Ecco quali sono i migliori ventilatori senza pale da acquistare oggi, per rinfrescare e purificare l’aria a casa e in ufficio in modo salutare e silenzioso.

 

Il ventilatore senza pale produce un flusso d’aria senza bisogno di sfruttare la rotazione delle pale. Infatti, l’aria viene aspirata alla base e poi erogata dalla parte superiore. In questo modo il flusso d’aria è molto più potente e controllabile.

Il ventilatore senza pale si distingue per un design moderno ed essenziale, molto elegante, che ben si adatta a casa e in ufficio, ed ha il vantaggio di essere molto più sicuro perché non ci sono parti in movimento. Grazie all’assenza delle pale e del rotore, non esiste il rischio di impigliare capelli o abiti, soprattutto se in casa ci sono bambini o anziani.

È inoltre più igienico e facile da pulire rispetto a un ventilatore con le pale. In genere è proprio sulle pale che il ventilatore tradizionale accumula la polvere e per toglierla siamo costretti ad aprire la griglia, un’operazione non sempre facile e che in pochi si prendono il disturbo di fare di frequente.

Tra i modelli più avanzati, troviamo quelli completi di purificatore che migliorano la qualità dell’aria. In questo caso, il ventilatore senza pale può essere facilmente affiancato al climatizzatore anche in inverno, per favorire una diffusione dell’aria omogenea e veloce.

 

I migliori ventilatori senza pale da acquistare

Di seguito la selezione completa dei migliori ventilatori senza pale da acquistare oggi con le principali caratteristiche e prezzi.


#1

Dyson Pure Cool Link

Dyson Pure Cool Link

Prezzo 479,00 €

Il miglior ventilatore senza pale
  • Ventilatore e purificatore senza pale a torre
  • Tecnologia Air Multiplier
  • Con telecomando
  • 10 livelli di ventilazione e purificazione
  • Rileva in automatico il livello ottimale di purificazione
  • Gestione da remoto con App Dyson Link
  • Filtro Hepa 360° in fibra di vetro con granelli di carbone attivo per rimuovere fumi e odori
  • Modalità notturna
  • Oscillazione progressiva
  • Classe di efficienza energetica A
  • Potenza 230 Watt
  • Cavo da 2 metri

 

Il miglior ventilatore senza pale con purificatore è il Dyson Pure Cool Link. Con la potenza di 230 watt e la tecnologia Air Multiplier, fornisce un flusso d’aria potente e costante pari a 15 volte un normale ventilatore e permette di regolare la potenza di ventilazione fino a 10 livelli. La purificazione dell’aria avviene tramite il filtro HEPA che trattiene germi, batteri e virus, mentre i carboni attivi neutralizzano i cattivi odori. Nel complesso Dyson Pure Cool Link è un ventilatore senza pale potente e performante adatto anche a grandi ambienti e a un uso intensivo.


#2

Acoolir Argento

Acoolir Argento

Prezzo 199,89 €

  • Ventilatore ultra silenzioso senza pale
  • Tecnologia Air Multiplier
  • Timer programmabile 9 ore
  • Oscillazione a 90°
  • 10 livelli di velocità
  • Flusso d’aria regolare
  • Adatto a tutte le stanze
  • Classe di efficienza energetica A+++
  • Struttura robusta in materiale ABS
  • Funzionamento silenzioso a 30dB
  • Livello di rumorosità massimo 60dB
  • Basso consumo 16-45 W all’ora
  • Telecomando IR
  • Funzione timer


#3

Acoolir Rotondo

Acoolir Rotondo

Prezzo 169,89 €

  • Ventilatore silenzioso a torre con telecomando
  • Potenza massima 45 watt
  • Timer di 9 ore
  • Oscillazione a 90°
  • 10 livelli di velocità
  • Struttura in ABS di alta qualità
  • Super silenzioso con livello sonoro minimo 30dB Super silenzioso
  • Tecnologia Air Multiplier con flusso d’aria concentrato
  • Supporta il lavoro del climatizzatore e migliora l’efficienza energetica
  • Telecomando IR raggio d’azione 5 metri
  • 10 velocità


#4

 Dyson AM07 Air Multiplier

Dyson AM07 Air Multiplier

Prezzo 389,00 €

  • Ventilatore senza pale
  • Tecnologia Air Multiplier
  • ‎Potenza 56 watt
  • Classe di efficienza energetica ‎A+++
  • Con timer programmabile da 15 minuti a 9 ore
  • Modalità notturna
  • Telecomando con 10 impostazioni
  • 60% più silenzioso rispetto al modello precedente
  • Oscillazione uniforme
  • Certificato Quiet Mark


#5

Rowenta Eclipse

Rowenta Eclipse

Prezzo 299,23 €

Il miglior rapporto qualità prezzo
  • Ventilatore purificatore 2 in 1
  • Potenza 33 watt
  • Con due filtri ad alta densità per catturare fino al 99,95%* di particelle fini e virus
  • Clean Air Delivery Rate 120 m3/h
  • Adatto alle persone allergiche e alle abitazioni con animali domestici
  • Diffonde l’aria in modo uniforme, raggio d’azione 8 metri
  • Adatto ad ambienti fino a 48m2
  • Livello sonoro minimo 32 dBA con 4 impostazioni silenziose
  • 12 velocità selezionabili
  • Modalità Night e Auto
  • Oscillazione 30 – 60 – 120°
  • Timer programmabile 12 ore

 

Il Rowenta Eclipse è miglior ventilatore senza pale per rapporto qualità prezzo, è dotato di purificatore e possiede due filtri ad alta densità che consentono di trattenere virus, batteri e particelle sottili fino al 99,95%, perfetto quindi per chi soffre di allergie o ha in casa degli animali. Si adatta perfettamente agli ambienti fino a 48m2 grazie a un raggio di azione di ben 8 metri. La velocità è regolabile su 12 livelli mentre il timer è programmabile su un arco di tempo di ben 12 ore.


#6

Ikohs Cool Silence DC

Ikohs Cool Silence DC

Prezzo 163,95 €

  • Ventilatore a torre ultra silenzioso
  • Potenza 26 watt
  • 9 livelli di velocità, massimo 2800 giri/min
  • Livello sonoro massimo 40dB
  • Oscillazione a 90°
  • Flusso d’aria uniforme
  • Timer Programmabile
  • Con telecomando magnetico con Digital Display Touch Sensitive


#7

Acoolir Ventilatore a Torre

Acoolir Ventilatore a Torre

Prezzo 119,89 €

  • Ventilatore a torre senza pale
  • Potenza 35 watt
  • Con Telecomando Touch screen
  • Oscillazione 80°
  • 8 livelli di Velocità
  • Timer programmabile 8 ore
  • Spegnimento automatico
  • Potenza 40W
  • Classe di efficienza energetica A+++
  • Sicuro per bambini e animali
  • Livello di rumorosità min 30 dB – max 60dB


#8

Argo Oniro Tower

Argo Oniro Tower

Prezzo 120,99 €

Il migliore per piccoli ambienti
  • Ventilatore senza pale in alluminio anodizzato
  • Potenza 26 watt
  • 9 velocità di ventilazione
  • 3 modalità di funzionamento: normal, sleep e turbo
  • Oscillazione orizzontale di 90°
  • Display LED soft touch
  • Telecomando multifunzione magnetico
  • Spegnimento automatico
  • Timer programmabile da 1 a 8 h
  • Livello sonoro ‎56 dB

 

Il miglior ventilatore senza pale per piccoli ambienti è il Argo Oniro Tower. La velocità di ventilazione si regola su 9 livelli mentre le 3 modalità preimpostate, consentono di scegliere velocemente in base alle necessità tra normale, sleep e turbo. Il timer programmabile da 1 a 8 ore ci permette di pianificare accensione e spegnimento. Il controllo avviene tramite pannello oppure da telecomando magnetico, mentre la sua struttura affusolata e minimale occupa pochissimo spazio ed è realizzata in robusto alluminio anodizzato.


#9

 Ikohs Air Pure Studio

 Ikohs Air Pure Studio

Prezzo 128,95 €

  • Ventilatore senza pale con purificatore d’aria
  • Adatto ad ambienti da 10 a 20 m²
  • Potenza 35 W
  • Motore ad alta efficienza
  • Elimina il 99,9% di polvere, polline, acari, germi e batteri, luce ultravioletta
  • Con filtro HEPA H13 e luce UV battericida
  • Con WiFi e app
  • Timer programmabile
  • 9 velocità
  • Flusso d’aria massimo 5,8 m/s
  • Oscillazione di 90°
  • Livello sonoro 40 dB


#10

Ardes Muna Bladeless

Ardes Muna Bladeless

Prezzo 78,77 €

Il migliore più economico
  • Ventilatore senza pale da tavolo
  • Flusso d’aria massimo 4,3 metri al secondo
  • 3 livelli di velocità
  • Pannello di controllo touch + telecomando
  • Luce LED notturna a 4 colori: bianco, verde, viola e azzurro
  • Design moderno e minimale
  • Timer fino a 7,5 ore
  • Oscillazione
  • Potenza 40 watt
  • Dimensioni 29 x 17 x 57 cm

 

Il miglior ventilatore senza pale economico è il Ardes Muna Bladeless, compatto ed elegante, ugualmente efficace sul pavimento o su una scrivania. Il timer ci consente di programmare accensione e spegnimento in un arco di 7,5 ore, inoltre possiamo impostare la velocità su tre livelli. La potenza di appena 40 watt lo rende economico anche a livello di consumi in bolletta.


Come scegliere un ventilatore senza pale

Per acquistare il miglior ventilatore senza pale adatto alle nostre esigenze dobbiamo considerare una serie di caratteristiche in base all’ambiente in cui sarà installato, alle ore di utilizzo, al numero di persone presenti in casa e a eventuali animali domestici. In più, consideriamo se ci serve il solo ventilatore o abbiamo necessità di un ventilatore e purificatore per migliorare la qualità dell’aria.

Struttura

La struttura del ventilatore senza pale si distingue per l’aspetto ultramoderno ed essenziale. Alla base troviamo il motore con un pannello di controllo, mentre la parte che eroga aria è costituita da una struttura vuota al centro che può avere diverse forme.

 

Ventilatore senza pale rotondo o ovale

Questa tipologia di solito è adatta ad ambienti di medie e piccole dimensioni. Si tratta di ventilatori che raramente superano i 60 cm di altezza e si possono utilizzare sia a terra, sia come ventilatori senza pale da tavolo.

Possiamo dire che, se abbiamo problemi di ingombro e dobbiamo scegliere un modello piccolo, un ventilatore rotondo oppure ovale da 50 cm, avrà naturalmente un flusso d’aria più ampio rispetto a un ventilatore a torre della stessa altezza.

 

Ventilatore senza pale a torretta

I ventilatori senza pale a torre hanno una forma ellittica schiacciata e che si sviluppa verso l’alto, tipica dei primi modelli ideati da Dyson e ora ripresi da altri produttori.

Anche in questo caso possiamo contare su diverse dimensioni, per scegliere un ventilatore da tavolo o da terra o che possa essere utile in entrambi i casi. Ma se vogliamo un ventilatore senza pale per grandi ambienti, allora il modello a torretta è perfetto perché può raggiungere un’altezza di 100-110 cm.

In vendita troviamo anche ventilatori senza pale verticali formati da una base conica e una sola barra di metallo per l’erogazione dell’aria. In questo caso il flusso d’aria è più sottile e si adatta a piccoli ambienti o come supporto ad altri sistemi di climatizzazione.

 

Dimensioni e peso

Come abbiamo visto parlando della struttura, le dimensioni del ventilatore senza pale sono le più svariate e si adattano a vari ambienti. Naturalmente struttura e dimensione incidono sul peso, così i ventilatori a torre che superano 1 metro di altezza possono raggiungere il peso di 5-6 kg, mentre i più piccoli, alti solo 50 cm, non superano i 3 kg di peso.

Dobbiamo dire che, rispetto ai classici ventilatori a piantana, le dimensioni di un ventilatore senza pale a torre sono molto più compatte e poco ingombranti. Inoltre il ventilatore è sempre molto facile da trasportare anche con una mano sola.

 

Flusso d’aria e velocità

Il ventilatore senza pale produce un flusso d’aria da 5 a 15 volte più potente rispetto al ventilatore tradizionale. Molti ventilatori utilizzano la tecnologia Air Multiplier, progettata appositamente per moltiplicare la portata.

Nei migliori ventilatori senza pale possiamo regolare la velocità ossia la quantità di aria emessa. In base ai modelli disponibili in commercio possiamo avere a disposizione da 3 a 10 livelli di velocità. Poter scegliere tra più livelli ci consente di calibrare in modo preciso la quantità di aria emessa in base ai gusti personali, alle dimensioni della stanza e alla temperatura ambiente.

 

Oscillazione

In generale il flusso d’aria emesso dal ventilatore senza pale è più preciso e uniforme rispetto a quello del ventilatore classico. Significa che se ci posizioniamo leggermente di lato rispetto al ventilatore, non avremo l’aria direttamente addosso. Questo può essere sia un vantaggio che uno svantaggio. La cosa essenziale è scegliere un ventilatore senza pale oscillante. In questo modo possiamo decidere se e quando attivare l’oscillazione per coprire una superficie più vasta.

I migliori ventilatori senza pale offrono un grado di oscillazione massimo tra 90° e 120°, ma consentono anche di selezionare intervalli molto più piccoli. Altri modelli di ventilatore consentono invece di selezionare due o tre angolazioni, per esempio 30° – 90° – 120°.

Un’altra caratteristica interessante è la velocità di oscillazione e quindi il tempo impiegato dal ventilatore per coprire interamente l’angolo interessato. Poter selezionare anche questa opzione è prerogativa dei ventilatori senza pale top di gamma.

 

Modalità

Oltre a velocità e oscillazione da regolare manualmente, possiamo trovare diverse modalità selezionabili come Night o sleep, che offrono un flusso d’aria leggero e delicato adatto alle ore notturne, oppure la modalità Turbo che spinge al massimo tutte le funzioni. Le modalità a disposizione possono essere due o tre, oppure una decina in base al modello di ventilatore.

 

Potenza

La potenza del ventilatore senza pale, si attesta tra i 30 e i 70 watt per la maggior parte dei modelli. La ragione è che i motori sono molto efficienti e non necessitano di assorbire grandi quantità di energia elettrica. Tuttavia troviamo ventilatori senza pale con purificatore che superano i 200 watt perché offrono molte più funzioni e regolazioni.

 

Timer programmabile

Tra i modelli più interessanti troviamo il ventilatore senza pale con timer programmabile. Il timer ci consente di accendere e spegnere in automatico il ventilatore durante un certo lasso di tempo. A seconda dei modelli il timer può essere regolato a intervalli di 15 minuti, oppure a intervalli di un ora e così via. Allo stesso modo il timer può essere impostato per 6 – 8 – 12 ore a seconda dei casi.

Insieme al timer possiamo programmare una modalità preimpostata, oppure una certa velocità o grado di oscillazione. Così ad esempio possiamo programmare l’accensione del ventilatore tutte le notti con la funzione sleep alle 23,00 e lo spegnimento alle 2,00 senza dover intervenire.

 

Autospegnimento

L’autospegnimento o spegnimento automatico differisce dal timer perchè non richiede una programmazione vera e propria, ma evita di lasciare il ventilatore acceso troppo a lungo, per esempio per una dimenticanza.

Così alcuni tipi di ventilatore senza timer possono comunque essere dotati di autospegnimento quando il ventilatore supera un certo numero di ore in funzione. L’autospegnimento è utile anche la notte, così possiamo accendere il ventilatore senza pale quando andiamo a letto sapendo che comunque si spegnerà da solo dopo 2 – 4 o 6 ore.

 

Pannello di controllo

Per gestire il ventilatore senza pale abbiamo a disposizione il pannello di controllo. Spesso è presente una luce LED che ne indica l’accensione o il collegamento alla corrente elettrica ed è utile anche per individuare la posizione del ventilatore al buio.

I comandi di accensione, spegnimento e impostazioni della velocità e del timer possono essere affidati a pulsanti, ma la maggior parte delle volte troveremo un pannello touch, in linea con il design ultramoderno del ventilatore.

 

Telecomando

I migliori ventilatori senza pale sono sempre dotati di telecomando per la gestione a distanza. Il raggio di azione del telecomando può andare da 4 a 10 metri a seconda dei modelli.

Con il telecomando possiamo accendere, spegnere e selezionare tutte le funzioni esistenti. Stiamo parlando di telecomandi molto piccoli e discreti, di solito con comandi touch. In alcuni casi può essere presente un piccolo display.

Una caratteristica interessante è il telecomando magnetico che si attacca al corpo del ventilatore quando questo non viene usato.

 

Purificatore d’aria

Il ventilatore senza pale e purificatore 2 in 1 svolge una doppia funzione. Aspira l’aria della stanza e la eroga purificata da germi, batteri e allergeni. I migliori ventilatori senza pale consentono di separare queste due funzioni in modo da poter scegliere se usare il solo ventilatore o unire la funzione di purificazione.

Quando si attiva la purificazione, l’aria passa attraverso appositi filtri che trattengono le particelle presenti nell’aria. In questo modo, il ventilatore emetterà aria fresca e pulita.

I filtri presenti sono di vario tipo, dai carboni attivi che assorbono odori e fumo, ai filtri HEPA capaci di neutralizzare anche i virus, a filtri di cotone o microfibra sovrapposti su più strati.
Talvolta è presente anche la luce UV che ha un potere germicida e disinfettante.

La scelta del filtro dipende dalle nostre esigenze, ad esempio il filtro HEPA è universalmente riconosciuto come il migliore per chi è allergico o asmatico. Tuttavia in altre situazioni potrebbe bastare un filtro standard perché non ci sono persone allergiche e non ci sono animali in casa. O perché siamo sicuri che la stanza e il pavimento sono già perfettamente puliti da una potente aspirapolvere.

I migliori ventilatori senza pale con purificatore hanno un apposito sensore che può rilevare la qualità dell’aria e avviare in automatico il programma più adatto per un risultato ottimale.

 

Rumorosità

Punto dolente di tutti i ventilatori è la rumorosità. Se è vero che un ventilatore senza pale al minimo della potenza raramente supera i 30dB, tanti modelli arrivano fino a 60dB quando si attiva la funzione turbo o si imposta la velocità massima.

Il rumore in questo caso non è dovuto alla rotazione delle pale, ma dal motore che lavora di più per aspirare ed espellere una maggiore quantità di aria.

Se per noi il rumore è un problema, la scelta non è quindi tra un ventilatore classico e un ventilatore senza pale, ma piuttosto bisogna orientarsi verso un ventilatore senza pale potente e di fascia alta con un motore capace di lavorare ad alta intensità senza particolari sforzi.

 

Connettività

I ventilatori senza pale più evoluti sono dotati di wi-fi. Grazie alla connessione possiamo gestire il ventilatore da remoto sfruttando apposite App da scaricare sullo smartphone. In questo modo possiamo impostare o modificare programmi anche quando non siamo in casa, per esempio se i nostri animali domestici sono a casa da soli, o semplicemente per preparare la stanza al nostro rientro. Inoltre le app analizzano i dati per conoscere la qualità dell’aria ( se si tratta di purificatore), a volte danno una stima dei consumi, altre volte offrono informazioni e guide sul prodotto.

Alcuni ventilatori senza pale con wi-fi si possono integrare nella rete domotica per essere gestiti con i comandi vocali tramite Alexa o Google Assistant.


Ti è stata utile questa selezione? Votala per aiutarci a migliorarla

[Totale voti: 2 Media: 5]

Potrebbero interessarti anche: