Per programmare l’erogazione di acqua alle piante in giardino, sui balconi o negli impianti di irrigazione, ecco quali sono le migliori centraline da irrigazione, timer e computer da interno o esterno da acquistare oggi.

 

La centralina o computer per irrigazione, collegata al sistema di irrigazione centralizzato, consente di monitorare e regolare l’acqua secondo le nostre esigenze.

Questi computer programmatori per irrigazione sono utili quando siamo fuori casa per qualche giorno o in vacanza, oppure se vogliamo semplicemente programmare l’irrigazione dei nostri spazi verdi per mantenerli rigogliosi evitando il rischio di dimenticarsi di innaffiare le piante.

Tra i vantaggi dell’uso di una centralina di irrigazione ci sono sia la possibilità di programmare l’irrigazione in anticipo, sia di ottimizzare il consumo d’acqua, andando a garantire così anche un grande risparmio in bolletta. Insomma, questi programmatori per irrigazione ci permettono di risparmiare acqua, tempo e energie, evitandoci di doverci occupare dell’irrigazione manuale.

I computer di irrigazione infatti permettono di impostare programmi personalizzati per gestire i giorni nei quali si vuole attivare l’acqua, l’ora di attivazione, la durata dell’irrigazione e le zone nelle quali attivarsi.

 

Come scegliere una centralina per irrigazione: tipologie e caratteristiche

Per scegliere correttamente quale centralina per irrigazione acquistare, questi sono i parametri più importanti da valutare.

 

Centralina irrigazione da interno

Le centraline da interno sono composte da materiali non resistenti alle intemperie, e sono quindi pensate per essere installate al coperto, come ad esempio dentro un garage, in un patio coperto, dentro un capannone, o dentro ad un armadio per gli attrezzi.

 

Centralina irrigazione da esterno

I computer programmatori per irrigazione da esterno invece, sono costituiti con materiali idrorepellenti resistenti agli agenti atmosferici, sono progettate per durare a lungo e per essere installate in spazi aperti. Molte di queste centraline hanno bisogno di essere cablate, perché non possono collegarsi direttamente ad una presa, in quanto il trasformatore deve trovarsi al coperto, al riparo da eventuali intemperie.

 

Alimentazione

Per quanto riguarda l’alimentazione possiamo avere centraline da irrigazione elettriche oppure a batteria. Le centraline a batteria sono, nella maggior parte dei casi, dotate di spie che avvisano quando è il momento di sostituire la batteria. I modelli di centralina per irrigazione da interno sono invece alimentati ad elettricità e sono quindi da collegare alla presa di corrente.

 

Timer e programmazione

Le funzioni principali di una centralina di irrigazione sono l’automatizzazione dell’irrigazione e la gestione della partenza, i giorni, gli orari e la durata del ciclo di irrigazione. Queste funzioni vengono gestite tramite un timer che permette di attivare l’irrigazione ogni giorno, oppure ogni due giorni, una volta alla settimana e così via.

Acquistando una centralina per irrigazione professionale abbiamo accesso ad una programmazione più dettagliata, ad esempio suddivisa per stagioni, tale da gestire al meglio l’erogazione dell’acqua necessaria.

 

Settori stazioni o zone

La centralina si può collegare a più stazioni, ovvero punti di erogazione dell’acqua, con il vantaggio di poter gestire separatamente le diverse zone del giardino o regolare interi impianti di irrigazione in modo autonomo.

A seconda delle dimensioni del giardino, della tipologia di piante e dell’esposizione al sole, si avrà necessità di definire in maniera specifica la quantità d’acqua da usare per l’irrigazione di ogni area.

Ad esempio una di queste zone può essere esposta al sole e quindi avere bisogno di più acqua, mentre un’altra rimane in ombra e necessita di meno acqua.

Oppure possiamo avere una parte del giardino con piante che per loro natura necessitano di irrigazione giornaliera e un’altra zona del giardino con alberi e piante che richiedono acqua solo saltuariamente.

Solitamente i vari computer per irrigazione riportano il termine “settori”, “stazione” o “zone” per indicare quanti punti di erogazione possono coprire.

Una volta determinate le varie aree che dovremmo andare a coprire, potremmo scegliere un programmatore adeguato, ad esempio una centralina d’irrigazione a 3 zone per un giardino medio piccolo, oppure una centralina per irrigazione 12 zone per i giardini più grandi.

 

Sensori pioggia e umidità

I sensori, disponibili insieme alla centralina o acquistabili separatamente a seconda dei casi, offrono una gestione ottimale dell’impianto di irrigazione. In una giornata di pioggia infatti, la normale programmazione dell’irrigazione può non essere sufficiente.

Se piove e l’erogatore si attiva mentre siamo a lavoro o in vacanza, avremmo sprecato acqua inutilmente e nel peggiore dei casi potremmo aver rovinato le piante più delicate che temono l’eccesso di acqua.

Il sensore di pioggia e umidità interrompe la programmazione e impedisce l’erogazione dell’acqua, mantenendo comunque la programmazione già impostata (ad esempio una volta al giorno) che potrà ripartire normalmente.

 

Display e comandi

Il display della centralina deve essere abbastanza grande da mostrare tutti i dati e facilitare la lettura.

Le centraline di irrigazione professionali sono dotate di display touch screen, mentre nei modelli di fascia medio bassa possiamo trovare dei normali pulsanti da utilizzare sotto il display.

I display più efficienti sono retroilluminati per poter essere usati anche in condizioni di scarsa visibilità come nelle ore notturne o al mattino presto.

 

La centralina WiFi

La centralina di irrigazione WiFi serve per poter gestire da remoto l’impianto di irrigazione. Questa funzione ci permette di avere il controllo totale anche se ci troviamo a diversi chilometri di distanza da casa.

La centralina sarà facilmente regolabile tramite delle applicazioni dedicate per impostare l’accensione, i vari programmi e lo spegnimento utilizzando smartphone e tablet.

Inoltre, questo modello di centralina ci dà un ulteriore vantaggio. Tramite Wi-Fi il nostro dispositivo potrà collegarsi con una stazione meteo compatibile. In base alle informazioni ricevute potrà autoregolare i vari cicli di irrigazione, potendo programmare addirittura un’intera settimana in base alle possibili precipitazioni.

Come abbiamo visto le funzioni di programmazione per l’irrigazione del giardino sono varie e molto utili, eppure la connessione Wi-Fi ci consente un ulteriore controllo manuale su tutto l’impianto e grazie al monitoraggio continuo ci permette di intervenire in qualunque momento anche a distanza per attivare, spegnere o modificare i programmi a nostro piacimento.

La centralina di irrigazione WiFi a batteria inoltre dà la possibilità di tenere sotto controllo l’autonomia della batteria stessa, permettendo di capire quando è il momento di sostituirla.

 

Le migliori centraline per irrigazione da acquistare

Per aiutarvi a scegliere la migliore centralina per irrigazione per i vostri spazi, abbiamo selezionato dieci tra i migliori modelli attualmente in vendita in una fascia di prezzo tra 34 e 300 euro. Di seguito la selezione delle centraline consigliate con le rispettive caratteristiche tecniche, funzioni e prezzi.


#1

Hunter Hydrawise

Hunter Hydrawise

Prezzo 254,99 €

Il miglior computer per irrigazione
  • Centralina di irrigazione 12 zone
  • Adatta per esterno e per interno
  • Display touch screen
  • Regolazione intelligente dell’irrigazione basata su condizioni meteo locali
  • Avvisi SMS
  • App per controllo da remoto con piano software gratuito compatibile con iPhone o Android
  • Dimensioni 15,2 x 17,8 x 3,3 cm
  • 2 porte per sensori

 

La migliore centralina irrigazione per giardini grandi è il modello Hunter Hydrawise, una centralina da esterno e interno a 12 stazioni, perfetta per giardini di grandi dimensioni o impianti di irrigazione anche complessi. La centralina è gestibile da remoto grazie all’app dedicata compatibile con i maggiori dispositivi e può essere ulteriormente implementata con l’aggiunta dei sensori pioggia.


La migliore qualità prezzo
  • Computer per irrigazione programmabile per interno
  • Modulo LNK WiFi Rain Bird Pack professionale
  • Adatto a giardini residenziali e aree verdi di medie dimensioni
  • Irrigazione basata su settori da impostare separatamente
  • Schermo LCD di grandi dimensioni
  • Si monta con solo due viti
  • Display LCD di grandi dimensioni con interfaccia utente di navigazione semplice
  • Il sensore Rain Bird rileva le condizioni meteorologiche per regolare la programmazione

 

La migliore centralina per rapporto qualità prezzo è a nostro avviso la Rain Bird ESP RZX 4. Infatti questo modello comprende già il sensore meteo, è facile da montare e da utilizzare con l’irrigazione suddivisa in 4 stazioni, perfetta per un giardino di medie dimensioni.


  • Centralina irrigazione per interno ed esterno
  • 6 stazioni Hunter x-core
  • 3 programmi di irrigazione e 4 avvii per programma
  • Compatibile con il sensore di Evapotraspirazione Solar Sync (non incluso)
  • Compatibile con i telecomandi Hunter per gestione da remoto
  • Protezione da cortocircuito
  • Programmazione e orologio permanente
  • Adatto per uso residenziale
  • Memoria di backup per ripristinare le impostazioni iniziali della centralina


  • Centralina di irrigazione 4 zone
  • 4 opzioni di programmazione: personalizzazione dei giorni della settimana, giorni dispari, giorni pari, ciclico da 1 a 14 giorni
  • 6 ore di avvio indipendenti per ogni zona
  • Adatto per sistemi di irrigazione residenziali e aree verdi di medie dimensioni
  • Alimentazione 2 batterie AAA
  • Compatibile con sensore meteo per programmazione in base alle condizioni atmosferiche
  • Compatibile con chiavetta Wi-Fi (non inclusa) per controllo da remoto
  • Display LCD con interfaccia intuitiva


#5

Hunter elc-401i

Hunter elc-401i

Prezzo 45,95 €

  • Centralina per interni 4 stazioni
  • 2 programmi indipendenti con 4 tempi di avvio per ogni stazione
  • Regolazione stagionale da 10% al 150%
  • Compatibile con sensori meteo
  • Memoria non volatile
  • Include trasformatore 230 VCA


La migliore centralina a batteria
  • Centralina di irrigazione per giardino
  • Si installa direttamente al rubinetto
  • Display LCD con interfaccia utente intuitiva
  • 3 programmi per un’irrigazione flessibile
  • Funzione Water Now per irrigazione manuale senza scollegare il programmatore da rubinetto
  • Durata di irrigazione: 1 minuto fino a 3 ore
  • Indicatore di stato della batteria
  • Tecnologia Safe Stop che non avvia l’irrigazione se la batteria non è abbastanza carica per monitorare l’intero processo
  • Alimentazione batteria alcalina da 9 V non inclusa

 

La migliore centralina irrigazione a batteria è la Gardena E2 1891-20 Select, si collega al rubinetto ma permette di usarlo anche in modalità manuale senza dover disinstallare tutto. È adatta per uso esterno ed è particolarmente facile da installare, non necessità di troppa manutenzione ed è la scelta ideale per chi cerca un programmatore a batteria per irrigazione pratico e funzionale.


  • Programmatore irrigazione per interni
  • Display LCD e pulsanti di comando facili da usare
  • Tempo di irrigazione per zona: da 1 a 99 minuti
  • 3 programmi indipendenti con 4 avvii separati
  • Fino a a 12 irrigazioni al giorno
  • Connessione per sensore di pioggia
  • Funzione “Rain delay” (ritardo di pioggia) per migliore distribuzione dell’acqua su 24, 48 e 72 ore


#8

Orbit 94162 Buddy

Orbit 94162 Buddy

Prezzo 56,50 €

La migliore centralina economica
  • Centralina irrigazione da giardino a batteria
  • Programmatore con elettrovalvola incorporata
  • Adatto a balconi, terrazze e giardini di piccole dimensioni
  • Massimo 4 irrigazioni al giorno
  • Tempi di irrigazione da 1 a 240 minuti per ciclo, regolabili
  • Attacco da 3/4″ femmina al rubinetto, uscita 3/4 maschio
  • Alimentazione 2 batterie alcaline AA da 1,5V

 

La centralina irrigazione Orbit 94162 Buddy è tra le più economiche, si alimenta a batteria e si collega direttamente al rubinetto. È una scelta consigliata per spazi di piccole / medie dimensioni e per chi cerca un timer per irrigazione a batteria con funzionalità di base e facile da installare.


#9

Hunter elc-601i

Hunter elc-601i

Prezzo 53,50 €

  • Centralina per irrigazione a batteria da giardino
  • 6 stazioni
  • 2 programmi indipendenti con 4 tempi di avvio ciascuno
  • Calendario di 365 giorni
  • Regolazione stagionale da 10% al 150%
  • Include trasformatore 230 VCA


  • Centralina irrigazione da esterno
  • Programmatore automatico a una via
  • Si collega direttamente al rubinetto
  • 63 programmi prefissati(+off e 5 minuti test)
  • 7 frequenze, 9 tempi di irrigazione
  • Alimentazione batteria alcalina 9 V
  • Pressione di esercizio da 0,2 a 12 bar

Ti è stata utile questa selezione? Votala per aiutarci a migliorarla

[Totale voti: 21 Media: 4.1]

Potrebbero interessarti anche: