Per gustare un ottimo caffè espresso in ogni momento della giornata, a casa o in ufficio, vediamo quali sono le migliori macchine da caffè da acquistare e come scegliere in base alle proprie esigenze.

 

La macchina da caffè permette di preparare a casa o in ufficio un espresso, un macchiato o un cappuccino, con la stessa qualità e bontà del caffè al bar.

Per la colazione o una pausa rilassante, la macchina del caffè è quindi la soluzione ideale per chi è in cerca di un elettrodomestico che consenta di preparare un ottimo caffè in modo semplice e veloce.

Attualmente in vendita sono presenti moltissimi modelli, esistono macchine manuali e automatiche, macchine che richiedono l’uso di cialde e altre invece di capsule.

Le macchine per il caffè prodotte per l’uso quotidiano offrono una qualità del caffè davvero ottima e chiunque acquisti un prodotto di questo tipo avrà finalmente la comodità di fare a casa un caffè “come quello fatto al bar”.

 

Le migliori macchine da caffè da acquistare

La Saeco Incanto è a nostro avviso la migliore macchina da caffé automatica, uno tra i migliori prodotti di fascia alta, con macinacaffè in ceramica per macinatura uniforme e filtro AquaClean per evitare la formazione del calcare e bloccare le impurità.

La macchina è dotata di display LED tramite il quale è possibile selezionare le diverse funzioni. Questo modello, infatti, permette di scegliere la lunghezza del caffè, la selezione dell’intensità dell’aroma e l’impostazione del tipo di macinatura.

La DeLonghi Dedica Style EC685.W è la migliore macchina da caffè manuale nella fascia di prezzo intermedia, si distingue per la sua compattezza (15 cm di larghezza) e per la possibilità di scegliere tra caffè in polvere o cialde E.S.E.

Dispone inoltre di un cappuccinatore regolabile, utile a schiumare o a scaldare il latte, e della funzione Flow Stop con la quale è possibile regolare la lunghezza del caffè.

La DeLonghi Icona Vintage ECOV311.BG è il modello migliore per rapporto qualità prezzo, una macchina da caffè manuale facile da usare e da pulire e con una buona qualità del caffè erogato. Offre la possibilità di scegliere tra l’utilizzo del caffè in polvere o in cialde, ed il pratico ripiano scalda tazze consente di mantenerle al caldo proprio come al bar.

La DeLonghi Nespresso Inissia è la migliore macchina da caffè economica, compatta, disponibile in un’ampia gamma di colori e dotata di numerose funzioni pratiche come la funzione di autospegnimento, il sistema ThermoBlock che eroga il caffè in soli 25 secondi e la funzione Flow Stop per impostare la lunghezza del caffè desiderata.

Di seguito la lista delle migliori macchine caffè selezionate per rapporto qualità prezzo con relative caratteristiche principali e prezzi.


#1

saeco incanto macchina caffe

Saeco Incanto

Prezzo EUR 669,99

La migliore macchina da caffè automatica
  • Macchina da caffè automatica
  • Garantisce prestazioni molto elevate
  • Macina caffè in chicchi in ceramica
  • Filtro AquaClean che previene la formazione del calcare
  • Possibilità di scelta della lunghezza, dell’intensità dell’aroma, del tipo di macinatura e della temperatura
  • Caldaia a riscaldamento veloce
  • Display LED intuitivo
  • Pannarello automatico per schiumare il latte


#2

Nespresso PRODIGIO

Nespresso Prodigio

Prezzo EUR 148,72

  • Macchina per caffè espresso capsule
  • Estremamente compatta e pratica
  • Dotata di connessione Bluetooth che consente di gestirla con il proprio smartphone tramite apposita app
  • Riscaldamento rapido con erogazione dopo soli 25 secondi dall’accensione
  • Display LED
  • Filtro dell’acqua integrato
  • Espulsione delle capsule automatica


#3

DeLonghi Nespresso Lattissima Touch Animation

De’Longhi Nespresso Lattissima Touch Animation

Prezzo EUR 199,99

  • Macchina caffè a capsule
  • Caraffa per il latte
  • Facile da pulire
  • Serbatoio dell’acqua rimovibile
  • Vassoio raccogligocce rimovibile
  • Funzione di spegnimento automatico regolabile
  • 6 tasti per selezionare le differenti ricette a base di latte e caffè
  • Pratica custodia per il cavo


#4

DeLonghi Dedica Style

DeLonghi Dedica Style EC685.W

Prezzo EUR 129,95

La migliore macchina da caffè manuale
  • Macchina da caffé manuale
  • Estremamente compatta e versatile
  • Porta filtro professionale
  • Serbatoio amovibile
  • Sistema di riscaldamento ThermoBlock
  • Sistema Flow Stop per personalizzare la lunghezza del caffè
  • Pannarello regolabile per schiumare il latte
  • Funziona sia con caffè in polvere con con cialde E.S.E.


#5

Nespresso Pixie XN3006 macchina per caffe espresso

Nespresso Pixie XN3006

Prezzo EUR 89,99

  • Macchina da caffè a capsule
  • Possibilità di programmare la lunghezza del caffè
  • Sistema di riscaldamento ThermoBlock
  • Sistema di autospegnimento dopo 9 minuti di inattività
  • LED che indica il livello del serbatoio
  • Accensione in 25 secondi
  • Espulsione automatica della capsula


#6

DeLonghi Icona Vintage

DeLonghi Icona Vintage ECOV311.BG

Prezzo EUR 124,00

La migliore per rapporto qualità prezzo
  • Macchina da caffé manuale
  • Piano scalda tazze
  • Serbatoio per l’acqua trasparente e rimovibile
  • Sistema di autoinnesco
  • Sistema “Cappuccino System” per avere una schiuma sempre densa
  • Funziona sia con caffè in polvere che con cialde E.S.E
  • 2 termostati per controllare la temperatura dell’acqua e del vapore
  • Pressacaffè incorporato


#7

DeLonghi Espresso con Pompa

DeLonghi Espresso con Pompa EC 201.CD.B

Prezzo EUR 80,99

  • Macchina da caffé manuale
  • Dotata di serbatoio di grande capacità trasparente ed estraibile
  • Funzione di spegnimento automatico dopo 9 min di inattività
  • Funzione di “Cappuccino System” per ottenere un’abbondante schiuma cremosa
  • Funziona sia con caffè in polvere che con cialde E.S.E.
  • Vassoio raccogli gocce rimovibile


#8

Nespresso Essenza Mini DeLonghi

DeLonghi Nespresso Essenza Mini

Prezzo EUR 69,90

  • Macchina da caffè a capsule
  • Macchina estremamente compatta e pratica
  • Dotata di impugnatura ergonomia e piedini antiscivolo
  • Sistema di riscaldamento rapido
  • Componenti lavabili in lavastoviglie
  • Serbatoio dell’acqua e vassoio raccogli goccia estraibili
  • Funzione di risparmio energetico
  • Funzione di spegnimento automatico


#9

Lavazza A Modo Mio Jolie

Lavazza A Modo Mio Jolie

Prezzo --

  • Macchina da caffè Lavazza a capsule
  • Estremamente compatta e silenziosa
  • Pulsante Stop&Go per selezionare la quantità di caffè desiderata
  • Funzione di spegnimento automatico
  • Griglia estraibile per un espresso classico o un caffè lungo
  • Erogazione in 25 secondi
  • Serbatoio in plastica rimovibile
  • Tutti i componenti estraibili sono lavabili in lavastoviglie


#10

DeLonghi Nespresso Inissia

DeLonghi Nespresso Inissia

Prezzo EUR 59,99

La migliore macchina da caffè economica
  • Macchina da caffè a capsule
  • Caratterizzata dal design compatto e colorato
  • Sistema ThermoBlock per il riscaldamento dell’acqua
  • Funzione Flow Stop per selezionare la lunghezza del caffè
  • Funzione di spegnimento automatico dopo 9 min di inattività
  • Griglia rimovibile per un espresso o un caffè lungo
  • Serbatoio d’acqua e vassoio raccogli goccia rimovibile



 

Come scegliere un macchina da caffè: tipologie e caratteristiche

Per poter scegliere la migliore macchina da caffè più adatta alle nostre esigenze è necessario conoscere le tipologie e le caratteristiche dei modelli in commercio.

Gli elementi fondamentali che caratterizzano e determinano la qualità delle macchine da caffè sono quattro: fonte di calore, caldaia, pompa elettrica e gruppo di erogazione.

La fonte di calore è fornita dalla resistenza elettrica, di conseguenza, la potenza della resistenza determina la rapidità del riscaldamento e varia in base alle dimensioni della caldaia.

La caldaia serve a mantenere l’acqua calda e il vapore, può essere di materiali differenti e avere forma e dimensioni diverse a seconda del modello della macchina e determina la qualità del riscaldamento della bevanda.

La pompa elettrica è lo strumento che determina la pressione con cui l’acqua viene schiacciata contro il caffè e, solitamente, è di 9 Bar.

Il gruppo di erogazione è infine il componente che influisce direttamente sulla temperatura dell’acqua erogata e che determina anche la qualità del caffè.

Normalmente le macchine prodotte per uso domestico sono costituite da un massimo di due erogatori, a differenza di quelle professionali che ne presentano molti di più.

Esaminiamo nel dettaglio le diverse tipologie e caratteristiche per assicurarci di fare la scelta giusta.

 

Tipologie

Le macchine da caffè si distinguono in quattro tipologie principali: macchina da caffè manuale, macchina da caffè automatica, macchina da caffè con cialde, macchina da caffè con capsule.

 

Macchina da caffè manuale

La macchina da caffè manuale riproduce in forma più ridotta la macchina del caffè del bar e richiede l’uso del caffè macinato.

Se si opta per un modello di questo tipo è fondamentale scegliere la miscela adatta; in questo modo si assicurerà la riuscita di un ottimo caffè.

Per questo motivo è opportuno consultare la confezione del caffè che acquistiamo quotidianamente e assicurarci che sia compatibile con la macchina espresso.

L’utilizzo di questa macchina non comporta particolari difficoltà: si fa ruotare il braccio amovibile per staccarlo, si inserisce la quantità di caffè desiderata nella bocchetta del braccio, si ricollega il braccio alla macchina e si aziona l’erogazione.

Alcune macchine manuali consentono di scegliere la quantità di caffè da erogare mentre in altre si imposta la funzione (ad esempio lungo o corto) e la macchina si arresta automaticamente.

Tra i vantaggi di questi tipi di macchine c’è sicuramente l’economicità (il caffè macinato costa di meno delle capsule) e la possibilità di scegliere la quantità di caffè da utilizzare.

D’altra parte, però, questi tipi di macchine richiedono più tempo e impegno rispetto ai modelli con capsule o cialde.

 

Macchina da caffè automatica

La macchina da caffè automatica è un elettrodomestico dotato di una meccanica piuttosto complessa e di un macina chicchi integrato.

Questa tipologia di macchine per il caffè espresso automatiche, offre non solo la possibilità di avere caffè fresco tutti i giorni ma anche di dosare e pressare il caffè in modo totalmente automatico. Questo modello è adatto a chi desidera un caffè dall’aroma intenso e di eccellente qualità.

Un aspetto però da tenere presente è che macchine di questo tipo solitamente si pongono in una fascia di prezzo piuttosto elevata.

 

Macchina da caffè a cialde

La macchina da caffè con cialde E.S.E (Easy Service Espresso) è un tipo di macchina con un funzionamento molto simile a quello della macchina manuale.

L’unica differenza tra questi due tipi di macchine è data dal manicotto; nel caso delle macchine con cialde è studiato appositamente per inserire la cialda al posto del caffè macinato.

Le cialde monodose sono costituite da una porzione di caffè definita, solitamente 7 grammi, mentre il rivestimento è un involucro di carta della dimensione standard di 44 millimetri.

Il principale vantaggio di queste macchine è legato al fatto che non è necessario dosare né pressare il caffè. Questo facilita e velocizza non solo la preparazione, ma anche la pulizia dell’elettrodomestico.

Le macchine da caffè con cialde, inoltre, offrono la possibilità di realizzare bevande diverse dal caffè come ad esempio orzo o ginseng, acquistando le apposite cialde.

Un ulteriore aspetto positivo è dato dal fatto che le cialde sono totalmente biodegradabili e dunque possono essere facilmente smaltite nell’umido.

Purtroppo però il caffè utilizzato per le cialde non è sempre di elevata qualità, a differenza di quello delle capsule.

 

Macchina da caffè a capsule

Le macchina da caffè con capsule oggi sono tra i modelli più venduti. Sono macchine molto pratiche e facili da utilizzare e uniscono la praticità della quantità monodose alla velocità del sistema di riscaldamento e pulizia.

Le capsule in alluminio o plastica garantiscono la freschezza e la qualità del caffè ma, a differenza delle cialde, è necessario fare attenzione al loro smaltimento.

Si tenga presente che, se fino a qualche anno fa era necessario prendere esclusivamente le capsule prodotte dalla stessa azienda della macchina, oggi è possibile anche acquistare le capsule compatibili.

Un aspetto da considerare prima dell’acquisto di una macchina con capsule è il costo: se, infatti, il corpo macchina ha solitamente un prezzo contenuto, le capsule possono costare tra 0,33 € a 0,45 €.

Questi modelli di macchine sono adatti soprattutto per chi non consuma frequentemente il caffè a casa, ma che desidera avere sempre una bevanda di alta qualità.

 

Design e dimensioni

Dimensioni e struttura del prodotto sono importanti per adattarsi al luogo in cui sarà collocata.

Esistono, infatti, macchine da caffè di colori e forme molto diverse, quindi gli aspetti principali da tenere presente sono l’altezza, la larghezza e la profondità.

Esistono modelli dal design minimal e compatto, altri sono caratterizzati da uno stile  vintage e più elegante. Solitamente le macchine a cialde e a capsule sono le meno ingombranti, mentre le macchine automatiche hanno dimensioni maggiori.

È importante, però, che l’estetica non ostacoli la funzionalità. Pertanto si deve tener presente non solo delle dimensioni fisiche della macchina ma anche dello spazio che può richiedere, per esempio, il movimento del braccio.

Un ulteriore aspetto da considerare in merito alla struttura della macchina è la distanza tra la base e il portafiltro. Spesso, infatti, le macchine sono costruite per ospitare fino a due tazzine di formato espresso ma nel caso si desiderasse utilizzare tazze di dimensioni maggiori è bene tener presente questo elemento.

 

Tipi di bevande

Le macchine da caffè si distinguono anche in base alle tipologie di bevande che possono preparare, ovvero:

  • espresso: qualsiasi modello di macchina per il caffè è in grado di preparare questa bevanda;
  • cappuccino: per fare il cappuccino è necessario che la macchina sia dotata di un apposito beccuccio, chiamato pannarello; esso produce il vapore necessario a fare una cremosa schiuma di latte;
  • acqua calda: questa possibilità è offerta da tutte le macchine da caffè ed è particolarmente utile per the e tisane.

 

Funzioni aggiuntive

Oltre alla possibilità di preparare il caffè e bevande differenti, i migliori modelli si distinguono anche per le funzioni extra, tra le principali abbiamo:

  • spegnimento automatico: la macchina si spegne autonomamente dopo un periodo di inattività; in alcuni modelli si può impostare l’intervallo di tempo;
  • memoria: questa funzione rende possibile memorizzare le impostazioni preferite in modo da non doverle inserire ad ogni utilizzo;
  • riscaldamento rapido: l’acqua viene riscaldata più velocemente riducendo così i tempi di preparazione;
  • regolazione della lunghezza del caffè: questa funzione può presentarsi in due modalità differenti. Alcuni modelli offrono la possibilità di regolare la lunghezza dell’erogazione premendo un pulsante quando si vuole interrompe l’uscita di caffè, in altri casi invece si sceglie tra le funzioni predefinite ‘lungo’ o ‘corto’.

 

Manutenzione e pulizia

Trattandosi di un elettrodomestico spesso utilizzato quotidianamente, è bene conoscere gli aspetti che potrebbero influire sulla praticità e sulla comodità:

    • Serbatoio: le macchine che dispongono di un serbatoio amovibile permettono una pulizia più facile e frequente;
    • Vassoio raccogli-goccia: la base su cui si appoggiano le tazzine è studiata per raccogliere gli eventuali residui durante la preparazione; è bene valutare non solo la grandezza della superficie di questo elemento (maggiore è la superficie maggiore è la capienza) ma anche l’eventuale possibilità di lavarlo in lavastoviglie;
  • Beccuccio per la schiuma di latte: nel caso in cui la macchina sia dotata di questo elemento, si consiglia di lavare sempre il beccuccio dopo ogni utilizzo.

Ad influire sulla manutenzione e la pulizia è anche la tipologia di macchina che si sceglie: i modelli manuali, che necessitano del caffè in polvere, richiedono più tempo delle macchine a cialde o a capsule.

In generale, si consiglia di pulire in modo costante la macchina per il caffè per garantire sempre buone prestazioni nel tempo.

È opportuno, inoltre, fare un intervento di decalcificazione periodica (ogni 3-4 mesi) e in commercio sono disponibili diversi prodotti adatti a questa specifica operazione.


Ti è stata utile questa selezione? Votala per aiutarci a migliorarla

[Totale voti: 2 Media: 5]


Potrebbero interessarti anche: