Per rilassarsi la sera o dopo una giornata di lavoro, per sciogliere le tensioni muscolari e nervose, ecco quali sono le migliori poltrone massaggianti e come scegliere quale acquistare in base alle proprie esigenze.

 

La Global Relax Ananda è a nostro avviso la migliore poltrona massaggiante per chi cerca un prodotto di fascia alta, un percorso ergonomico a forma di S che accompagna il corpo da testa a piedi, con 5 modalità di massaggio differenti e il controllo automatico della corretta posizione delle spalle.

I programmi di massaggio sono automatici, con differenti livelli di velocità, e prevedono massaggio completo, collo e spalle, schiena e vita, comfort, comodità, sollievo dal dolore e infine recupero dalla stanchezza.

Nella fascia di prezzo media, la Global Relax KARMA Shiatsu 2D è un’ottima scelta, include 3 programmi automatici per il massaggio di benessere alla schiena, un comodo poggiapiedi e ruote posteriore per agevoli spostamenti.

La poltrona Global Relax Guru è la migliore per rapporto qualità prezzo, con sistema di massaggio Shiatsu 2D, che prevede 3 modalità differenti: impasto, picchiettamento e sincronizzazione tra i due precedenti sistemi, allo stesso tempo.

È possibile azionare il timer e concentrare il massaggio solo su zona superiore, zona inferiore oppure intero corpo, con la possibilità infine di ascoltare musica rilassante.

Per chi cerca una soluzione economica, la HoMedics CBS-2170 è un sedile massaggiante Shiatsu di buona qualità, con 14 programmi differenti di massaggio, seduta con vibrazione fin sotto la coscia, telecomando e opzione calore per un massaggio ancora più rilassante.

Di seguito la selezione delle migliori poltrone massaggianti selezionate per rapporto qualità prezzo con relative caratteristiche tecniche e prezzi.


#1

Global Relax Ananda

Global Relax Ananda

Prezzo 1.999,99 €

La migliore poltrona massaggiante professionale
  • Sistema massaggiante elettrico 2D
  • 4 testine di massaggio
  • Percorso ergonomico a forma di S lungo il corpo
  • 5 modalità di massaggio
  • 3 programmi memorizzabili
  • Verifica di posizione delle spalle in maniera automatica
  • 7 programmi di massaggio
  • Pannello di controllo a colori
  • Massaggio d’aria
  • Sedile massaggiante vibrante
  • Facile da pulire


#2

Global Relax Karma

Global Relax Karma

Prezzo --

  • Poltrona relax con 3 modalità di massaggio sulla schiena
  • 3 programmi personalizzabili
  • 5 programmi automatici
  • 3 opzioni di massaggio manuale
  • 4 differenti tipi di massaggio
  • 3 livelli di velocità
  • Pannello di controllo LCD
  • Reclinazione automatica poggiapiedi e schienale
  • Funzione spegnimento automatico
  • Ruote posteriori per pratici spostamenti
  • Facile da pulire


#3

Global Relax Guru

Global Relax Guru

Prezzo 1.079,99 €

La migliore per rapporto qualità prezzo
  • Poltrona relax con sistema massaggiante elettrico
  • 2 rulli di massaggio
  • 3 modalità di massaggio
  • Timer per programmare le sessioni di massaggio
  • 3 funzioni di massaggio
  • Modalità di massaggio manuale
  • Riproduzione musicale con altoparlanti 3D per massimo relax
  • Design curvo e allungato, elegante e sobrio
  • Sistema Bluetooth e USB


#4

Cribel Disa

Cribel Disa

Prezzo 357,71 €

  • Poltrona massaggiante reclinabile
  • Sistema con alza-persona
  • Meccanismo distensivo elettronico
  • Imbottitura in poliuretano
  • Rivestimento finta pelle
  • Innalzamento elettrico del pediere
  • Include un telecomando di controllo
  • Dimensioni 82 x 90 x 143 cm
  • Facile da pulire


#5

MCombo 7060

MCombo 7060

Prezzo 349,90 €

  • Poltrona massaggiante reclinabile
  • Regolabile in modo elettronico
  • Schienale e poggiapiedi regolabili in base alle esigenze
  • Comodo telecomando
  • Massaggio con vibrazione
  • 3 intensità di vibrazione
  • Funzione timer per programmare le sedute
  • Pratiche tasche laterali portaoggetti
  • Funzione di riscaldamento integrato
  • Imbottitura e rivestimento in pelle artificiale


#6

Cecotec Poltrona Relax Compact

Cecotec Poltrona Relax Compact

Prezzo 359,00 €

  • Poltrona relax finta pelle
  • Funzione calore per massimo comfort e benessere
  • 5 programmi di massaggio
  • 3 livelli selezionabili
  • 8 motori a vibrazione
  • Doppio telecomando
  • Ruote incorporate per pratici spostamenti
  • Design moderno ed elegante, si adatta ad ogni ambiente
  • Poggiagambe regolabile in base alle esigenze


#7

HomCom IT700-094BG0631

HomCom IT700-094BG0631

Prezzo 245,95 €

  • Poltrona relax massaggiante
  • 8 punti di massaggio
  • Riscaldamento integrato dello schienale
  • Schienale reclinabile fino a 168°
  • Poggiapiedi regolabile in base alle esigenze
  • Poltrona girevole a 360°
  • Basculante in avanti e indietro
  • Telecomando in dotazione
  • Rivestimento in similpelle
  • Dimensioni 94 × 103 × 100 cm


#8

ECO-DE Maximum

ECO-DE Maximum

Prezzo 295,00 €

  • Poltrona massaggiante relax
  • Reclinabile manualmente in base alle esigenze
  • Calore lombare
  • 8 motori di vibrazione massima
  • 9 funzioni di massaggio
  • 5 livelli di intensità
  • Tasche laterali portaoggetti
  • Chassis rinforzato e robusto
  • Massima silenziosità
  • Pratico telecomando


#9

Cecotec Camel 6005

Cecotec Camel 6005

Prezzo 283,00 €

  • Poltrona massaggiante relax
  • Diverse posizioni
  • Massimo comfort
  • Leva laterale per gestire le posizioni
  • Poggiapiedi e schienale reclinabili manualmente
  • Funzione di riscaldamento lombare
  • 8 motori
  • Telecomando
  • Comodo timer per programmare le sedute
  • 10 programmi di massaggio
  • 10 livelli di intensità


#10

HoMedics Seduta Massaggiante Shiatsu CBS-2170-EUX

HoMedics Seduta Massaggiante Shiatsu CBS-2170-EUX

Prezzo 109,99 €

La migliore seduta massaggiante
  • Seduta massaggiante shiatsu
  • 14 programmi di massaggio
  • Opzione calore integrata
  • Vibrazione sotto coscia
  • Forma regolabile di seduta
  • Altezza regolabile
  • Ampiezza testine regolabile
  • Comodo telecomando
  • Poggiatesta regolabile
  • Seduta imbottita così come lati
  • Regolabile su sofà e divani
  • Patta rimovibile e lavabile



Perché acquistare una poltrona da massaggio

È ormai comprovato che l’uso regolare delle poltrone da massaggio porta numerosi benefici, sia a livello fisico che psicologico.

Inoltre, il semplice rilassarsi su una poltrona di questo tipo è un gesto che può facilmente rientrare nella quotidianità, davanti alla TV o per un sonnellino.

Le parti più sensibili del nostro corpo, dal punto di vista delle sollecitazioni nervose, sono il collo, le spalle e la schiena. È proprio in questi punti che si accumulano le tensioni nervose, che è bene sciogliere in modo periodico per evitare che il dolore diventi cronico e invalidante.

I massaggi, se fatti in maniera costante, abbassano la pressione sanguigna, migliorano l’ossigenazione dei tessuti e generano un sensibile calo dello stress, con conseguente miglioramento generale delle condizioni psicofisiche della persona.

Infine, le poltrone massaggianti non hanno alcuna controindicazione. Sono adatte a uomini e donne di età adulta fino alle persone più anziane.

L’importante è scegliere un prodotto di qualità, che sia controllato e testato nelle vibrazioni che emette.

Chi trascorre la giornata sempre in piedi o, nel caso opposto, ha un lavoro particolarmente sedentario, sa bene che alla sera le gambe e le caviglie possono gonfiarsi, il collo può irrigidirsi e la schiena assumere una postura scorretta.

L’ideale sarebbe potersi recare in un centro massaggi ogni volta che lo si desidera. Non sempre però questo è possibile.

Acquistare la migliore poltrona massaggiante significa quindi dire addio a schiena dolorante, spalle indolenzite e tensioni a livello cervicale.

 

Come scegliere una poltrona relax massaggiante

Per scegliere correttamente quale poltrona massaggiante acquistare è necessario capire in primis per quale scopo vogliamo utilizzarla, per quali tipi di massaggio e con quale frequenza.

È quindi fondamentale valutare le differenti tipologie e le loro caratteristiche tecniche, così da scegliere la poltrona migliore in base alle proprie esigenze. Vediamole nello specifico.

 

Tipologie di controllo: manuale e automatico

Le poltrone massaggianti si differenziano principalmente per il livello di controllo e la regolazione di poggiatesta, poggiapiedi e schienale, che possono essere manuali oppure automatizzati.

La poltrona massaggiante con controllo manuale presenta una leva posta lateralmente per inclinare lo schienale oppure sollevare i poggiapiedi; i comandi si impartiscono con i pulsanti sul bracciolo.

Non sempre è necessario dover spendere di più e optare invece per l’acquisto di una poltrona in cui ogni comando sia automatizzato.

Ma se la poltrona è destinata ad una persona anziana o con disabilità, potrebbe essere preferibile optare per un modello con programmi automatici.

Le migliori poltrone massaggianti, i modelli più sofisticati, prevedono invece l’utilizzo di un telecomando sia per la regolazione delle varie parti funzionali al massaggio sia per impostare la velocità e selezionare il tipo di massaggio desiderato.

 

Tipologie di massaggio

L’aspetto che maggiormente differenzia una poltrona massaggiante dall’altra riguarda le diverse tipologie di massaggio che offre.

Per svolgere il massaggio, il funzionamento della poltrona massaggiante prevede:

  • l’attivazione di sfere che si muovono su un asse verticale oppure orizzontale
  • vibrazioni o pressioni di ogni singola sfera
  • cuscinetti di aria detti anche airbag che riattivano la circolazione di gambe e braccia

Ecco, dunque, quali sono i principali tipi di massaggio disponibili in commercio.

  • Massaggio svedese: è la forma più comune di massoterapia che apporta beneficio generico al corpo, tramite sfregamento delicato.
  • Massaggio shiatsu: si tratta di una delle tipologie di massaggio più note, che si effettua mediante pressioni prolungate su determinati punti nevralgici della schiena. Nella poltrona massaggiante, questo avviene tramite rotazione della sfera in senso orario e antiorario, alternato.
  • Scorrimento: le sfere scorrono dall’alto al basso del corpo, lungo l’asse verticale, per sciogliere gli accumuli di tensione dal collo alla schiena.
  • Vibrazione: in questo caso le sfere non effettuano un movimento né circolatorio né di scorrimento ma oscillano ad alta velocità per distendere la muscolatura.
  • Massaggio a zona: nei modelli più innovativi di poltrone massaggianti, si attivano solo alcune sfere, per concentrare il massaggio su una determinata area del corpo.
  • Compressione: avviene tramite gli airbag presenti all’altezza di gambe e braccia. I cuscinetti si gonfiano e si sgonfiano e in questo modo stimolano la riattivazione circolatoria e linfatica degli arti.

 

Regolazione dell’intensità del massaggio

La possibilità di selezionare l’intensità del massaggio è una funzione che si attiva dal telecomando e permette di decidere in base alle proprie preferenze, quanto debba risultare intensa la vibrazione o la pressione sul corpo.

È una funzionalità generalmente presente nei migliori modelli di fascia alta e risulta particolarmente utile per variare la gradazione del massaggio e per diversi tipi di applicazioni.

 

Funzione timer

La funzione timer permette di rilassarsi completamente e anche di appisolarsi, senza dover preoccuparsi di riattivare il ciclo di massaggio. È sufficiente impostare il tempo desiderato e la poltrona continuerà a massaggiare senza sosta fino alla fine del massaggio.

 

Funzione gravità zero

La cosiddetta gravità zero è una funzione di massimo comfort che permette di passare dalla posizione seduta ad una posizione semi-sdraiata, a 180°.

In questo modo il peso sulla colonna vertebrale si alleggerisce e il massaggio con le sfere risulta più efficace.

I modelli più avanzati di poltrona massaggiante prevedono anche di lavorare in modalità calore, indispensabile per sciogliere le contratture e rilassare i muscoli indolenziti.

 

Materiali e caratteristiche strutturali

Le poltrone massaggianti, dal  punto di vista estetico, sembrano delle comuni poltrone imbottite, dotate quasi sempre di poggiatesta e poggiapiedi regolabili.

All’interno però celano un’ossatura elettrica che, grazie alla presenza di un motore, attivano il meccanismo massaggiante. La struttura di base prevede sempre il massaggio alla schiena.

Nei modelli più performanti e all’avanguardia, come nelle migliori poltrone massaggianti giapponesi, il sistema massaggiante è previsto anche per le zone della testa, delle braccia e delle gambe.

 

Quad roller o dual roller

I rulli rappresentano senza dubbio la parte più importante di una poltrona massaggiante. Sono loro che, muovendosi, riproducono il sistema massaggiante tanto gradito alla schiena e, in generale, al corpo.

I rulli sono di due differenti tipologie: a due teste oppure a quattro teste. I primi riescono a provocare una pressione più incisiva, mentre gli altri risultano più delicati e quindi provocano una minore stimolazione del flusso sanguigno.

Le migliori poltrone da massaggio montano solitamente un sistema massaggiante elettrico a due rulli che, in ogni caso, risulta sempre preferibile dal punto di vista del rapporto qualità prezzo.

 

Airbag e riscaldamento

Si tratta di cuscini gonfiabili che aumentano e diminuiscono di volume a ritmo costante e alternato, provocando una variazione della pressione su braccia e gamba.

Di conseguenza anche la circolazione del sangue ne risente in maniera positiva, migliorando l’ossigenazione dei tessuti. In alcuni modelli di poltrone massaggianti, gli airbag si trovano anche in prossimità del collo.

Quello che conta nella valutazione di questo accessorio per poltrone massaggianti è la forza e l’intensità del movimento. Un airbag che si gonfia e sgonfia in modo troppo repentino è decisamente spiacevole. Al contrario, un airbag che si percepisce a stento non apporterà alcun tipo di beneficio.

Si tratta di un accessorio durevole, che di norma non comporta problemi di assistenza o ricambio anche per 5 anni.

In aggiunta, si può scegliere la funzione massaggio con surriscaldamento, che risulta molto piacevole sulla pelle e aumenta i benefici apportati dalla stimolazione a livello muscolare e nervoso.

 

Estetica e dimensioni

Per quanto riguarda l’estetica e le dimensioni, scegliere il modello ideale tra le migliori poltrone massaggianti significa optare per l’acquisto di un prodotto che soddisfa i propri gusti e che si colloca in modo armonioso nel proprio contesto abitativo.

Altro parametro da valutare per procedere ad un acquisto consapevole di una poltrona massaggiante è la lunghezza.

Quest’ultima diventa particolarmente importante nel momento in cui si prendono in considerazione i modelli reclinabili.

La poltrona massaggiante può inclinarsi fino a 180° per consentire di beneficiare della gravità zero. È quindi necessario avere a disposizione almeno 1,30 m di lunghezza.

Alcuni modelli sono morbidi ed avvolgenti e, oltre a consentire la posizione supina, dispongono anche di cavità in cui inserire sia i piedi che i polpacci.

 

Comfort e igiene

Uno sguardo attento alla poltrona massaggiante che si intende acquistare deve contemplare anche: la comodità della seduta, i materiali utilizzati, la facilità di pulizia e l’alimentazione.

Innanzitutto va precisato che in commercio, non esistono poltrone massaggianti sfoderabili.

Quindi, la scelta migliore è quella che privilegia i modelli in pelle sintetica. In questo modo sarà sufficiente passare un panno umido per pulire e igienizzare la superficie, che non presenterà quindi né aloni né macchie.

I modelli più comodi prevedono, oltre alla seduta ergonomica, anche dei cuscini e la presenza di altri elementi ammortizzanti.

Ricordiamo, infine, che l’alimentazione prevista per queste poltrone è solo di tipo elettrico. È importante quindi, a seconda della stanza in cui la poltrona verrà collocata, prevedere una presa di corrente nelle vicinanze e comunque accertarsi che il cavo disponibile sia almeno della lunghezza di un paio di metri.

 

Benefici delle poltrone da massaggio

  • Favorire il sonno e diminuire lo stress
  • Stimolare i vasi sanguigni e i vasi linfatici e migliore la pressione sanguigna
  • Rilassare i muscoli rigidi, contratti e doloranti con meno spasmi e crampi
  • Aumentare il flusso sanguigno e l’ossigeno nel corpo
  • Aumentare flessibilità ed equilibrio
  • Migliorare la respirazione e distendere i muscoli della gabbia toracica
  • Stimolare le endorfine e diminuire i dolori muscolari
  • Distendere i muscoli di schiena e cervicale
  • Abbassare la pressione sulle ossa, legamenti, tendini e tessuti

Ti è stata utile questa selezione? Votala per aiutarci a migliorarla

[Totale voti: 2 Media: 5]


Potrebbero interessarti anche: