Ecco quali sono le migliori piante finte da esterno resistenti a sole e pioggia da acquistare, per arredare balconi, terrazze e giardini.

 

Con le piante finte da esterno possiamo arredare facilmente gli spazi aperti come i balconi, le terrazze, gli ingressi di case e condomini. Inoltre possiamo arricchire il giardino unendo le piante artificiali a quelle vere perché sembrino ancora più realistiche.

Le piante finte sono ottime da sistemare a bordo piscina, in un hotel o un B&B, negli spazi esterni di un’azienda o davanti alla porta dei negozi e dei ristoranti. Inoltre possiamo usare piante artificiali verdi o fiorite per decorare l’ambiente durante eventi speciali, feste e matrimoni.

Le piante finte da esterno sono un buon investimento perché non richiedono manutenzione, né cure come le piante vere e si traducono in un risparmio di tempo e denaro. Resistono al sole e all’acqua e si possono posizionare ovunque senza temere di rovinare la pianta.

Le piante finte possono avere anche una funzione pratica oltre che decorativa, per esempio fungere da divisorio, da frangivento o da schermo solare.

 

Le migliori piante finte da esterno da acquistare

 

#1

Areca Palma

Areca Palma

Prezzo 72,99 €

  • Palma artificiale per interni ed esterni
  • Altezza totale compreso di vaso 170 cm
  • Altezza pianta 150 cm
  • Vaso 15.2 cm x 12.7 cm
  • Adatto all’esterno ma in luogo coperto
  • Realizzata con cura per imitare una palma vera
  • Non necessita di manutenzione
  • Rami regolabili e orientabili a piacere
  • Realizzata in poliestere di qualità
  • Base rinforzata in cemento

 

Areca Palma è una pianta finta da esterno in vaso di ottima qualita. Alta ben 170 cm, è una pianta molto realistica ed elegante. Si può sistemare all’esterno ma in luogo coperto, perfetta per arredare una veranda o l’ingresso. La base è rinforzata con cemento per mantenere la stabilità, mentre i rami si possono orientare e regolare in base alle preferenze grazie ai fili metallici nascosti.


  • Pianta Tropicale Decorativa Dracena
  • Realizzata in plastica di qualità
  • Adatta a uso interno ed esterno
  • Altezza 110 cm, larghezza 18 cm
  • Dotata di 40 foglie
  • Colore realistico e aspetto naturale
  • Base in muschio finto
  • Facile da pulire


#3

Homcom Monstera

Homcom Monstera

Prezzo 55,95 €

  • Pianta Artificiale per Interno ed Esterno
  • Pianta Finta Realistica con 20 Foglie
  • Altezza 120cm
  • Dimensione del vaso: 17 x 14.5 cm
  • Vaso dal fondo rinforzato in cemento
  • Costruita con materiali di prima qualità
  • Pulire con un panno umido
  • Facile montaggio


  • 12 mazzi di lavanda artificiale per esterno
  • Resistenti ai Raggi UV
  • Resistente alle intemperie
  • Adatta a Composizioni Floreali e Centrotavola
  • Realizzati in PVC di qualità
  • Aspetto realistico, colori vividi
  • Ogni mazzo ha 7 grandi rami flessibili e foglie generose
  • Bellissimi sui davanzali e sui balconi

 

Le migliori piante da esterno fiorite sono i Cespugli di Lavanda, un set di 12 mazzetti, ognuno formato da 7 rami flessibili. Sono perfetti per composizioni floreali, vasi e fioriere da esporre sui balconi e sui davanzali, o per creare aiuole nel giardino, anche da mescolare con fiori veri. Realizzati in PVC di alta qualità sono durevoli, resistenti alle intemperie e resistenti ai raggi UV. Il tipico colore della lavanda rimarrà intatto nel tempo.


  • 15 mazzi di fiori artificiali per esterno
  • Realistici alla vista e al tatto
  • Realizzati in plastica sintetica
  • Resistente ai raggi UV
  • Adatti all’interno e all’esterno
  • Ogni mazzo ha 3 fasci di fiori
  • Ogni fascio ha 7 steli flessibili
  • Dimensioni 12,6 x 9 cm


#6

Belle Vous Grano

Belle Vous Grano

Prezzo 17,99 € (3,00 € / unità)

  • Set da 6 piante artificiali grano finto
  • Adatte ad uso esterno
  • Realizzate in Plastica
  • Componibili e modulari
  • Dimensioni 39,4 cm x 30 cm
  • Lunghezza dello stelo 19 cm
  • Lo stelo si può piegare o tagliare a piacere
  • Resistenti ai raggi UV


#7

Cayway Cactus

Cayway Cactus

Prezzo 17,99 €

  • Set 10 piante grasse artificiali per esterno
  • Adatto a luogo esterno coperto
  • A uso decorativo per terrari, centritavola, fioriere
  • Forme assortite, dettagli realistici
  • Realizzati in plastica di alta qualità
  • Colori vivaci
  • Non richiedono manutenzione
  • Altezza da 16 a 22 cm

 

Le Cayway Cactus sono le migliori piante grasse artificiali per uso esterno, ottime per decorare balconi e terrazze, centrotavola e creazioni artistiche, sono dotate di stelo da conficcare nel terreno, nei vasi e nelle fioriere. Si possono combinare con fiori veri o altre piante grasse. La confezione contiene 10 pezzi con altezze variabili da 16 a 22 cm, i colori sono vividi e realistici. Corredate di sassolini, queste piante grasse artificiali sono indistinguibili da quelle vere.


#8

Ghirlanda Cadente

Ghirlanda Cadente

Prezzo 15,69 €

  • Set 3 pezzi pianta finta Cadente
  • Per interno ed esterno
  • Realizzata in plastica di alta qualità
  • Realistica al tatto e alla vista
  • Resiste ai raggi solari e alla pioggia
  • Lunghezza 80 cm
  • Vaso non incluso

 

La Ghirlanda Cadente è una pianta artificiale da balcone venduta in set di 3 pezzi, con rami verdi e piccole campanelle viola molto delicate, sarà impossibile distinguerla dalle piante vere una volta sistemata sul balcone o sul davanzale. Si può inserire nei vasi o nelle fioriere, oppure fissare a ringhiere e pannelli. Resiste al sole e alla pioggia e non cambia colore. Ogni ramo è lungo ben 80 cm, ma può essere tagliato all’occorrenza e modellato a piacere. Combinando più set insieme si ottiene una cascata di fiori meravigliosa per arredare ogni ambiente.


#9

Edera Rampicante

Edera Rampicante

Prezzo 19,69 €

  • Pianta pensile finta per esterno e interno
  • 2 pezzi
  • Lunghezza 115 cm
  • Resistenti ai raggi UV
  • Impermeabile
  • Per decorare casa, ufficio, hotel
  • Realizzate in plastica di alta qualità
  • Non cambia colore e non si rovina
  • Gli steli si possono aggiustare e modellare


#10

Noa Home Deco Edera

Noa Home Deco Edera

Prezzo 10,99 € (0,92 € / unità)

  • Pianta artificiale edera rampicante ghirlanda
  • Set di 12 Pezzi
  • Adatta alla decorazione di interni ed esterni
  • Include 40 fascette di fissaggio
  • Ogni pezzo è lungo 2,2 m, con 72 foglie
  • Foglie di varia dimensione da 3,5 a 4,5 cm
  • Foglie in tessuto di seta
  • Steli di plastica di buona qualità

 

L’edera Noa Home Deco è una pianta finta da esterno economica, venduta in set di 12 pezzi di edera rampicante, da fissare a pannelli, recinzioni e ringhiere, oppure da usare come pianta cadente. Sono comprese nella confezione 40 fascette per fissare i rami. Ogni ramo è lungo ben 2,2 metri e comprende 72 foglie verdi con venature realistiche. Le foglie sono realizzate in seta di alta qualità.


Come scegliere le piante finte per esterni: tipologie e caratteristiche

Per scegliere le piante artificiali da esterni, consideriamo lo spazio a disposizione e la posizione della pianta. Dobbiamo sapere se sarà esposta al sole tutto il tempo, oppure all’ombra, se starà sotto la pioggia o in un luogo coperto.

Inoltre, se abbiamo già piante vere in giardino o nei vasi in balcone, cerchiamo anche di capire come abbinare le varie tipologie, perché le piante vere accostate a quelle finte ci possono aiutare a creare l’illusione che siano tutte vere.

 

Piante finte da esterno in vaso. Le piante verdi come palme, banani e gli alberi da frutto, decorano gli spazi esterni con classe, aggiungendo un tocco di verde in modo semplice. Sono piante da usare singolarmente per ravvivare un angolo, o poste in serie a intervalli regolari lungo un vialetto, a bordo piscina o lungo un muro spoglio.

Piante finte da esterno fiorite. Le piante artificiali fiorite complete di vaso o fioriera sono perfette per i balconi e le terrazze, ma anche da sistemare lungo muretti divisori. Le varietà e i colori tra cui scegliere sono davvero tanti e permettono di creare angoli variopinti di grande impatto.

Composizioni floreali e modulari. In commercio troviamo anche mazzi di fiori o di erba, senza vaso, da comporre e unire in modo creativo. Troviamo fiori di tutti i tipi, piante grasse e anche vari tipi di foglie verdi che possiamo alternare in una fioriera o in un’aiuola, anche piantando lo stelo nella terra, per realizzare composizioni della dimensione che vogliamo. Possiamo poi decorare con sassi, pezzi di legno e altri elementi naturali per fare in modo che il tutto sembri vero.

Ghirlande. Le ghirlande si usano a scopo decorativo sui balconi e sulle recinzioni e rispondono a varie esigenze. A partire dalle ghirlande natalizie con le stelle di Natale e con le pigne, fino alle ghirlande primaverili o estive con margherite e girasoli, oppure soltanto di foglie verdi.

Piante cadenti. Le piante cadenti, verdi o fiorite, sono ottime per i balconi, ma si possono utilizzare anche da appendere al soffitto, alle tettoie e ai gazebo da giardino. Con la loro tipica struttura a cascata sono molto belle singolarmente e ancora di più abbinate in serie.

Cespugli finti e siepi. I cespugli finti sono ottimi per ravvivare un giardino spoglio, delimitare un’area o creare una barriera. Si possono tenere in vaso o piantare per terra e sono disponibili in varie dimensioni e forme. Così possiamo trovare i classici cespugli arrotondati o le siepi strutturate.

Pannelli e pareti frangivento. Tra le piante artificiali da esterno consideriamo anche i pannelli e le pareti verticali che si prestano a molti usi. Si tratta di pannelli di legno o in plastica, sui quali vengono applicate erbe rampicanti o fiorite. Questi pannelli sono ottimi sia sui balconi sia nei giardini per creare un divisorio, per riparare dal vento e, se sono abbastanza alti, possono creare delle zone ombreggiate.

Piante galleggianti. Per decorare laghetti e piccoli specchi d’acqua, ma anche centrotavola fantasiosi, troviamo molte piante galleggianti che riproducono ninfee, giacinti d’acqua e altri fiori, compresi quelli che normalmente non stanno in acqua come rose, margherite o orchidee.

Alberi di Natale. Tra tutte le piante finte, citiamo brevemente anche gli alberi di Natale da esterno, realizzati appositamente per stare fuori in inverno. Molto usati dai negozi, ma anche in qualche giardino privato, sono disponibili di varie dimensioni, resistono alle intemperie e in genere hanno una base molto stabile.

 

Caratteristiche delle piante da esterno

Tendenzialmente una pianta artificiale da esterno può essere usata anche all’interno, ma non vale il contrario perchè le piante da esterno rispondono a precise caratteristiche che le rendono resistenti alle intemperie.

 

Impermeabilità e resistenza all’acqua

Ciò che distingue una pianta artificiale da interno da una pianta finta da esterno è certamente l’impermeabilità. In questo caso dobbiamo distinguere le piante impermeabili all’umidità e all’acqua, ma che non offrono molta resistenza e non sono adatte all’immersione. Sono piante che possiamo mettere in un balcone coperto, sotto un patio o una veranda. Saranno raggiunte da umidità e freddo, ma non dalla pioggia. Troppa acqua potrebbe rovinarle, o perché comprendono parti che si impregnano, come fioriere, basamenti e vasi, oppure perché vengono realizzate con materiali che si rovinano a contatto prolungato con l’acqua, per esempio il tessuto.

Una pianta finta da esterno resistente all’acqua e all’immersione può essere tenuta a bagno in un laghetto, conficcata a terra in un vaso o in giardino, resistere sotto la pioggia e la neve. Sono piante realizzate con materiali specifici e con una struttura progettata appositamente a questo scopo.

 

Resistenza ai raggi solari

Un altro discorso va fatto per la resistenza ai raggi UV. Infatti i raggi solari possono scolorire in breve tempo la pianta, spaccare le foglie e i fiori o addirittura deformarla per il troppo caldo. Per esporre le piante finte al sole tutto l’anno occorre che siano resistenti ai raggi solari in tutte le loro parti, altrimenti potremmo esporle soltanto in luoghi ombreggiati.

 

Stabilità e resistenza al vento

Questa caratteristica riguarda la struttura generale della pianta. Per cominciare, le piante finte in vaso devono avere una base solida e stabile, spesso si usa un fondo in cemento, ma all’esterno, con il forte vento potrebbe non essere abbastanza specialmente se la pianta è alta e con il fogliame rigoglioso.

La resistenza al vento è data anche dalla resistenza degli steli e delle foglie, non importa che siano robusti o sottili, ma devono essere abbastanza flessibili per non spezzarsi con le raffiche di vento.

 

Materiali

Per realizzare le piante artificiali da esterno vengono utilizzati diversi tipi di materiali. Più il materiale è di buona qualità, più la pianta sarà resistente e potrà durare negli anni.

Il materiale più comune è la plastica con numerose varianti che vanno dal PVC, fino al nylon. La plastica offre una lunga durata, ma insieme alla robustezza deve offrire flessibilità. Così possiamo trovare parti più solide come i tronchi e gli steli e parti più delicate come le foglie.

A seconda del trattamento ricevuto, la plastica sarà resistente all’acqua e al sole, e nel tempo non perderà il suo colore.
Molte piante artificiali sono realistiche non solo alla vista, ma anche al tatto, grazie a una particolare tecnica di lavorazione che riproduce le foglie nel minimo dettaglio, inclusa consistenza, venature e flessibilità di ogni singola foglia.

Alcune piante finte da esterno sofisticate, vengono realizzate in tessuto. Tra i più pregiati troviamo la seta che imita leggerezza ma anche lucentezza dei petali dei fiori. Talvolta il tessuto è combinato con la plastica e utilizzato solo nel rivestimento quando è necessaria una texture vellutata o porosa. Il tessuto inoltre è utilizzato nella realizzazione di fiorellini molto piccoli, che altrimenti risulterebbero troppo grossolani.

 

Piante modellabili e regolabili

Per quanto riguarda la parte interna della pianta, molti steli hanno un’anima di metallo. Questo consente a tutta la struttura di avere più stabilità e robustezza, allo stesso tempo ci permette di modellare leggermente i rami e le foglie più grandi per dare alla pianta lo stile che vogliamo.

Le piante cadenti, le ghirlande e le piante rampicanti, di solito sono formate da rami lunghi, con misure che variano dai 50 cm fino ai 2 metri e oltre. Molti di questi rami si possono tagliare a piacere per regolare la pianta a seconda delle necessità. Altre volte invece le piante hanno degli snodi all’attaccatura dei rami e a volte dei fiori, in questo modo possiamo staccare vari rametti per accorciare o alleggerire una pianta o per usare i rami più corti in altro modo.

 

Pulizia

Le piante poste all’esterno risentono dello smog, della polvere e di altri residui trasportati dal vento. Oltre a sporcare la pianta e appesantire foglie e steli, alcune sostanze chimiche possono rovinare i materiali, perciò è consigliato tenerle sempre pulite. Inoltre una pianta pulita mantiene vivido il colore ed è più bella.

Le piante a foglia larga si possono pulire con un panno umido, mentre le piante fiorite o con piccoli dettagli si possono pulire con un piumino per la polvere. Se sono piante resistenti all’acqua e sono situate in giardino, possiamo tranquillamente lavarle con l’acqua ogni tanto e lasciarle asciugare all’aria.

Le piante fiorite e le pianti cadenti più delicate, si posso portare all’interno per essere lavate con un po’ di acqua e sapone nel lavandino, torneranno belle e rigogliose.


Ti è stata utile questa selezione? Votala per aiutarci a migliorarla

[Totale voti: 2 Media: 4.5]

Potrebbero interessarti anche: