8 pollici


#2

Panasonic KXTGD320
Panasonic KXTGD320

Prezzo EUR 28,58

  • Cordless DECT nero
  • Segreteria telefonica integrata
  • Display LCD da 1.5 pollici
  • 50 numeri memorizzabili
  • Autonomia: fino a 16 ore di conversazione


#3

Gigaset C 530

Gigaset C 530

Prezzo EUR 34,90

  • Display TFT a colori da 1.8 pollici
  • Modalità giorno/notte
  • Autonomia: fino a 14 ore di conversazione
  • Tastiera ergonomica e sensibile al tocco
  • 200 numeri memorizzabili
  • Interfaccia intuitiva


#4

Gigaset AS 405 Duo

Gigaset AS 405 Duo

Prezzo EUR 34,60

  • Telefono cordless Duo
  • Display da 1.8 pollici ad alto contrasto
  • 100 numeri memorizzabili
  • Tastiera ergonomica
  • Vivavoce di alta qualità


#5

Gigaset A 540Gigaset A 540

Prezzo EUR 29,99

  • Design elegante “s-wave shape”
  • Vivavoce di alta qualità
  • Display da 1.8 pollici
  • Segreteria telefonica integrata
  • 150 numeri memorizzabili
  • Interfaccia intuitiva e facile da configurare
  • Funzione Non Disturbare


#6

Panasonic KX-TG1612JTW

Panasonic KX-TG1612JTW

Prezzo EUR 28,79

  • Telefono cordless Duo
  • Rubrica con 50 voci
  • Schermo da 1.25 pollici
  • Autonomia: fino a 15 ore di conversazione
  • Funzione Sveglia


#7

Gigaset S30852-H2351-B102

Gigaset S30852-H2351-B102

Prezzo Vedi su Amazon.it

  • Display da 1.8 pollici
  • Funzione vivavoce
  • Identificativo chiamate
  • Rubrica con 120 voci
  • Adatto per anziani


#8

Panasonic KX-TG6811JTB

Panasonic KX-TG6811JTB

Prezzo EUR 23,10

  • Display LCD da 1.8 pollici
  • Rubrica con 120 voci
  • Semplice da utilizzare
  • Modalità risparmio energetico
  • Conversazione chiara e nitida
  • Adatto per anziani


#9

Motorola C601

Motorola C601

Prezzo EUR 22,75

  • Display retroilluminato da 1.6 pollici
  • 50 numeri memorizzabili
  • Funzione vivavoce
  • Modalità ECO per risparmio energetico
  • Design moderno


#10

Panasonic KX-TG2511

Panasonic KX-TG2511

Prezzo EUR 24,90

  • Display LCD da 1.4 pollici
  • Tastiera e display retroilluminati
  • Rubrica con 50 voci
  • Funzione vivavoce
  • Autonomia: fino a 18 ore di conversazione

Potrebbero interessarti anche: