Un buon umidificatore per ambienti, è la miglior soluzione per ristabilire il giusto livello di umidità in casa ed evitare la presenza di un’aria troppo secca che, nel peggiore dei casi, può causare danni a mobili, pavimenti e, soprattutto, alla salute. In questa guida vedremo quali caratteristiche deve avere un prodotto di buona qualità e quali sono i migliori umidificatori in commercio più consigliati per l’acquisto.

 

Avete presente quella spiacevole sensazione di gola arsa e secchezza delle fauci che si prova qualche volta al risveglio? Ecco. È indice del fatto che avete bisogno di un umidificatore per ripristinare il tasso di umidità dell’aria. Estate o inverno, che si parli di condizionatore o di riscaldamento, quando manca l’opportuno ricambio d’aria, c’è il rischio che l’ambiente diventi troppo secco, con conseguenze nocive per pavimenti, mobili (specie se in legno) e per la nostra salute.

L’umidificatore serve a risolvere questo problema, è quindi uno strumento utile sia dal punto di vista salutare che per la salvaguardia degli ambienti domestici, cantine o taverne.

 

Come scegliere un umidificatore per ambienti: tipologie e caratteristiche

Prima di tutto, bisogna distinguere le varie tipologie di umidificatori, che sono essenzialmente tre:

  • Umidificatori a ebollizione o a caldo: l’umidità viene generata dalla produzione di vapore acqueo emesso nell’aria. Sono una soluzione abbastanza economica e possono essere utilizzati anche per la diffusione di essenze, ma consumano energia elettrica e tendono ad usurarsi nel tempo. Inoltre, necessitano di particolare attenzione a causa delle alte temperature e sono sconsigliati in presenza di bambini.
  • Umidificatori a ultrasuoni o a freddo: in questo caso l’acqua viene fatta evaporare per mezzo di vibrazioni ultrasoniche. In fatto di consumi sono meno dispendiosi rispetto ai modelli a caldo, durano più a lungo nel tempo e non sono pericolosi, ma hanno un costo maggiore.
  • Umidificatori a evaporazione: l’aria viene risucchiata dall’ambiente, passa attraverso un filtro inumidito ed esce purificata senza emissione di vapore (quindi senza condense e gocciolamenti). I consumi sono minimi e alcuni modelli permettono anche di diffondere essenze, ma bisogna mettere in conto la sostituzione periodica dei filtri (con frequenza variabile in base alla qualità degli stessi).

Per essere sicuri di fare un acquisto di qualità, ci sono poi alcuni importanti fattori da considerare, che sono:

  • Autonomia: la durata del funzionamento continuo dell’umidificatore varia a seconda della capacità del serbatoio. Inoltre, l’autonomia aumenta se e quando è possibile impostare un basso livello di emissione di vapore. Per avere un riferimento: un serbatoio da 4 litri garantisce in media 12-15 ore di autonomia per un modello a ultrasuoni, e di 9-11 ore per un modello a ebollizione.
    Dimensioni della stanza: in base alla metratura dell’ambiente in cui andrete a collocarlo, sceglierete un umidificatore più o meno grande e potente. Per stanze di piccole dimensioni è sufficiente un modello ad emissione debole, sotto i 200ml/h, mentre per ambienti di 50-60 mq dovrete optare per un’emissione uguale o superiore a 400ml/h.
  • Funzioni: cosa può fare il vostro umidificatore? I modelli più evoluti e costosi offrono alcuni extra particolarmente utili. La presenza della funzione ionizzazione permette di purificare l’aria da polveri e allergeni (utile per soggetti allergici); lo spegnimento automatico consente di risparmiare energia; il timer offre la possibilità di programmare il funzionamento in base alle proprie necessità; la regolazione del livello di emissione permette di ottimizzare i risultati e la modalità notturna garantisce un funzionamento silenzioso.
  • Design: anche l’aspetto estetico conta. In commercio si trovano umidificatori per ogni tipo di ambiente, dagli spazi più moderni a quelli con arredamento rétro fino alle camerette dei bambini. Ad ognuno il suo umidificatore.

 

Durata e manutenzione

Gli umidificatori hanno bisogno di manutenzione e pulizia periodica. Nei modelli dotati di filtri bisogna avere cura di pulirli o cambiarli con regolarità seguendo le indicazioni del produttore. I filtri in ceramica microporosa sono permanenti, ma necessitano di opportuna pulizia per eliminare calcare e residui. Altri materiali più deperibili vanno sostituiti con cadenza variabile.

Anche il serbatoio va pulito dopo un certo periodo di utilizzo, per evitare la formazione di muffe e batteri che potrebbero diffondersi nell’aria. Infine, è consigliabile trattare le componenti con prodotti anticalcare, soprattutto se in presenza di acqua molto dura.

 

Top10: i migliori umidificatori qualità prezzo per prestazioni e silenziosità

Stadler Form, TaoTronics, Philips, Argoclima, Bionaire e Olimpia sono alcune delle marche più affidabili e con il miglior rapporto qualità prezzo, con prodotti che partono da poco più di 20€ per i modelli base fino a oltre 200€ per quelli più all’avanguardia e di design.

Per assicurarvi un acquisto valido, di seguito trovate una selezione di 10 tra i migliori umidificatori per ambienti attualmente sul mercato scelti per qualità delle prestazioni e silenziosità.


#1

Stadler Form ST-0020 Oskar

Stadler Form ST-0020 Oskar

Prezzo EUR 177,20

  • Umidificatore a evaporazione
  • Ideale per stanze fino a 50 m2
  • Adatto per la diffusione di essenze
  • Regolatore di umidità
  • Capacità serbatoio: 3.5 litri
  • Modalità notturna silenziosa
  • Spegnimento automatico


#2

TaoTronics TT-AH006

TaoTronics TT-AH006

Prezzo EUR 99,99

  • Umidificatore a ultrasuoni
  • Design moderno e minimale
  • Vaporizzazione a caldo e a freddo
  • Serbatoio da 6 litri
  • 3 intensità di vaporizzazione
  • Livello di umidità regolabile
  • Timer e modalità notturna


#3

Philips HU4801:01

Philips HU4801/01

Prezzo EUR 79,99

  • Tecnologia NanoCloud di evaporazione naturale
  • Modalità notturna silenziosa
  • Serbatoio da 2 litri
  • Facile da pulire
  • Spegnimento automatico
  • Design moderno e compatto


#4

TaoTronics TT-AH001

TaoTronics TT-AH001

Prezzo EUR 59,99

  • Umidificatore a ultrasuoni
  • Umidità e vaporizzazione regolabili
  • Serbatoio da 4 litri
  • Autonomia di 15 ore
  • Timer programmabile
  • Funzionamento silenzioso


#5

Argoclima Hydro Digit

Argoclima Hydro Digit

Prezzo EUR 59,99

  • Umidificatore a ultrasuoni
  • Pannello di comando digitale
  • Umidità e vaporizzazione regolabili
  • Timer di spegnimento
  • Emissione vapore orientabile a 360°
  • Bassissimo consumo energetico


#6

TaoTronics TT-AH002

TaoTronics TT-AH002

Prezzo EUR 42,99

  • Umidificatore a ultrasuoni
  • Autonomia di 10 ore
  • Serbatoio da 3.5 litri
  • Doppio beccuccio di uscita del vapore orientabile a 360°
  • Funzionamento silenzioso
  • Filtro in ceramica pregiata


#7

Nuvita Ariasana

Nuvita Ariasana

Prezzo EUR 43,50

  • Umidificatore a vapore freddo e ioni di argento
  • Filtro a carboni attivi per purificare l’acqua
  • Ultra-silenzioso
  • Spegnimento automatico
  • Capacità: 2 litri
  • Autonomia di 9 ore


#8

Bionaire BU1300-I

Bionaire BU1300-I

Prezzo EUR 37,80

  • Umidificatore a ultrasuoni
  • Design ultra compatto
  • Capacità: 1.4 litri
  • Funzionamento silenzioso
  • Adatto anche per la cameretta dei bambini


#9

Aukey BE-A5 Aglaia

Aukey BE-A5 Aglaia

Prezzo EUR 34,99

  • Umidificatore a ultrasuoni
  • Diffusore di aromi
  • 7 colori LED per cromoterapia
  • Capacità: 500 ml
  • Ioni negativi per ridurre l’elettricità dell’ambiente
  • 3 modalità di funzionamento


#10

Olimpia Splendid Limpia

Olimpia Splendid Limpia

Prezzo EUR 30,99

  • Tecnologia ultrasuoni a freddo
  • Capacità: 2.2 litri
  • Ideale per ambienti fino a 15 m2
  • Design compatto adatto a qualsiasi stanza
  • Tanica trasparente per monitorare il livello dell’acqua
  • Indicatore di svuotamento della tanica


Potrebbero interessarti anche: