Per succhi di frutta e verdura fatti in casa, freschi e gustosi, ricchi di vitamine e sali minerali, vediamo quali sono le migliori centrifughe in commercio per fasce di prezzo e come scegliere quale acquistare.

 

I centrifugati di frutta e verdura fatti in casa sono la soluzione più adatta per chi vuole migliorare la propria alimentazione e quella della famiglia, compresi bambini e anziani.

I succhi di frutta e verdura sono infatti un ottimo sostituto a tutte le bevande zuccherate o gassate perché dissetano e nutrono con sostanze naturali.

Per godere di tutti i benefici di frutta e verdura fresca è necessario che il succo sia naturale al 100% senza zuccheri aggiunti, senza conservanti e senza additivi. Con la centrifuga possiamo preparare un’infinità di succhi e divertirci a mescolare diversi ingredienti per creare ogni volta gusti diversi.

Il centrifugato è anche un ottimo metodo per far assumere più verdure ai bambini, mixando frutta e verdura insieme. Anche gli adulti che non amano molto alcune verdure crude, possono sfruttarne tutti i benefici e assumere vitamine e sali minerali che diversamente sarebbero ridotti o eliminati dalla cottura.

La centrifuga funziona tramite la separazione del succo dalla polpa attraverso un filtro. Quello che fino a poco tempo fa era considerato uno scarto della centrifuga si è rivelato essere un ottimo ingrediente.

La polpa infatti contiene molte fibre e altrettante sostanze nutritive del succo, infatti può essere usata per preparare dolci e confetture secondo specifiche ricette che potrete trovare online o nei ricettari inclusi con la centrifuga.

Con la centrifuga quindi non ci sono dei veri e propri scarti e non si butta via niente.

 

Le migliori centrifughe da acquistare

La migliore centrifuga è a nostro avviso la Philips Avance Collection HR1918/80, la migliore attualmente in vendita. Dotata di 2 velocità, può centrifugare frutta e verdura mantenendo il 50% di fibre in più rispetto agli altri modelli. Il motore di 1100 watt è silenzioso e inoltre, è dotata di sistema di pulizia avanzato e lavaggio automatico.

La migliore centrifuga estrattore è la Aigostar MyFrappe Black 30IMX, che permette di estrarre il 20% di succo in più rispetto ad altri modelli, dotata di 2 velocità, di un motore silenzioso da 850 Watt e una capacità di 1,45 litri.

La Bosch MES3500 è il modello col miglior rapporto qualità prezzo, che combina una buona potenza del motore ed un tubo extra large per inserire frutta e verdura senza tagliarle, materiali di ottima qualità e un serbatoio con capacità fino a 2 litri di succo estratto.

La migliore centrifuga economica è la Aicook GS336 centrifuga estrattore, con motore di soli 600 watt ma in grado di raggiungere i 18.000 giri, con due velocità per frutti morbidi e duri e capace di preparare un bicchiere di succo in soli 8 secondi.

La migliore centrifuga compatta è la Moulinex JU2000 Vitae, tra le più piccole in commercio può essere riposta in pochissimo spazio ed è dotata dell’avvolgimento del cavo. Ha una potenza di 200 watt e una sola velocità, perfetta per i centrifugati di frutta morbida e le parti sono lavabili in lavastoviglie.

Di seguito la selezione completa delle migliori centrifughe per frutta e verdura consigliate con rispettive caratteristiche tecniche e prezzi, per scegliere la migliore da acquistare in base alle proprie esigenze.


#1

Philips Avance Collection HR1918/80

Philips Avance Collection HR1918/80

Prezzo EUR 169,00

  • Centrifuga per succhi di frutta e verdura
  • Motore potente da 1100 Watt a 2 velocità
  • Motore silenzioso
  • Capacità 1 litro
  • Tecnologia Fiberboost mantiene il 50% di fibre in più
  • Consente di scegliere la consistenza e densità del succo
  • mantiene inalterate le proprietà di frutta e verdura
  • Quickclean Plus per Pulizia Facile del setaccio e delle lame
  • Tecnologia PreClean risciacqua in automatico la centrifuga dopo l’uso
  • Parti lavabili in lavastoviglie
  • Sistema antigoccia
  • Tubo d’inserimento XXL da 80 mm per inserire tutta la frutta intera senza tagliarla


#2

Bosch MES4000

Bosch MES4000

Prezzo EUR 155,90

  • Centrifuga per frutta e verdura ad elevata potenza e prestazione
  • Motore potente da 1000 W
  • 2 velocità
  • Capacità 3 litri
  • Tubo di carico XXL con diametro da 84 mm
  • Possibile inserire frutta e verdura senza tagliarla
  • Beccuccio di uscita con sistema anti goccia DripStop mantiene pulite le superfici
  • Lama in ceramica e microfiltro in acciaio elettrolucidato per ottimizzare l’estrazione del succo
  • Facile da pulire


#3

Braun J500 MultiQuick 5

Braun J500 MultiQuick 5 

Prezzo EUR 119,99

  • Sistema di centrifugazione rapido per uso domestico
  • Capacità di estrazione 1 litro di succo in meno di 1 minuto
  • Potenza 900 watt
  • Caraffa da 1,25 litri con separatore schiuma
  • Vaschetta per polpa capacità 2 L
  • Ampia apertura di 75 mm per inserire frutti interi
  • Filtro in acciaio inox
  • Sistema anti-goccia per maggiore pulizia
  • Sistema di sicurezza a 4 vie
  • Beccuccio in acciaio anti-schizzo
  • piedini antiscivolo
  • Sistema avvolgicavo


#4

Bosch MES3500

Bosch MES3500

Prezzo EUR 104,99

  • Centrifuga per succhi di frutta e verdura
  • Potenza 700 watt
  • 2 velocità
  • Apertura extra large 74 mm per inserire frutta e verdura intere
  • Microfiltro in acciaio inox per l’estrazione ottimale del succo
  • Pratico beccuccio con sistema antigoccia DripStop per una maggiore pulizia
  • Sistema di sicurezza si accende solo se le parti sono montate correttamente
  • Veloce da pulire
  • Parti lavabili in lavastoviglie


#5

Philips HR1855/70 Viva Collection

Philips HR1855/70 Viva Collection

Prezzo EUR 83,99

  • Centrifuga fino a 2 litri di succo in un solo passaggio
  • Potenza 700 watt
  • Funzione PreClean con risciacquo automatico
  • Tecnologia QuickClean pulizia facile e veloce del setaccio in 1 minuto
  • Tubo di inserimento XL di 75 mm, non è necessario tagliare la frutta
  • Contenitore per la polpa integrato
  • Montaggio facile e veloce


#6

Philips Viva Collection HR1836/00

Philips Viva Collection HR1836/00

Prezzo EUR 66,99

  • Centrifuga compatta
  • Capacità fino a 1,5 l per volta
  • Potenza 500 W
  • Tecnologia QuickClean con setaccio liscio e rovesciato
  • Pulizia rapida e semplice in 1 minuto
  • Contenitore per polpa integrato
  • Beccuccio con sistema antigoccia per evitare la fuoriuscita di succo
  • Design compatto e corpo in metallo
  • Classe di efficienza energetica A


#7

Aigostar MyFrappe Black 30IMX

Aigostar MyFrappe Black 30IMX

Prezzo EUR 49,99

  • Centrifuga ed estrattore di succo e verdura semi professionale
  • Potenza 850W
  • Bassa rumorosità
  • 2 velocità: bassa per i frutti morbidi e veloce per i frutti duri
  • Capacità brocca 1,25 L
  • Capacità contenitore polpa 1,45L
  • Corpo e filtro in acciaio Inox
  • Apertura per inserimento 74 mm
  • 20% in più di succo estratto e 30% in più di vitamine di un normale spremiagrumi


#8

Severin ES 3566

Severin ES 3566

Prezzo EUR 39,99

  • Centrifuga con motore professionale raffreddato ad aria con rotazione fino a 19.000 giri
  • Potenza 400 watt
  • 2 velocità
  • Residuo asciutto, tutto il succo viene estratto
  • Capacità 0,5 L
  • Contenitore del succo BPA-free, con separatore di schiuma
  • Corpo, lame e setaccio in acciaio inox di alta qualità
  • Sistema di sicurezza: parte solo se le parti non sono montate correttamenteù
  • Facile da pulire
  • Parti lavabili in lavastoviglie
  • Piedini antiscivolo


#9

Aicook GS336 Centrifuga Estrattore

Aicook GS336 Centrifuga Estrattore 

Prezzo EUR 38,99

  • Centrifuga estrattore di succo per uso domestico
  • Potenza 600 watt e motore silenzioso
  • Tubo di Inserimento da 65mm per non tagliare frutta e verdura
  • Capacità di estrazione 0,4 litri di succo in soli 8 secondi
  • Design professionale, anti intasamento e con meno schiuma
  • Materiale Senza BPA
  • Dischi di taglio in acciaio inossidabile a usi alimentari circondati da filtri a micro rete made in Italy
  • 2 velocità: velocità bassa per frutta morbida e velocità alta per frutta dura
  • Blocco di sicurezza con maniglia per mantenere il coperchio chiuso durante la lavorazione
  • Beccuccio antigocciolamento
  • Sistema di protezione da sovraccarico con autospegnimento


#10

Moulinex JU2000 Vitae

Moulinex JU2000 Vitae

Prezzo EUR 34,99

  • Centrifuga compatta per frutta e verdura
  • Versa il succo direttamente nel bicchiere
  • Serbatoio polpa integrato
  • Potenza motore 200W
  • Velocità rotazione 12.800 giri/min
  • Capacità 1 litro
  • Filtro in acciaio inossidabile
  • Lavabile in lavastoviglie
  • Facile da pulire
  • Sistema di sicurezza con triplo bloccaggio del coperchio
  • Alloggiamento cavo



Come scegliere una centrifuga: tipologie e caratteristiche

Per la scelta della centrifuga consideriamo prima di tutto quali ingredienti vogliamo usare e quali tipi di frutta e verdura siamo abituati a consumare, quante persone ci sono in famiglia e quanto spesso prevediamo di usare la centrifuga.

Chiariti questi primi aspetti, vediamo quali sono le caratteristiche da prendere in considerazione per scegliere correttamente la migliore centrifuga per frutta e verdura.

 

Centrifuga pura

In una centrifuga il succo si ottiene con la rotazione delle lame ad alta velocità. Questo metodo consente di ottenere grandi quantità di succo in poco tempo.

La particolarità della centrifuga è che un leggero surriscaldamento del succo è inevitabile, dovuto proprio alla velocità. I succhi ottenuti si possono tenere in frigo e consumare entro la giornata.

 

Centrifuga estrattore

L’estrattore funziona in maniera leggermente diversa. La sua azione è più lenta e la quantità di succo ottenuta è leggermente inferiore perché più densa. L’estrattore lavora a freddo e non altera i valori nutrizionali del succo estratto.

Con questo metodo i succhi di frutta si mantengono in frigo fino a 48 ore. L’estrattore inoltre è più adatto se si vogliono consumare i succhi delle verdure a foglia verde, soia e altri germogli.

 

Materiali

Per quanto riguarda la struttura, le centrifughe top di gamma sono quasi sempre realizzate in acciaio inox. L’acciaio garantisce una durata e una resistenza superiori ed è molto più igienico da pulire.

Possiamo trovare altri modelli realizzati in plastica che sono più economici. La plastica, anche se di alta qualità, con il tempo si può graffiare, rovinare e macchiare. Dal canto suo ha un vantaggio quando viene utilizzata per il coperchio, perché essendo trasparente ci consente di verificare il contenuto e monitorare la centrifuga.

Le caraffe sono realizzate in plastica o in vetro. Il vetro generalmente è il più igienico ed è perfetto se poi usiamo la stessa caraffa per conservare il succo in frigo.

Per quanto riguarda filtri e lame, come vedremo, l’ideale è che siano realizzati in acciaio inox per una maggiore igiene, durata ed efficienza. La qualità dei materiali è quindi un aspetto molto importante da considerare nella scelta della centrifuga.

 

Potenza e velocità

La potenza di una centrifuga può variare dai 200 ai 1200 watt. Una centrifuga professionale può arrivare a 2000 watt e inoltre, nei migliori prodotti è prevista la possibilità di regolare la velocità su due livelli.

La potenza e la velocità sono importanti perché definiscono il tipo di frutta e verdura che possiamo lavorare.

In una centrifuga a due velocità, in genere il numero di giri del motore sarà inferiore a 15.000 al minuto per la frutta morbida e tra 15.000 e 20.000 per la frutta e verdura più dura. La centrifuga che non consente di regolare la velocità e si attesta ad esempio a 12.000 giri non è adatta per tutti i tipi di frutta e verdura.

Consideriamo che ci sono frutti morbidi come fragole, banane e pere che non hanno necessità di molta potenza e possono essere lavorati tranquillamente in tutte le centrifughe.

Il discorso cambia se vogliamo centrifugare anche verdure dure come carote, finocchi e broccoli. Questi ultimi necessitano di una maggiore potenza e un maggior numero di giri, così utilizzandoli in una centrifuga non adatta sottoponiamo il motore ad uno sforzo eccessivo.

Inoltre, una maggiore potenza, insieme all’apposita struttura della tramoggia che vedremo, consente di inserire frutta e verdura interi senza bisogno di lavorarli prima.

 

Tubo di inserimento

La tramoggia, o tubo di inserimento, è l’apertura nella quale inserire la frutta e la verdura. Il tubo di inserimento delle migliori centrifughe ha un’apertura abbastanza ampia da 74 fino a 90 mm che consente di inserire frutta e verdura intere.

Questo sistema fa risparmiare molto tempo e rende l’utilizzo ancora più facile. Va precisato che alcuni ingredienti particolarmente duri potrebbero comunque necessitare del taglio prima dell’inserimento, questo va verificato nelle istruzioni della macchina.

Come abbiamo visto infatti, la capacità di centrifugare frutti interi dipende anche dalla potenza del motore.

 

Filtro e lame

Il filtro e le lame rotanti sono la parte più importante della centrifuga. Nelle migliori centrifughe queste componenti sono realizzate in acciaio inox per uso alimentare.

La forza e l’affilatura delle lame è indispensabile per centrifugare gli ingredienti e l’acciaio inossidabile è la scelta migliore per garantire una lunga durata alla macchina. Infatti l’acqua e gli acidi presenti nella frutta potrebbero facilmente rovinare altri materiali in breve tempo.

Mentre le lame lavorano, il filtro ha il compito di separare la polpa dal succo. Dalla qualità e struttura del filtro dipende la quantità del succo ottenuto che si evidenzia particolarmente quando la polpa residua è completamente asciutta a dimostrare che tutto il succo è stato estratto.

Anche il filtro è realizzato in acciaio inox e per essere sempre efficiente va tenuto pulito e privo di residui.

 

Contenitore per la polpa

Il contenitore per la polpa raccoglie il residuo di frutta e verdura che viene separato dal succo. La capacità del contenitore è molto importante per capire quanta frutta e verdura possiamo centrifugare in una volta sola.

Le centrifughe più grandi hanno una capacità di estrazione fino a 2 litri. È questo il dato più importante perché una volta pieno il contenitore bisogna fermarsi a svuotarlo.

 

Caraffa

La caraffa della centrifuga serve a raccogliere il succo prodotto. Nella maggior parte dei modelli la caraffa è posta all’esterno della centrifuga ed è graduata.

Nelle migliori centrifughe la caraffa è dotata anche di un apposito coperchio che si apre parzialmente con uno sportellino. Grazie al coperchio la caraffa viene riempita senza schizzi. In seguito, il coperchio si può chiudere completamente per riporre il succo in frigorifero.

La capacità della caraffa può variare e può raggiungere anche 1 litro, ma non è essenziale per valutare la centrifuga in quanto potremmo usare anche altre caraffe o recipienti.

 

Beccuccio salva goccia

Il beccuccio salvagoccia è un dettaglio da non trascurare se vogliamo un lavoro semplice e pulito. Con l’apposito beccuccio si evitano schizzi e gocciolamenti che sporcano la centrifuga e il tavolo. Con questo sistema, una volta spenta la centrifuga è possibile togliere la caraffa da sotto il beccuccio senza ulteriori fuoriuscite.

 

Sistema di sicurezza

Come abbiamo visto la centrifuga è formata da più parti: filtro, contenitore, lame e coperchio. In genere queste sono sempre rimovibili per poter procedere alla pulizia. Le centrifughe con sistema di sicurezza non si accendono se tutte le parti non sono montate correttamente, in questo modo si evita di azionare le lame a vuoto.

 

Autospegnimento

Un altro accorgimento pensato per la sicurezza delle persone e per salvaguardare la stessa centrifuga è l’autospegnimento. Le migliori centrifughe si disattivano al verificarsi di diverse condizioni.

Ad esempio quando il motore si surriscalda, quando le lame si bloccano perché gli ingredienti sono troppo duri, quando per errore si aziona la centrifuga ma non viene inserita la frutta quindi le lame girano a vuoto, oppure quando si verifica uno sbalzo di corrente elettrica. In tutti questi casi, la centrifuga si spegne.

 

Pulizia

Pulire la centrifuga dovrebbe essere un’operazione semplice e veloce. La pulizia facile inizia già con la struttura della centrifuga che non dovrebbe avere angoli nei quali si possano accumulare residui. È quindi preferibile una struttura arrotondata e semplice.

Inoltre tutte le parti incluso contenitore per la polpa e filtro devono essere rimovibili per il lavaggio sotto acqua corrente oppure in lavastoviglie.

Le migliori centrifughe sono dotate di sistema di lavaggio automatico. Si versa l’acqua nell’apertura dedicata all’inserimento della frutta e la centrifuga lava tutte le sue parti. Questo sistema non deve escludere un lavaggio più approfondito, soprattutto per quanto riguarda il contenitore della polpa che comunque prima o poi andrà svuotato e il filtro che va rimosso e controllato periodicamente.

Tuttavia l’autolavaggio automatico è utilissimo per lavare la centrifuga quando non abbiamo molto tempo oppure quando vogliamo passare da un tipo di frutta ad un altro senza mescolare odori e sapori.

 

Rumorosità

Le centrifughe azionate ad alta velocità possono essere piuttosto rumorose e arrivare fino a 70 dB. Se dobbiamo fare il centrifugato la mattina presto a colazione è un dettaglio da non trascurare. Le centrifughe migliori e con motori più potenti possono essere anche le più silenziose rispetto alla norma, proprio per la qualità dei componenti e del motore.

Tendenzialmente l’operazione più silenziosa è un estrazione del succo a bassa velocità, la quale però impiega più tempo.

 

Dimensioni e peso

Per valutare l’ingombro della centrifuga è utile verificarne le dimensioni. Più la centrifuga è potente e accessoriata più sarà ingombrante. Una centrifuga con tubo di inserimento XL può superare i 40 cm di altezza e i 30 di larghezza.

Questi modelli superano facilmente i 4 kg, ma il peso è anche sinonimo di stabilità. Diciamo che se volete farne un uso intensivo potete optare per una centrifuga grande e potente alla quale dedicare uno spazio fisso in cucina.

Per chi ha problemi di spazio esistono buoni modelli di centrifuga compatta che non superano i 20 cm di larghezza e i 25 di altezza. Sono anche i meno potenti, adatti ai centrifugati di frutta morbida e frappè.

Anche il peso naturalmente si riduce al di sotto dei 4 kg e consente di spostare e riporre la centrifuga con estrema facilità.


Ti è stata utile questa selezione? Votala per aiutarci a migliorarla

[Totale voti: 2 Media: 5]


Potrebbero interessarti anche: