Ecco quali sono i migliori coltelli da cucina giapponesi scelti per tipologia e rapporto qualità prezzo e come sceglierli in base al tipo di cibo o ricette da preparare.

I coltelli da cucina giapponesi sono perfetti per tagliare gli alimenti e preparare qualunque pietanza a regola d’arte, nati per la cucina orientale, oggi vengono usati dagli chef di tutto il mondo per la loro grande precisione, affidabilità e resistenza.

Il prezzo dei coltelli giapponesi può variare tra i 30 e i 300 euro e la differenza sta nella lavorazione della lama e nei materiali usati per lama e manico.

I coltelli da cucina giapponesi migliori e di fascia alta sono realizzati in materiali durevoli come l’acciaio damascato e lavorati con tecniche antiche che rendono il coltello non solo tagliente, ma resistente per tanti anni.

Grazie alle loro caratteristiche, questi coltelli vengono usati nelle cucine professionali e sono perfetti per essere usati anche a casa da chi ama cucinare ed è sensibile alla ricerca e alla preparazione dei piatti in maniera impeccabile. Inoltre, se puliti e conservati con le giuste cure non avranno bisogno di essere affilati per molto tempo.

Comprare coltelli giapponesi significa quindi acquistare prodotti di alta qualità che durano negli anni, danno un valore aggiunto alla nostra tavola e ci aiutano a migliorare le ricette e la presentazione dei piatti.

 

I migliori coltelli da cucina giapponesi qualità prezzo

Tra le marche più importanti e tra i coltelli giapponesi più costosi troviamo Miyabi, con i coltelli Santoku e Gyuto primi in classifica e Kasumi, prodotti con materiali di alta qualità, molto versatili e utilizzabili per tutti gli alimenti con ottimi risultati. Un ottimo investimento per chi desidera fare un acquisto duraturo nel tempo.

Tra i migliori per rapporto qualità prezzo, consigliamo i coltelli giapponesi Kai, presenti nella selezione con un set di coltelli composto da 5 pezzi.

Vediamo quali sono i migliori coltelli da cucina giapponesi e le marche più affidabili con relativi prezzi e caratteristiche.


#1

Miyabi Gyuto

Miyabi Gyuto

Prezzo 350,15 €

  • Coltello da cucina professionale giapponese
  • Coltello tipo Gyutoh
  • Lunghezza 240 mm
  • Lama damascata 50 strati da entrambi i lati
  • Classico, innovativo e funzionale senza compromessi
  • Affilatura e taglio ultra precisi
  • Materiali esclusivi di qualità superiore
  • Tecnologia costruttiva all’avanguardia
  • Manico in legno di betulla di alta qualità
  • Lunga durata garantita
  • Manico in legno di Betulla
  • Peso 590 g


#2

Miyabi Coltello Santoku

Miyabi Coltello Santoku

Prezzo 345,00 €

  • Coltello giapponese professionale Santoku
  • Taglio ultra preciso con lama affilata
  • Misura 180 mm
  • Classico e innovativo, funzionale per tutti i tipi di taglio
  • Materiali esclusivi e tecnologie all’avanguardia
  • Esperienza di utilizzo unica nel suo genere
  • Bordi simmetrici per un affilatura eccezionale
  • Lama in acciaio inossidabile a disegno speciale damascato a 101 strati
  • Manico tradizionale in legno di betulla
  • Costruzione tradizionale in 3 parti a mano


#3

Kasumi Masterpiece Nakiri

Kasumi Masterpiece Nakiri

Prezzo --

  • Coltello Giapponese Nakiri
  • Misura della lama 17 cm
  • Damasco 32 strati e acciaio giapponese VG10 con cobalto ed alto contenuto di carbonio
  • Durezza dell’acciaio 59-60 gradi Rockwell
  • Bordi simmetrici per un taglio perfetto
  • Fabbricazione giapponese
  • Manico in resina duroplastica di lino
  • Resistente e si adatta perfettamente alla mano
  • Lunghezza totale 30,5 cm


#4

Kai DM-0781EU67 Set

Kai DM-0781EU67 Set

Prezzo --

  • Set di coltelli giapponesi 5 pezzi: coltello da cucina, taglierino e una serie Santoku Wasabi
  • Dimensioni: 100 mm, 150 mm, 165 mm, 200 mm, 230 mm
  • Lama in acciaio lucidata di alta qualità
  • Durezza 58 ± 1 HRC con lama sui due lati
  • Lama simmetrica in tutti i coltelli
  • Taglio preciso con minima pressione
  • Manico nero costituito da una combinazione di bambù e polipropilene antisettico
  • Impugnatura che abbraccia completamente la lama: impedisce allo sporco di andare in contatto col manico
  • Panno in velcro fornito con il set dei coltelli


#5

Sanetatsu Sujihiki

Sanetatsu Sujihiki 240mm

Prezzo 140,00 €

  • Coltello Sujihiki
  • Misura 240 mm
  • Acciaio Forgiato VG-10
  • HRC: 60
  • Manico in legno Mahogane dotato di una solidità superiore rispetto ai coltelli convenzionali
  • Lama a strati di acciaio Damasco inossidabile di alta qualità
  • Equilibrio perfetto grazie all’impugnatura leggera e maneggevole
  • Taglio veloce, preciso ed efficiente
  • Fatto a mano in Giappone


#6

Shan Zu da Chef in Damasco SZPCS

Shan Zu da Chef in Damasco SZPCS

Prezzo 79,99 €

  • Lama damascata in acciaio inossidabile 67 strati
  • Resistente all’usura, alla corrosione, alla ruggine
  • Manico G10 per presa sicura
  • Lama lunga 200 mm con spessore di 2 mm
  • Alta precisione del taglio
  • Bilanciamento perfetto
  • Lama simmetrica
  • Perfetto per il taglio di carne, pesce, verdure o frutta ogni pezzo viene tagliato con precisione
  • Peso di 272 g


#7

Makami Master Santoku

Makami Master Santoku

Prezzo 38,90 €

  • Coltello Giapponese Santoku
  • Peso maggiore per stabilità migliorata
  • Bilanciato per tagli precisi e affidabili
  • Lama in acciaio tedesco resistente, durezza Rockwell 56 gradi
  • Lama estremamente affilata e duratura
  • Ideale per verdure, carne e pesce
  • Lunghezza lama 17,5 cm per grande precisione nel taglio
  • Manico ergonomico in acciaio inox
  • In dotazione un’elegante scatola nera dove il coltello potrà essere conservato dopo l’utilizzo


#8

Shan Zu Coltello in acciaio Damasco

Shan Zu Coltello in acciaio Damasco

Prezzo 49,99 €

  • Coltello Giapponese in acciaio damasco a 67 strati
  • Manico G10 per facile impugnatura
  • Lama lunga 100 mm e spessa 2 mm
  • Perfetto per il taglio di verdura e frutta
  • Disegno speciale, flessibile e robusto
  • Elevata capacità anti corrosione e antiruggine
  • Impugnatura in fibra di vetro
  • Bilanciatura perfetta
  • Lavorazione artigianale


#9

Kai Coltello Wasabi Yanagiba

Kai Coltello Wasabi Yanagiba

Prezzo 52,99 €

  • Coltello in acciaio inox lucido da HRC 58
  • Lunghezza della lama 24 cm
  • Taglio affilato preciso e netto
  • Lama lunga e affusolata ideale per sushi e sashimi
  • Lama asimmetrica affilata da un solo lato
  • Leggero e maneggevole
  • Manico in polvere di bambù dal design unico in materiale sintetico resistente all’acqua
  • Tipica impugnatura stile giapponese antiscivolo e resistente al calore


#10

Totiko Yanagiba

Totiko Yanagiba

Prezzo 146,00 €

  • Coltello professionale giapponese con lama da 24 cm
  • Specifico per la pulizia del pesce e la preparazione di sushi e sashimi
  • Affilatura eccezionale, facile manutenzione e praticità
  • Leggero e maneggevole, tagli precisi e sottili
  • Lama in acciaio ad alto contenuto di carbonio
  • Durezza della lama di 58HRC per una maggiore resistenza
  • Lama affilata da un solo lato ed altamente levigata per un taglio perfetto
  • Manico ergonomico, in legno trattato per l’uso in cucina
  • Realizzato con un’attenzione particolare all’igiene

Come scegliere i coltelli da cucina Giapponesi

Taglio

Uno degli aspetti più importanti dei coltelli da cucina giapponesi è che la lama ha il taglio affilato solo da un lato. Tenendo il coltello in mano, la parte a sinistra della lama non sarà affilata, in questo modo la mano sinistra potrà guidare il coltello con più sicurezza rispetto ai coltelli normali.

Lama

Il materiale più comune usato nei coltelli giapponesi è l’acciaio o l’acciaio damascato. Il miglior acciaio per coltelli viene lavorato con particolari tecniche per essere ripiegato decine di volte in modo da ottenere una lama robusta e durevole, quasi indistruttibile.

Le lame dei coltelli giapponesi non si corrodono, non arrugginiscono e non si deformano. Il peso dei coltelli è maggiore di quello dei coltelli comuni, questo favorisce la precisione dei movimenti, senza bisogno di forzare con la mano.

Manico

Parte importantissima del coltello è anche il manico che deve garantire un’ottima presa. Questa sarà necessaria sia per ottenere un taglio netto, sia per evitare che il coltello scivoli dalla mano.

Il manico è tradizionalmente realizzato in legno, ad esempio in bambù, ma possiamo trovarlo anche in altri materiali. Uno di questi è la micarta, un insieme di materiali naturali come cotone, lino e carta lavorati con resina.

In alcuni casi il manico non è trattato quindi bisogna fare attenzione a non lasciarlo a contatto con l’acqua quando viene lavato.

 

Tipologie di coltelli giapponesi

  • Santoku. I coltelli giapponesi santoku sono quelli più diffusi e più usati. Il motivo principale è che sono adatti a tagliare verdure, carne e pesce quindi sono molto versatili. La loro forma è molto simile ai coltelli occidentali per questo sono facili da usare anche da chi non ha dimestichezza con i coltelli giapponesi.
  • Nakiri. I coltelli Nakiri sono coltelli dalla lama larga, perfetti per affettare le verdure e la frutta. La conformazione della lama non è liscia, ma presenta dei piccoli alveoli, questo evita alle verdure e agli ortaggi di attaccarsi mentre vengono tagliati o tritati.
  • Gyuto. Il coltello giapponese Gyuto è considerato l’alternativa giapponese al coltello trinciante. Come il Santoku anche questo è molto versatile e viene usato per le verdure, per la carne e per il pesce. La sua lama è liscia e può essere un’ottima scelta per un coltello multifunzionale da usare a casa.
  • Sujihiki. Il Sujihiki, al contrario degli altri coltelli giapponesi, ha la lama affilata da entrambi i lati. Questo permette agli chef più esperti di affettare e tritare più velocemente.
  • Yanagiba. I coltelli giapponesi Yanagiba sono specifici per preparare sushi e sashimi. Sono perfetti quindi per sfilettare e tagliare il pesce sia crudo che cotto anche nelle ricette occidentali, perché hanno un taglio delicato e preciso. Gli Yanagiba sono più leggeri degli altri coltelli giapponesi.

Questi sono i modelli di coltelli giapponesi più adatti alla cucina, ma ne esistono molti altri tipi, ad esempio il Magura Bocho adatto a pulire e tagliare il tonno appena pescato.


Ti è stata utile questa selezione? Votala per aiutarci a migliorarla

[Totale voti: 15 Media: 3.9]

Potrebbero interessarti anche: